Category Archives: Femminile

I risultati dei campionati Femminili

A2 FEMMINILE
GIRONE B
VELCO VICENZA – BASKET TEAM CREMA 49 – 63
EDELWEISS ALBINO – ECODENT VILLAFRANCA DI VERONA 57 – 46
INTERCLUB MUGGIA – VIRTUS CAGLIARI 58 – 68
PFF GROUP FERRARA – BIASSONO 82 – 35
(22-9, 46-19, 68-26)
Bonfiglioli Ferrara: Nori 7, Rosier 13, D’Aloja 6, Cecconi, Rulli 10, Aleotti 12, Rosset 15, Miccio 9, Missanelli 2, Barlati, Bertaccini, Mini 8. All. Iurlaro.
Biassono 35: Iasenza 3, Porro 6, Ottolina 6, De Ponti, Rossi, Colombo 6, Sallustio 5, Viganó, Giulietti 2, Gargantini 1, Perini 2, Tibè 4. All. Fassina.

CLASSIFICA
Crema, Albino, V. Cagliari, Ferrara 2; Vicenza, Villafranca, Muggia, Biassono 0.

GIRONE C
FE.BA CIVITANOVA – SRB ROMA 62 – 49
TRUST RISK GR. C.MARE STABIA – MAGIKA CASTEL SAN PIETRO 44 – 58
DEFENSOR VITERBO – S. MARINELLA 52 – 83
ARIANO – MECCANICA NOVA 52 – 62
(11-17; 21-44; 35-56)
Ariano Irpino: Narviciute 13 (7/12, 3/11, 0/2), Santabarbara 9 (0/3, 3/4), Madonna 2 (2/2, 0/5, 0/1), Vargiu, Albanese, Chesta 9 (1/1, 1/2, 2/9), Maggi 13 (5/5, 4/10, 0/1), Micovic 6 (2/2, 2/7), Cifaldi, De Michele, Mancinelli. All. Ferazzoli.
Libertas Bologna: Landi 4 (0/4, 2/6, 0/3), Patera, Venturi, D’Alie 15 (7/8, 4/5, 0/2), Silva 6 (2/3, 2/3, 0/2), Cigliani 14 (1/7, 4/8), Nnodi (0/2, 0/3), Santarelli 6 (0/2, 0/3, 2/2), Cordola 9 (1/1, 4/7), Vian 8 (4/13). All. Lolli.
Esordio bagnato da un ottimo successo sul campo di Ariano Irpino dove la Meccanica Nova si impone con il punteggio di 52-62 al termine di 40 minuti ben giocati e frutto di una grande prestazione di squadra. Coach Lolli parte con D’Alie, Landi e Cigliani sul perimetro, mentre vicino a canestro ci sono Silva e Vian. Sulla panchina di Ariano Ferazzoli risponde con Madonna e Maggi esterni e il terzetto con tanti centimetri e molto versatile composto da Chesta, Micovic e Narviciute. Pronti via e il primo canestro della gara lo segna D’Alie. La gara parte con ritmi bassi, in attacco si trova poco la via del canestro, e le difese cercano di svolgere i compiti assegnati. Bologna con Landi e Vian si porta sul 2-6, ma subito due canestri di capitan Maggi riportano la gara in parità. Vian infila infila il suo quarto punto (+ 5reb in avvio) e da l’11-12 a tabellone dopo 10’. Seconda frazione Santabarbara spara dall’arco per il 14-12, quindi due canestri di D’Alie e la parità a 16 firmata dal primo canestro di Micovic. Ancora Santabarbara infila il canestro da 3pt seguita da due cesti della solita Maggi che danno il primo break alla Mcs (23-16 al 15’). Cigliani piazza la tripla e insieme a Cordola e un libero del play usa della Meccanica Nova si torno sul 23-22. Santabarbara ormai è calda e mette anche la terza tripla, ma Cigliani non è da meno (28-27 al 19’), prima della tripla di Chesta che manda le squadre all’intervallo sul 31-27. Bologna è in partita. Il terzo quarto risulta molto equilibrato con il punteggio lungamente in bilico per tutti i successivi dieci minuti. 36-37 (Cigliani, 3° tripla) al 24’, ma Narviciute inizia ad incidere (41-44) prima della tripla di Santarelli che chiude il periodo sul 42-44 rossoblù. Ultima frazione Ariano parte con due canestri di Maggi e Chesta, ma Santarelli impatta ancora con la bomba (47-47 al 31’). Qui si apre un parziale bolognese di 8-0 fatto da 4pt di Silva, ed un canestro a testa per Cigliani e D’Alie. Timeout Mcs sul 47-55 al 35’. Ferazzoli prova a parlarci su, al rientro Narviciute trova un fallo e canestro e accorcia a quota 50, ma Cigliani ormai è caldissima e arriva il siluro numero 4 per il 50-58 al 36’. Narviciute sembra l’unica che può incidere e segna il 52 punto per Ariano, ma saranno gli ultimi due punti della gara. Bologna ormai ha l’inerzia tutta dalla sua e vola verso il traguardo con i canestri di Vian e Cordola per il finale 52-62 che premia la Meccanica Nova con due punti preziosi su un campo in cui le altre squadre non avranno vita facile.

