Category Archives: Femminile

Serie B/F, Maghelli nuovo coach dell’Happy Basket

Rimini Happy Basket è lieta di annunciare che coach Andrea Maghelli rivestirà il ruolo di capo allenatore della Ren-Auto di Serie B e della Ren-Auto U19 per la stagione sportiva 2022/2023.

Maghelli, classe ’71, alla prima esperienza nella pallacanestro femminile, comincia ad allenare nella sua Brindisi; nella stagione 2001/2002 arriva a Rimini come assistente di coach Franco Ciani ai Crabs. Per ben nove anni allena in Austria, prima i Traiskirchen Lions, poi il BC Vienna con cui vince il campionato nella stagione 2014/2015. Tornato a Rimini è coach dei Crabs in seria B nel 2014 e dal 2016 al 2018. Nel luglio 2021 assume l’incarico di capo-allenatore della nazione della Repubblica di San Marino.

Coach Maghelli sarà affiancato, sia in prima squadra che nell’U19, da coach Gianluca Sansone in qualità di vice.

Serie B/F, colpaccio Puianello con la lunga Dzinic

La Chemco Puianello è lieta di annunciare l’accordo siglato con l’atleta Marina Dzinic per la prossima stagione sportiva.

Lunga, classe 1992, bosniaca di Tuzla, Marina proviene dalla Nico Basket di Ponte Buggianese (PT) con cui ha disputato l’ultimo campionato di A2, dopo essersi trasferita a stagione in corso dal campionato di serie A1 tedesco. Marina è ormai un’italiana di adozione, dopo diverse stagioni trascorse in Italia fra Alpo Basket, Campobasso, Civitanova e appunto la formazione toscana. Ma la forte atleta bosniaca può vantare un curriculum internazionale, avendo militato anche in Svizzera, Germania e Belgio, oltre ad essere un punto fermo della sua nazionale fin dalle selezioni giovanili. Puianello chiude col botto il mercato senior.

Under 15, alle Finals, la Virtus si ferma in semifinale!

FINALI NAZIONALI UNDER 15

MASCHILE

GIRONE D

VIRTUS PALL. BOLOGNA – PALL. BERNAREGGIO 68-50

COLLEGE BASKET BORGOMANERO – BASKET ROMA 48-70

VIRTUS PALL. BOLOGNA – COLLEGE BASKET BORGOMANERO 93-77

BASKET ROMA – PALL. BERNAREGGIO 86-81 dts

VIRTUS PALL. BOLOGNA – BASKET ROMA 61-60

PALL. BERNAREGGIO – COLLEGE BASKET BORGOMANERO 58-66

QUARTI

STELLA AZZURRA ROMA – AQUILA BASKET TRENTO 2013 51 – 59

UMANA REYER VENEZIA – A|X ARMANI EXCHANGE MILANO 55 – 68

CONFORAMA PALL. VARESE – VIRTUS PALL. BOLOGNA 55 – 62

SMG BASKET SCHOOL LATINA – BASKET ROMA 69 – 65

SEMIFINALI

AQUILA BASKET TRENTO 2013 – VIRTUS PALL. BOLOGNA 74 – 67

A|X ARMANI EXCHANGE MILANO – SMG B.S. LATINA 87 – 34

FINALI

VIRTUS PALL. BOLOGNA – SMG BASKET SCHOOL LATINA 60 – 71

AQUILA BASKET TRENTO – A|X ARMANI EXCHANGE MILANO 59 – 67

FEMMINILE

GIRONE A

PARMA BASKET PROJECT – FUTUROSA FORNA BASKET TRIESTE 65-79

ROMA TEAM UP – GEAS SESTO SAN GIOVANNI 61-53

FUTUROSA FORNA BASKET TRIESTE – GEAS SESTO SAN GIOVANNI 73-48

ROMA TEAM UP – PARMA BASKET PROJECT 72-63

PARMA BASKET PROJECT – GEAS SESTO SAN GIOVANNI 60-68

FUTUROSA FORNA BASKET TRIESTE – ROMA TEAM UP 32-49

GIRONE C

SAN MARTINO – MERCEDE ALGHERO 36-27

LIBERTAS GYM E BK TRIESTE – PUIANELLO BK TEAM 46-42

SAN MARTINO – PUIANELLO BK TEAM QUATTRO CASTELLA 59-34

LIBERTAS GYM E BK TRIESTE – MERCEDE ALGHERO 49-36

MERCEDE ALGHERO – PUIANELLO BK TEAM QUATTRO CASTELLA 46-51

SAN MARTINO – LIBERTAS GYM E BK TRIESTE 42-49

GIRONE D

OROROSA BASKET BERGAMO – STELLA AZZURRA ROMA NORD 77-41

AUTOSPED CASTELNUOVO SCRIVIA – PEPERONCINO BASKET 51-40

OROROSA BASKET BERGAMO – PEPERONCINO LIBERTAS BASKET 66-60

CASTELNUOVO SCRIVIA – STELLA AZZURRA ROMA NORD 65-49

OROROSA BASKET BERGAMO – AUTOSPED CASTELNUOVO SCRIVIA 69-35

STELLA AZZURRA ROMA NORD – PEPERONCINO LIBERTAS BASKET 50-55

SPAREGGI

FUTUROSA FORNA BASKET TRIESTE – PUIANELLO BK TEAM 66-45

UMANA REYER VENEZIA – PEPERONCINO LIBERTAS BASKET 52-53

QUARTI

ROMA TEAM UP – AUTOSPED CASTELNUOVO SCRIVIA 53 – 40

PEPERONCINO LIBERTAS BASKET – LIBERTAS GYM E BK TRIESTE 46 – 53

FUTUROSA FORNA BK TRIESTE – OROROSA BASKET BERGAMO 43 – 72

LIMONTA COSTA MASNAGA – SAN MARTINO 53 – 38

SEMIFINALI

ROMA TEAM UP – LIMONTA COSTA MASNAGA 45 – 34

LIBERTAS GYM E BK TRIESTE – OROROSA BASKET BERGAMO 57 – 50

FINALI

LIMONTA COSTA MASNAGA – OROROSA BASKET BERGAMO 57 – 37

ROMA TEAM UP – LIBERTAS GYM E BK TRIESTE 60 – 58

Serie B/F, Magika e Puianello out nelle semifinali nazionali

SERIE B/F

SEMIFINALE NAZIONALE Gara 1

MAGIKA PALLACANESTRO – LUPE S. MARTINO 45 – 63

(17-16; 22-32; 37-43)

Castel San Pietro: Caprara ne, Zarfaoui 5, Roccato 2, Venturoli 4, Rosier 12, Zuffa, Parrinello 2, Dall’Aglio 7, Melandri 6, Bassi ne, D’Agnano 7. All. Martinelli.

San Martino di Lupari: Antonello 12, Brazzale ne, Peserico 6, Guarise 6, Fontana 3, Mini 10, Frigo 13, Bortolozzo ne, S. Varaldi 3, Diakhoumpa, Fedorenko ne, Arado 10. All. Tomei.

La gara di andata del primo turno di play-off per la promozione in A2 sorride alla squadra padovana, che passa al PalaFerrari con il punteggio di 45-63, mettendo una serie ipoteca per la finale.

La squadra di Martinelli parte bene e decisa, ma poi la lunga inattività (solo 2 partite in 50 giorni) si fa sentire e la mancanza del ritmo gara permette alla squadra avversaria, perfettamente rodata da un campionato normale (sono rimaste ferme solo la settimana di Pasqua) e dalla qualità di una formazione Under 19 che dal 6 al 13 giugno si batterà per il titolo italiano, di vincere con merito la sfida, nonostante il tentativo di rientrare in gara delle “maghette”, che producono un terzo quarto di buona qualità, ma non hanno la lucidità di trasformare in attacco, il risultato della buona difesa messa in atto.

EDELWEISS – CHEMCO 71 – 40

(13-14; 22-19; 47-29)

Albino: Birolini 3, Gatti 18, Rizzo, Giulietti, Accini 8, Panseri 6, Della Corte, De Gianni 8, Cancelli 8, Testa, Carrara 18, Torri 2. All. Perna.

Puianello: Oppo, Rozenberga 10, Montanari, Manzini 11, Luppi 3, Pignagnoli 1, Albertini ne, Moretti 7, Raiola 6, Boiardi 2, Graffagnino ne. All. Giroldi.

Gara 2

LUPE S. MARTINO – MAGIKA PALLACANESTRO 73 – 48

(18-14; 35-28; 54-32)

San Martino di Lupari: Antonello 16, Brazzale, Peserico 8, Guarise 4, Fontana 2, Mini 5, Frigo 12, Bortolozzo 2, S. Varaldi 8, Diakhoumpa 8, Ferraro, Arado 8. All. Tomei.

Castel San Pietro: Zarfaoui 7, Roccato, Venturoli 2, Rosier 8, Zuffa, Parrinello 4, Dall’Aglio 5, Melandri 9, Rubbi 5, D’Agnano 8. All. Martinelli.
A

PUIANELLO BASKET TEAM – EDELWEISS ALBINO 55 – 54

(20-17; 28-31; 41-44)

Puianello: Oppo 9, Montanari, Manzini 6, Luppi 11, Pignagnoli 2, Albertini, Moretti 13, Martini 6, Corradini, Raiola 2, Boiardi 6, Graffagnino. All. Giroldi.

Albino: Birolini 3, Gatti 17, Rizzo 8, Accini 7, Panseri, De Gianni 3, Cancelli, Testa, Carrara 15, Torri 1, Della Corte ne, Giulietti ne. All. Baroggi.

POULE PLAY OUT

Recuperi

SCUOLA BASKET SAMOGGIA – PORTO S. GIORGIO BK 63 – 51

PORTO S. GIORGIO BASKET – OLIMPIA PESARO 69 – 49

PORTO S. GIORGIO BASKET – MAGIK ROSA 04-06-2022 – 19:00       

Palestra – Borgo Rosselli  PORTO SAN GIORGIO FM

CLASSIFICA

Cavezzo 28; Scuola Basket Samoggia Piumazzo 20; Magik Rosa Parma* 18; Bsl San Lazzaro 16; Porto San Giorgio* 12; Parma Basket Project 10; Valtarese 4; Olimpia Pesaro 2.

Serie B/F, play out: Valtarese, sei salva! En plein per Cavezzo

SERIE B/F

POULE PLAY OUT

13° Giornata

SCUOLA BASKET SAMOGGIA 1999 – ELETTROMARKETING 59 – 52

(17-11; 38-25; 42-43)

Piumazzo: Diacci, Cavallieri 9, Palmieri G. 6, Bortolani 2, Tartarini 19, Bernardini, Senn 1, Venturi 3, Cattabiani 8, Grandini 11, Ronchetti, Baietti. All. Palmieri L.

San Lazzaro: Grandi 2, Ruffini, Gatti, Averto 8, Nanni 7, Talarico 14, Colli 7, Costabile 6, Righi 6, Evangelisti 2. Allen. Dalè, ass.ti Gori e Rocco di Torrepadula.

WAMGROUP – MAGIK ROSA 58 – 46

(9-22; 25-27; 37-36)

Cavezzo: Siligardi 3, Bassoli 3, Zanoli 15, Balboni ne, Berra ne, Kolar 13, Andreotti 4, Aligante 4, Bellodi 8, Cariani 2, Maini 6, Bulgarelli ne. All. Ganzerli.

Magik Rosa Parma: Triani Maia ne, Lucca 11, Anfossi, Luciano, Petrilli 14, Farina, Bergamini 2, Cantore, Triani Mab. 4, Minari 15, Carbonell, Maselli ne. All. Olivieri.

ROBY ROFUMI – OLIMPIA PESARO 72 – 55

(14-19; 33-32; 52-40)

Borgo Val di Taro: Piscina, Vignali, Bozzi 24, Giacopazzi 3, Vignali 3, Marchini, D’Ambros 12, Di Giorgio 3, Ferrari 15, Mezini 12. All. Scanzani.