CLASSIFICA
Civitanova, Magika CSP, Libertas Bologna, Santa Marinella 2; Salerno, Viterbo, Ariano Irpino, Castellamare, SRB Roma 0.

SERIE B
POL. DIL. LAME – MAGIK ROSA 50 – 57
BK CLUB VAL D’ARDA – BASKET CAVEZZO 69 – 65
BEACH PARK – VALTARESE 65 – 43
(18-8; 22-21; 40-28)
Faenza: Bandini 15, Cataldo 5, Morsiani L. 4, Zalambani 6, Lolli Ceroni 10, Cedrini, Bravi 1, Moriconi 14, Morsiani D. 6, Chiarini 1, Bennoli, Samorè. All. Bassi.
Borgo Val di Taro: Bogojevic 2, Schianchi 3, Montanari 4, Besagni 8, Bini 9, Bazzani 2, Camellani 7, Marchini 7, Leonardi 1, Mezzini ne. All. Dellapina.
Inizia con una vittoria il campionato del Beach Park. Le faentine regolano la Valtarese grazie ad un terzo quarto perfetto, dove concedono alle avversarie soltanto sette punti. Dopo una partenza lanciata, le manfrede si fanno recuperare a ridosso dell’intervallo, ma ritornate in campo mostrano il giusto atteggiamento e chiudono i conti. Il 40-28 del 30′ è già un vantaggio consistente, aumentato poi nell’ultimo periodo. Da sottolineare i debutti delle giovani classe ’99 Bennoli e Samorè.

BASKET SAVE MY LIFE – VIS BASKET CERVIA 63 – 48

CLASSIFICA
Val d’Arda Fiorenzuola, Beach Park Faenza, Magik Rosa Parma, BSL San Lazzaro 2; Lame Bologna, Cavezzo, Vis Cervia, Valtarese 0.