Pesaro: Sorbini 4, Canossini 8, Cecchini 9, Pelizzari 15, Forni, Paradisi 2, Donati 11, Biagetti, Agostini 2, Cini 4. All. Spagnoli.

La tanto attesa salvezza è finalmente arrivata; la Roby Profumi, nello scontro diretto contro Pesaro, ha sconfitto le marchigiane con il punteggio di 72 a 55, ribaltando anche la differenza canestri e pertanto non occorrerà aspettare l’esito del recupero tra Porto San Giorgio e Pesaro per poter festeggiare la salvezza.

Nella gara di ieri pomeriggio, in un palaRaschi gremito, le ragazze di coach Scanzani hanno saputo cogliere un’importantissima e meritata vittoria anche se, nel primo quarto, complice la tensione per l’elevata posta in palio, Pesaro aveva provato a scappare. Infatti, dopo solo cinque minuti di gioco, il tabellone del pala Raschi segnava 9 a 1 per le ospiti, con le padrone di casa che non riuscivano a trovare la via del canestro. Il pronto time out di Scanzani serviva a tranquillizzare le ragazze che, al rientro in campo, riuscivano ad invertire la rotta. Al termine della prima frazione il punteggio premiava ancora Pesaro che conduceva per 19 a 14. Nel secondo periodo la Valtarese riusciva a stringere le maglie difensive e con pazienza rosicchiava punto su punto alle marchigiane; proprio al termine del secondo parziale, le ragazze della Roby Profumi trovavano il primo vantaggio che le permetteva di andare a riposo sul 33 a 32. Al rientro in campo, D’Ambros e compagne acceleravano; una scatenata Bozzi, con quattro canestri dalla lunga distanza, segnava il primo e decisivo break a favore della Roby Profumi. Al suono della sirena di fine terzo quarto il tabellone segnava 52 a 40 per le bianco blu. Nell’ultimo periodo tutta la Roby Profumi, spinta dal pubblico delle grandi occasioni, rimaneva concentrata e con Mezini, sette punti in fila per lei, metteva al sicuro il risultato blindando anche la differenza canestri. Al suono della sirena di fine gara, partivano i festeggiamenti per una vittoria e una salvezza che vale davvero tanto se si pensa che è stata raggiunta con un roster quasi esclusivamente formato da ragazze di Borgotaro, che hanno dovuto confrontarsi con realtà di capoluoghi di provincia ben più strutturati e ed economicamente attrezzati rispetto alla truppa del presidente Delnevo.

PORTO S. GIORGIO BASKET – PARMA BASKET PROJECT 74 – 57

(16-14; 36-26; 59-42)

PSG: Induti 6, Mastrini, Medori, Forò, Andrenacci 6, Nardoni 4, Gianangeli 11, Giammarini, Lattanzi 3, Nociari 23, Montelpare 21. All. Ficiarà.

PBP: Barsotti 4, Capelli 4, Nibbi 3, Zimbardo 9, Soncini, Minari 4, Stefanini 6, Cagossi 8, Mastrototaro 19. All. Franchini.

CLASSIFICA

Cavezzo 28; Magik Rosa Parma*, Scuola Basket Samoggia Piumazzo* 18; Bsl San Lazzaro 16; Parma Basket Project, Porto San Giorgio*** 10; Valtarese 4; Olimpia Pesaro* 2.

Serie B/F, Senigallia covid, Magika seconda, Valtarese: niente impresa…

SERIE B/F

POULE PLAY OFF

14° Giornata

MAGIKA PALLACANESTRO – BASKET 2000 20 – 0

CLASSIFICA

Basket Girls Ancona 30; Magika Castel San Pietro, Puianello 26; Scandiano, Basket 2000 Senigallia 16; Happy Basket Rimini 10; Finale Emilia 8; Libertas Rosa Forlì, Val d’Arda Fiorenzuola 6.

POULE PLAY OUT

13° Giornata

ELETTROMARKETING – PORTO S. GIORGIO BASKET 68 – 75

(18-16; 37-26; 46-47)

San Lazzaro: Grandi, Mezzini, Averto 17, Nanni 7, Talarico 4, Villa, Colli 13, Grassi 2, Costabile 15, Roveroni 6, Righi 2, Evangelisti 2. All. Dalè.

Porto San Giorgio: Induti 10, Medori 2, Forò ne, Andrenacci 17, Nardoni 4, Gianangeli 5, Lattanzi 7, Principi, Nociaro 25, Montelpare 5. All. Ficiarà.

E’ amaro il finale dell’ultimo impegno casalingo stagionale della BSL. La formazione biancoverde, dopo aver avuto anche un vantaggio in doppia cifra nel corso della gara, è stata infatti battuta 75-68 da Porto San Giorgio. Le marchigiane sono riuscite a ribaltare l’inerzia della gara con un grande secondo tempo, nel quale hanno segnato 49 punti e hanno piazzato due parziali mortiferi (un 15-0 nel terzo quarto e un 10-0 nell’ultimo), facendosi trascinare dalle sette triple mandate a bersaglio da una scatenata Aurora Nociaro, che ha chiuso a quota 25 punti. Alla BSL non sono invece bastate le doppie cifre di Averto, Costabile e Colli.

L’Elettromarketing ha provato a dare il primo mini-strappo nella parte finale del quarto d’apertura con due triple ravvicinate di Costabile (18-12), ma Porto San Giorgio ha retto l’urto e chiuso, grazie ai viaggi in lunetta, il quarto con due sole lunghezze di ritardo. Nella seconda frazione, però, la BSL ha riprovato a prendere il largo con una buona difesa, una discreta presenza a rimbalzo e i punti portati in cascina da Roveroni e Colli, autrice del canestro valso il primo vantaggio in doppia cifra sul 29-19. Una doppia cifra messa in ghiaccio fino alla sirena di metà gara (37-26), ma che non ha spaventato le ospiti che, al rientro in campo, hanno letteralmente cambiato passo: la difesa a zona, le prime triple di Nociaro e i canestri ravvicinati di Andrenacci hanno infatti dato il là a un parziale di 15-0 che ha spinto Porto San Giorgio dal -11 al +4 (41-45). Righi e Roveroni hanno provato a quel punto a tamponare l’emorragia, ma le ospiti erano ormai in fiducia e nei 10’ conclusivi hanno dato un’altra sgasata: un 10-0 alimentato sempre da Nociaro, che ha di fatto consegnato definitivamente nelle mani di Porto San Giorgio l’inerzia del match.

WAMGROUP – SCUOLA BASKET SAMOGGIA 60 – 53 dts

(13-8; 29-25; 42-41; 49-49)

Cavezzo: Siligardi 5, Bassoli ne, Zanoli 9, Balboni ne, Berra, Kolar 5, Andreotti 6, Aligante, Bellodi 20, Cariani 11, Maini 4, Bulgarelli. All. Ganzerli

Piumazzo: Diacci 1, Cavallieri, Palmieri G. 5, Bortolani 7, Tartarini 11, Bernardini 4, Seen, Venturi 10, Cattabiani 13, Grandini 2, Ronchetti, Baietti. All. Palmieri L.

PARMA BASKET PROJECT – ROBY PROFUMI 2000 57 – 46

(18-11; 31-24; 48-37)

PBP: Barsotti 5, Capelli 10, Nibbi 9, Zimbardo 16, Soncini, Minari 3, Stefanini 1, Cagossi, Piazza 2, Turicci 2, Musiari 9, Mastrototaro. All. Franchini.

Borgo Val di Taro: Piscina, Vignali G. 7, Bozzi 11, Vignali Gin., Giacopazzi 2, D’Ambros 6, Di Giorgio 5, Ferrari Gia. 9, Mezini 6. All. Scanzani.

Nulla da fare per la Roby Profumi nel derby contro il PBP disputatosi sabato sera a Parma; il risultato finale è stato di 58 a 47 per le ducali, ma la Valtarese è rimasta in partita sino alla fine del secondo parziale. Nella ripresa, le scarse rotazioni dovute alle assenze di Crivaro e Marchini, sommate all’infortunio di Giacopazzi e all’espulsione di Bozzi, hanno spianato la strada alla formazione di coach Franchini.

Ora per la Roby Profumi arriva la settimana decisiva che porterà alla sfida salvezza contro Pesaro di domenica prossima. La Valtarese dovrà vincere e possibilmente di dieci punti, in quanto in caso di arrivo a pari punti con le marchigiane, sarà la differenza canestri negli scontri diretti a decidere chi dovrà retrocedere in serie C.

MAGIK ROSA – OLIMPIA 77 – 47

(23-16; 37-25; 55-34)

Magik Parma: Petrilli 9, Lucca 16, Cantore 4, Triani Mab. 8, Minari 13, Carbonell 2, Anfossi 3, Luciano 3, Bergamini 6, Farina 6, Triani Mai. 7. All. Olivieri.

Pesaro: Cecchini 17, Canossini 16, Pelizzari 6, Paradisi 2, Canestrari 2, Sorbini 4, Cini, Forni, Ceccarelli, Zolfanelli. All. Spagnoli.

CLASSIFICA

Cavezzo 26; Magik Rosa Parma* 18; Scuola Basket Samoggia Piumazzo*, Bsl San Lazzaro 16; Parma Basket Project 10; Porto San Giorgio*** 8; Valtarese, Olimpia Pesaro* 2.

Serie B/F, la Magika supera Puianello. La PBP è salva!

SERIE B/F

POULE PLAY OFF

14° Giornata

BASKET FINALE – REN AUTO 65 – 51

(15-11; 30-26; 43-35)

Finale Emilia: Conte 2, Bozzoli 6, Todisco 5, Ghelli, Bozzali 2, Calzolari 11, Gavagna 2, Branca, Benedusi 4, Cadoni 20, Vancini, Pincella 13. All. Bregoli.

HB Rimini: Novelli 20, Pignieri 6, Renzi 4, Borsetti, Capucci 3, Lazzarini 13, Benicchi 2, Tiraferri 3, Mescolini, Gambetti. All. Rossi.

LIBERTAS BASKET ROSA FORLI – BASKET 2000 48 – 55

MAGIKA PALLACANESTRO – PUIANELLO BASKET TEAM 70 – 61

(14-13; 32-34; 50-47)

Castel San Pietro: Caprara, Roccato, Venturoli 7, Rosier 7, Zuffa 13, Parrinello 6, Dall’Aglio 7, Melandri 10, Bassi, Curti, Rubbi, D’Agnano 20. All. Martinelli.

Puianello: Oppo 7, Rozenberga 27, Manzini 10, Luppi 3, Pigagnoli, Moretti 6, Raiola 5, Fontanili, Boiardi 3, Graffagnino. All. Giroldi.

Sul parquet del Palaferrari va in onda lo scontro di alta classifica tra Magika e Puianello con in palio il 2° posto nella classifica finale. La gara di andata ha visto la vittoria delle reggiane con uno scarto di 7 punti e quindi le castellane devono vincere almeno con 8 punti di scarto e poi battere Senigallia nel recupero, per conquistare la piazza d’onore. La partita non ha tradito le aspettative ed il numeroso pubblico (tra il quale, graditissime, alcune giocatrici della Virtus Segafredo) ha certamente gradito e non ha lesinato incitamenti ed applausi. La Magika vince meritatamente dimostrandosi squadra solida e compatta, capace di soffrire in difesa e di attaccare con lucidità le varie difese proposte dalla squadra avversaria, di pescare dalla panchina le armi determinati per svoltare la partita.