La Meccanica Nova riparte in A2 da Ariano Irpino

Si accendono i riflettori sul campionato nazionale di Serie A2; dopo oltre un mese di pre season la Meccanica Nova è pronta per il proprio esordio ufficiale nel campionato 2014/2015.
L’avventura delle rossoblù guidate da coach Lolli prende il via dal PalaCardito di Ariano Irpino per affrontare la MCS Hydraulics domenica alle ore 18.00.
Come ogni esordio stagionale, la prima giornata non è mai nuova a sorprese e risultati inaspettati, per le bolognesi grande la voglia di scendere in campo e dimostrare le proprie qualità, dopo oltre cinque settimane di rodaggio e test match. Difficile capire da subito il valore delle formazioni allestite in estate ed i nuovi equilibri che si andranno a definire solo nel corso delle prossime settimane; certamente il PalaCardito è un campo non facile, molto caldo, ma sempre corretto, ponendo le ragazze di coach Lolli subito davanti ad una sfida interessante e particolarmente stimolante.
Sono nove le formazioni presenti nel girone C Centro Sud, con i primi quattro posti al termine della I° Fase di Qualificazione a dare accesso alla Poule Promozione. In palio anche il pass per le Final Four di Coppa Italia, cui parteciperà la prima squadra di ogni girone (A-B-C) e la migliore seconda.
La risonanza magnetica ha escluso ogni complicazione che l’aveva tenuta ferma nella passata settimana, ed è tornata così regolarmente in azione Arianna Landi, pur con le cautele del caso. Elisa Silva è rimasta ferma 10 giorni per un risentimento muscolare, ha lavorato al Centro Azzarita ed in piscina oltre al lavoro differenziato; l’ala bergamasca partirà con la squadra ma coach Lolli deciderà all’ultimo se impiegarla o meno. Ko invece per Olbis Andrè Futo, che durante l’ultimo test match con la Matteiplast ha sbattuto sul parquet il polso riportando un leggero distacco parcellare osseo e quindi non sarà disponibile per le prossime 4-6 settimane a seconda dei tempi di calcificazione.
La squadra campana ha effettuato alcuni cambi estivi, pur all’insegna della continuità. La prima novità riguarda la panchina dove l’esperto Claudio Agresti è stato sostituito da Iris Ferazzoli, ex giocatrice argentina di valore proprio ad Ariano negli ultimi anni della sua carriera; nella scorsa stagione ha iniziato a lavorare come assistente ricoprendo il ruolo di vice allenatore, prima della promozione ad head coach a luglio. Le principali conferme arrivano nel reparto lunghi, dove solo Silvia Sarni è partita, confermando invece lo zoccolo duro fatto da Micovic, Narviciute e Chesta. Sul perimetro sono arrivate Madonna Tayara (play/grd, 1991) da Ancona e Marta Vargiu (play, 1988) dalla Virtus Cagliari. La squadra del presidente Cirillo è per nomi e qualità probabilmente la miglior formazione del Girone C, tra le primissime di tutta l’A2, esperta e quadrata in ogni ruolo, con obiettivi e ambizioni di alta classifica.

La Libertas Bologna si presenta ai tifosi alla Festa dell’Unità

Ancora qualche settimana e la Meccanica Nova farà il proprio esordio sul campo di Ariano Irpino, il 5 ottobre prossimo, quale opening game della stagione 2014/2015.

Nell’attesa la squadra di Matteo Lolli continua ad allenarsi, proseguendo nel ricco calendario pre stagionale stilato. Domani sera intanto la Meccanica Nova Bologna si presenta al pubblico nell’importante cornice della Festa dell’Unità 2014, all’interno dell’area Bar Sport.

Introdotta da Davide Grilli, coordinatore allo Sport del Quartiere Savena, a partire dalle ore 20.30 prima squadra e giovani del vivaio rossoblù saliranno sul palco per ricevere l’applauso di tifosi e famiglie, in un’ideale brindisi di buon auspicio per l’annata ormai prossima al via.

Il presidente Stefano Venturi, l’head coach Matteo Lolli ed il capitano Arianna Landi, introdurranno le atlete, presenti al gran completo per presentarsi e farsi conoscere in un palcoscenico suggestivo ed importante come la Festa dell’Unità, da sempre parte integrante della città di Bologna.

Ricordiamo inoltre che già domani sera, martedi 16 settembre, sarà possibile sottoscrivere la tessera di abbonamento per il campionato 2014/2015 con le gare casalinghe che la Meccanica Nova disputerà al PalaSport di Castenaso a partire dall’11 ottobre prossimo.

Vi aspettiamo numerosi per fare conoscenza delle nostre atlete e di tutta l’attività svolta da Libertas Bologna e Fortitudo Rosa Pallacanestro, non mancare!

1 25 26 27