Il ritmo alto del 1° quarto va a scapito della precisione: Puianello ha la mano calda dalla lunga distanza, mentre Magika fatica a trovare il ritmo giusto nella circolazione della palla; è un momento di sofferenza, ma l’esperienza del trio Rosier-Dall’Aglio-Melandri tiene a galla la squadra che, al riposo lungo, è sotto di due (32-34). Poi al rientro, le giovanissime Zuffa e Parrinello, ben imbeccate, spingono la squadra di casa, segnando canestri importanti e pesantissimi e si torna avanti 50-47 al 30′. Nell’ultima frazione di gioco la svolta della partita: Puianello cerca di alzare il pressing, ma le “maghette” non si scompongono e imbeccano con precisione D’Agnano sotto le plance che spacca la partita (20 punti). Rosier chiude tutti gli spazi alle tiratrici avversarie e la pur brava Rozemberga rimane da sola e deve alzare bandiera bianca non potendo nulla contro il collettivo della Magika, che affonda il colpo e riesce a ribaltare la differenza canestri con una glaciale Dall’Aglio dalla lunetta. Tutti in piedi ad applaudire la squadra e in particolare Martina Zuffa (alla sua miglior partita di sempre) e Carlotta D’Agnano ispiratissima, senza dimenticare lo straordinario apporto di tutte le giocatrici scese in campo.

BASKET GIRLS – PALLACANESTRO SCANDIANO 2012 66 – 55

(24-14; 41-34; 51-45)

Ancona: Baldetti 2, Rimi 2, Garcia Leon 5, Horobets 25, Mataloni 12, Marinelli 3, Mandolesi 2, Pelliccetti 2, Yusuf 8, Maroglio 4, Garcia 1, Pierdicca ne. All. Castorina.

Scandiano: Fedolfi 15, Brevini 16, Facchetti, Marino 6, Meglioli A. 3, Bocchi 2, Pellacani 2, Meglioli E. 11, Balboni, Teti ne, Nalin ne, Cisse ne. All. Piatti.

CLASSIFICA

Basket Girls Ancona 30; Puianello 26; Magika Castel San Pietro* 24; Scandiano, Basket 2000 Senigallia* 16; Happy Basket Rimini 10; Finale Emilia 8; Libertas Rosa Forlì, Val d’Arda Fiorenzuola 6.

POULE PLAY OUT

12° Giornata

OLIMPIA – PARMA BASKET PROJECT 63 – 83

(18-24; 31-46; 51-61)

Pesaro: Sorbini 9, Canossini 13, Cecchini 16, Pellizzari 15, Forni, Canestrari 8, Agostini, Cini 2, Zolfanelli, Paradisi. All. Spagnoli.

PBP: Barsotti 14, Capelli 2, Nibbi, Zimbardo 20, Minari 10, Cagossi 7, Piazza, Turicci 2, Mastrototaro 4, Musiari 24. All. Franchini.

SCUOLA BASKET SAMOGGIA 1999 – MAGIK ROSA 46 – 60

(15-20; 26-30; 39-50)

Piumazzo: Diacci 2, Cavallieri 3, Palmieri G. 4, Bortolani 4, Tartarini 7, Bernardini 1, Senn 2, Venturi 4, Cattabiani 3, Grandini 16 , Ronchetti, Baietti. All. Palmieri L.

Magik Parma: Triani, Maselli, Lucca 24, Anfossi, Luciano 2, Petrilli 11, Farina, Bergamini 2, Cantore 4, Triani, Minari 10, Carbonell 7. All. Olivieri.

ROBY PROFUMI – ELETTROMARKETING 40 – 70

(17-21; 24-38; 36-52)

Borgo Val di Taro: Piscina 2, Vignali G., Bozzi 12, Giacopazzi, Viagnali G., Marchini 2, D’Ambros 14, Di Giorgio 6, Ferrari 2, Mezini 2. All. Scanzani.

San Lazzaro: Grandi 6, Averto 8, Talarico 13, Grassi 6, Righi 2, Gatti 7, Colli 16, Nanni 6, Costabile 6. All. Dalè.

Nulla da fare per la Roby Profumi contro la BSL. Le ragazze di coach Scanzani hanno subito una sconfitta per 40 a 70 dalle più quotate avversarie, anche se il divario finale non rende merito alla prestazione della Valtarese. L’aspetto positivo della gara è il recupero di parte delle infortunate. Piscina e Marchini sono rientrate in rotazione, mentre si spera di recuperare Giacopazzi, almeno per la gara decisiva del 22 maggio contro Pesaro.

Nella gara di domenica dopo un primo tempo equilibrato, terminato 21 a 17 per le bolognesi, nella seconda frazione si è accusato il primo tentativo di allungo di San Lazzaro che, con un parziale di 17 a 7, ha iniziato a segnare il divario tra le due formazioni, mandando le due squadre al riposo sul 38 a 24 per le ospiti. Nel terzo periodo la Roby Profumi, grazie a Bozzi e D’Ambros, ha parzialmente recuperato terminando la frazione sul 36 a 52. Nell’ultimo quarto, però, le bolognesi di coach Dalè hanno allungato nuovamente con un break di 18 a 4 e al termine dei quaranta minuti di gioco, il tabellone del palaRaschi segnava 70 a 40 per San Lazzaro.

PORTO S. GIORGIO BASKET – WAMGROUP 51 – 61

(12-17, 30-36, 39-45)

PSG: Induti 6, Forò ne, Andrenacci 13, Nardoni, Gianangeli 6, Lattanzi 4, Principi 6, Nociaro 7, Montelpare 9, Ruggeri, Maistrini ne, Giammarini ne. All. Ficiarà.

Cavezzo: Siligardi 11, Bassoli 2, Zanoli 12, Berra, Balboni, Kolar 2, Aligante 2, Maini 12, Andreotti 2, Cariani 7, Bellodi 11, Bulgarelli ne. All. Ganzerli

CLASSIFICA

Cavezzo 24; Scuola Basket Samoggia Piumazzo, Bsl San Lazzaro, Magik Rosa Parma* 16; Parma Basket Project 8; Porto San Giorgio** 6; Valtarese, Olimpia Pesaro* 2.

Serie B/F, un week end Happy…

SERIE B/F

POULE PLAY OFF

13° Giornata

FBK FIORE BASKET VALDARDA – REN AUTO 58 – 66 dts

(14-13; 28-22; 38-39; 53-53)

Fiorenzuola: Bernini, Patelli 10, Lekre 8, Longeri 7, Negri, Bertoni 7, Rutigliani, Meschi, Nonni 4, Yamble 16, Rastelli 6. All. Russo.

HB Rimini: Novelli 21, Duca E. 2, Pignieri 16, Duca N. 10, Borsetti 1, Lazzarini, Benicchi 11, Tiraferri 5, Mescolini, Gambetti, Mongiusti. All. Rossi.

La Ren-Auto di coach Pier Filippo Rossi affronta i 250 km che la separano da Fiorenzuola D’Arda e porta a casa una bella vittoria, sudata, ma pienamente meritata. Le rosanero dimostrano ancora una volta, qualora ce ne fosse bisogno, di essere un gruppo solido e di grande carattere, capace di trovare le giuste motivazioni anche in una partita senza significato dal punto di vista della classifica.

Il lungo viaggio costa alla Ren-Auto i primi due quarti: le polveri sono decisamente bagnate e anche se la difesa tiene, è Valdarda a fare la partita. All’intervallo le padrone di casa sono avanti sul 28-19. Al rientro in campo, la Ren-Auto ha ben altro piglio e trascinata da capitan Novelli, Pignieri e da una sorprendete Benicchi, si prende la partita: parziale di 17-10 e vantaggio a fine terzo quarto, 38-39. La prima metà del quarto periodo è tutta riminese: l’Happy mena le danze e raggiunge il massimo vantaggio, 40-48. In una partita a punteggio così basso, sembra il colpo del k.o. e invece Valdarda risorge e con un parziale di 10-0 torna avanti, 50-48. Manca poco alla fine e un cambio di inerzia così brusco stenderebbe chiunque, ma non la Ren-Auto, che si rimette in partita con due giocate di Pignieri, tripla del pareggio e stoppata in difesa e agguanta il supplementare sul 53-53. Nell’overtime sale in cattedra Beatrice Benicchi, che realizza 7 punti, tra cui la tripla del 58-63 che chiude la gara.

BASKET GIRLS – BASKET FINALE 68 – 30

(13-13; 28-17; 47-24)

Ancona: Baldetti 5, Rimi 6, Garcia Leon 6, Mataloni 3, Marinelli 7, Mandolesi 9, Pelliccetti 14, Yusuf 7, Maroglio 3, Garcia 8, Horobets ne, Pierdicca ne. All. Castorina.

Finale Emilia: Conte, Bozzoli, Todisco 5, Ghelli, Bozzali 2, Calzolari 11, Gavagna 6, Branca, Benedusi 2, Pincella 4. All. Bregoli.

MAGIKA PALLACANESTRO – BASKET 2000 14-05-2022 – 18:30

PALASPORT – Viale Terme 840 CASTEL SAN PIETRO TERME BO

PALL. SCANDIANO 2012 – LIBERTAS BASKET ROSA 49 – 46

(11-10; 21-24; 27-37)

Scandiano: Facchetti 1, Fedolfi 21, Brevini 14, Marino 11, Chiletti 2, Balboni, Bocchi, Nalin, Meglioli A. Meglioli E., Pellacani. All. Piatti.

Forlì: Balestra 5, Balducci, Vespignani 8, Montanari 6, Giorgetti 4, Ragghianti, Ronchi 2, Guidi 3, Morsiani 8, Pieraccini 1, Bernabè 6, Cedrini 3. All. Fantini.

CLASSIFICA

Basket Girls Ancona 28; Puianello 26; Magika Castel San Pietro* 22; Scandiano 16; Basket 2000 Senigallia* 14; Happy Basket Rimini 10; Libertas Rosa Forlì, Finale Emilia, Val d’Arda Fiorenzuola 6.

POULE PLAY OUT

11° Giornata

ELETTROMARKETING – OLIMPIA 86 – 57

(21-9; 44-22; 64-39)

San Lazzaro: Grandi, Gatti 3, Villa 3, Averto 12, Nanni 10, Talarico 22, Colli 23, Grassi, Righi 8, Evangelisti 5. Alle. Dalè.

Pesaro: Sorbini 5, Canossini 12, Cecchini 2, Ceccarelli, 10 Pelizzari 8, Forni, Paradisi 3, Canestrari 20, Biagetti 5, Cini 2. All. Spagnoli.

Affermazione perentoria, sulle tavole del PalaRodriguez, per le ragazze della BSL, che hanno rialzato la testa dopo il ko a Parma e hanno sconfitto l’Olimpia per 86-57. La formazione biancoverde è stata protagonista di un’eccellente gara corale, testimoniata dai 15 assist di squadra e dalle quattro giocatrici in doppia cifra capitanate da Giulia Colli (23 punti) e Carla Talarico (22), alle quali va aggiunta una Francesca Righi che ha sfiorato la doppia doppia con i suoi 8 punti e 10 rimbalzi. Da rimarcare anche la grande dedizione difensiva dell’Elettromarketing, che ha prodotto ben 28 palloni recuperati.

Il primo break biancoverde è arrivato nella seconda metà del primo quarto, quando le triple di Colli e Gatti e il canestro su recupero di Talarico, hanno sancito il 21-9 della BSL. Le ragazze di Dalè non si sono però fermate e sfruttando una difesa arcigna e un pick and roll capace di premiare i tagli canestro di Giulia Colli e delle lunghe biancoverdi, ha allargato la forbice del divario fino al +22 di metà gara (44-22). Una montagna troppo alta da scalare anche per una Pesaro che pure, nella ripresa, ha tentato di restare generosamente aggrappata al match con le unghie e con i denti, giocandosi la carta della zona e affidandosi a Canossini e Canestrari.

MAGIK ROSA – PORTO S. GIORGIO BASKET 59 – 49

(13-20; 30-31; 47-46)

Magik Rosa Parma: Petrilli 19, Lucca 12, Anfossi 3, Luciano 1, Farina, Cantore 3, Minari 13, Triani Mai. 3, Bergamini 2, Maselli 3, Gabbi. All. Olivieri.

Porto San Giorgio: Lattanzi 11, Montelpare 2, Andrenacci 22, Induti 6, Gianangeli 3, Nociari, Medori, Nardoni 2, Ruggeri 3, Morsucci ne. All. Ficiarà.

WAMGROUP – ROBY PROFUMI 79 – 58

(12-11; 39-19; 61-38)

Cavezzo: Siligardi 14, Bassoli 2, Zanoli 2, Balboni, Berra 5, Kolar 4, Andreotti 4, Aligante 4, Bellodi 12, Cariani 18, Maini 12, Bulgarelli 2. All. Ganzerli.

Borgo Val d Taro: Bozzi 20, Vignali Giu., Ferrari 16, Di Giorgio 10, Mezini 4, D’Ambros 6, Giacopazzi ne, Vignali Gin. 2. All. Allodi.

Che fosse una gara difficile lo si sapeva in partenza, se poi si aggiungono le assenze di Marchini, Piscina e Giacopazzi, oltre alla lungo degente Crivaro, risulta chiaro che la sconfitta patita dalla Roby Profumi contro la capolista Cavezzo era più che preventivabile prima della partenza per la bassa modenese. Alla fine, il risultato ha visto Cavezzo imporsi per 79 a 58 ma, a parte il break di 21 a 6 patito negli ultimi cinque minuti del secondo quarto, la Roby Profumi ha tenuto testa alle più quotate avversarie. Sugli scudi Bozzi e Giaele Ferrari e Di Giorgio, 20 punti per la prima, 16 per la seconda e 10 per la terza, ma tutte le sette atlete scese hanno dimostrato attaccamento ai colori bianco blu.

In classifica questa sconfitta non pregiudica ancora il destino della Valtarese, che dovrebbe giocarsi le chances di salvezza nello scontro diretto con Pesaro in programma al Pala Raschi il 22 maggio. Se la Roby Profumi, dopo aver recuperato le assenti, continuerà in questa fase di miglioramento, allora contro le marchigiane potrebbe davvero giocarsi la permanenza in serie B.

SCUOLA BK SAMOGGIA 1999 – PARMA BK PROJECT 58 – 54

(14-18; 27-36; 41-48)

Piumazzo: Diacci, Cavallieri, Palmieri G. 6, Bortolani 3, Tartarini 8, Bernardini 4, Senn 3, Venturi 15, Cattabiani 9, Grandini 10, Ronchetti, Baietti. All. Palmieri L.

PBP: Barsotti 5, Capelli 4, Nibbi 2, Zimbardo 20, Minari 2, Cagossi 4, Stefanini, Piazza, Turicci 2, Mastrototaro 5, Musiari 10. All. Franchini.

RECUPERO

MAGIK ROSA – PARMA BASKET PROJECT 74 – 59

(18-13; 41-29; 57-48)

Magik Rosa Parma: Petrilli 6, Lucca 14, Luciano 3, Cantore 8, Minari M. 20, Farina 4, Carbonell 3, Bergamini 8, Anfossi, Triani Mai., Triani Mab. 8, Maselli. All. Olivieri.

PBP: Cagossi 1, Barsotti 8, Musiari 21, Minari C., Zimbardo 7, Mastrototaro 13, Turicci 3, Capelli 2, Nibbi 2, Stefanini 2, Piazza. All. Franchini.

CLASSIFICA

Cavezzo 22; Scuola Basket Samoggia Piumazzo 16; Bsl San Lazzaro 14; Magik Rosa Parma* 14; Porto San Giorgio**, Parma Basket Project 6; Valtarese, Olimpia Pesaro* 2.

Serie B/F, Olimpia e Valtarese sempre più in fondo…

SERIE B/F

POULE PLAY OFF

12° Giornata

BASKET 2000 – FBK FIORE BASKET VALDARDA 52 – 47

(21-16; 28-22; 41-36)

Senigallia: Cantone 10, Cattalani, Amadei 6, Bernardi 9, D’Amico 2, Formica, Lazzari, Torruella 16, Ceccanti 9. All. Luconi.

Fiorenzuola: Bernini, Patelli 7, Lekre 9, Longeri, Negri 4, Bertoni 5, Rutigliani ne, Nonni 2, Yable 14, Rastelli 6. All. Russo.

PUIANELLO BASKET TEAM – BASKET FINALE 60 – 56

(20-13; 32-26; 52-45)

Puianello: Rozenberga 17, Montanari 2, Manzini 6, Luppi 2, Pignagnoli 6, Albertini, Moretti 4, Martini 6, Raiola 7, Fontanili, Boiardi 10, Graffagnino. All. Giroldi.

Finale Emilia: Bozzoli 3, Ghelli, Bozzali 6, Calzolari 14, Gavagna 4, Branca, Benedusi 3, Todisco 9, Pincella 17. All. Bregoli.

LIBERTAS BASKET ROSA – BASKET GIRLS 48 – 69

(11-17; 30-32; 36-48)

Forlì: Guidi, Ragghianti 2, Balducci, Barnabè, Montanari 10, Pieraccini, Ronchi 10, Cedrini 7, Giorgetti 7, Balestra 5, Morsiani 6. All. Fantini.

Ancona: Baldetti, Rimi 4, Horobets 11, Mataloni 6, Marinelli 22, Mandolesi, Pelliccetti 5, Yusuf 17, Maroglio 4, Garcia, Pierdicca ne, Garcia Leon ne. All. Castorina

REN AUTO – PALL. SCANDIANO 2012 53 – 59

(15-14; 32-28; 41-44)

Rimini: Novelli 3, Madonna, Duca E. 4, Pignieri 9, Duca N. 10, Borsetti 3, Capucci 8, Lazzarini 5, Benicchi, Tiraferri 8, Gambetti, Mongiusti 3. All. Rossi.

Scandiano: Fedolfi 12, Brevini 19, Facchetti, Bini 8, Marino 10, Bocchi, Teti, Pellacani, Nalin, Chiletti 7, Meglioli 3, Cisse. All. Piatti.

Ultima partita della stagione alla Carim per la Ren-Auto di coach Pier Filippo Rossi: le rosanero hanno ospitato Scandiano in una partita che, pur non contando nulla in termini di classifica, aveva tutti gli ingredienti per essere una sfida bella da vedere.

Coach Rossi recupera Eleonora Duca e Madonna, ovviamente a corto di condizione, e parte con un quintetto composto da: Novelli, Tiraferri, Capucci, Pignieri e Noemi Duca. Come da pronostico, la partita è piacevole e la Ren-Auto gioca 25′ di buonissima pallacanestro, sia in attacco che in difesa: le rosanero, pur sbagliando tanto al tiro da fuori, mandano a canestro un po’ tutte e chiudono il primo tempo avanti sul 32-28. Il secondo tempo riparte come si era chiuso il primo: la Ren-Auto è più in palla e trova l’allungo sul 37-30. Le riminesi avrebbero anche il possesso per incrementare il vantaggio, ma a questo punto la partita cambia: Scandiano, a cavallo tra terzo e ultimo quarto ,trova un parziale di 19-4 che rivolta completamente la partita, 41-49 a 6′ dalla fine. Un canestro di Capucci interrompe una siccità offensiva che durava da oltre sette minuti, ma ormai è troppo tardi: le ospiti si sono prese l’inerzia della partita e volano sul +13, 43-56, a 2′ dalla sirena. Una tripla di Tiraferri e una di Pignieri, poco prima della fine, rimettono tra le due squadre il “giusto” scarto, ma la sostanza non cambia: finisce 53-59.

CLASSIFICA

Basket Girls Ancona, Puianello 26; Magika Castel San Pietro 22; Basket 2000 Senigallia, Scandiano 14; Happy Basket Rimini 8; Libertas Rosa Forlì, Finale Emilia, Val d’Arda Fiorenzuola 6.

POULE PLAY OUT

10° Giornata

OLIMPIA – WAMGROUP 52 – 85

(18-16; 33-44; 37-62)

Pesaro: Sorbini 2, Canossini 8, Cecchini 14, Ceccarelli 5, Forni 4, Paradisi, Canestrari 9, Donati 6, Biagetti, Pellizzari 4. All. Spagnoli.

Cavezzo: Siligardi 13, Bassoli 5, Zanoli 6, Balboni, Kolar 15, Andreotti 11, Aligante 7, Bellodi 16, Cariani 7, Maini 4, Bulgarelli. All. Grasso.

PORTO S. GIORGIO BK – SCUOLA BASKET SAMOGGIA 1999 60 – 65

(20-15; 38-39; 48-47)

Porto San Giorgio: Medoni 4, Andrenacci 6, Nardoni 4, Gianangeli 9, Nociaro 20, Montepare 17, Ruggeri ne, Maistrini ne, Sabbatini ne, Forò ne, Kulmi ne. All. Ficiarà.

Piumazzo: Diacci 2, Palmieri G. 19, Bortolani 2, Tartarini 4, Bernardini 7, Seen 2, Venturi, Cattabiani 13, Grandini 12, Ronchetti 4, Baietti. All. Palmieri L.

ROBY PROFUMI – MAGIK ROSA 61 – 63

(17-14; 35-26; 47-39)

Borgo Val di Taro: Mezini, Bozzi 21, Giacopazzi 6, D’Ambros 13, Ferrari Gia. 8, Marchini 9, Di Giorgio 4, Vignali Gin., Vignali Giu. ne. All. Scanzani.

Magik Rosa Parma: Anfossi, Petrilli 8, Lucca 20, Cantore, Minari 10, Luciano 12, Farina 4, Bergamini 9, Maselli, Triani. All. Olivieri.

Niente da fare per la Roby Profumi nella gara disputata contro la Magik Rosa. Dopo una gara entusiasmante, le ragazze di coach Scanzani hanno dovuto alzare bandiera bianca solamente negli ultimi minuti di gara, uscendo sconfitte per 63 a 61. Una gara dove la Valtarese ha ritrovato la precisione al tiro con Bozzi, autrice di 21 punti e D’Ambros di 13. Ottime le prestazioni anche di Marchini e Ferrari Giaele con 9 punti a testa e di Giacopazzi con 6 punti. In difesa poi Mezini e Di Giorgio hanno reso difficile la vita alle più quotate avversarie.

La Roby Profumi ha condotto la gara sino a metà dell’ultimo quarto, subendo poi il sorpasso delle ducali nelle ultime fasi dell’incontro, dove la stanchezza e le scarse rotazioni hanno avuto la meglio sull’impegno e la voglia di vincere delle padrone di casa. E dire che i primi tre periodi avevano visto la Roby Profumi condurre sempre con vantaggio che sfioravano la doppia cifra; 18 a 15 il primo, 36 a 27 il secondo e 47 a 38 nel terzo.

PARMA BASKET PROJECT – ELETTROMARKETING 73 – 68

(14-21; 36-43; 54-54)

PBP: Dentoni ne, Barsotti 4, Capelli 2, Nibbi 4, Zimbardo 28, Minari 3, Cagossi, Stefanini ne, Dodi, Turicci 9, Mastrototaro 5, Musiari 18. All. Franchini.

San Lazzaro: Grandi 2, Campalastri, Gatti 4, Averto 15, Nanni 8, Talarico 15, Colli 9, Grassi 6, Costabile 3, Righi, Evangelisti 6. All. Dalè.

CLASSIFICA

Cavezzo 20; Scuola Basket Samoggia Piumazzo 14; Bsl San Lazzaro 12; Magik Rosa Parma** 10; Porto San Giorgio*** 6; Parma Basket Project* 6; Valtarese, Olimpia Pesaro* 2.

Serie B/F, Ancona doma la Magika e si conferma la prima della classe!

SERIE B/F

POULE PLAY OFF

11° Giornata

BASKET 2000 – PALLACANESTRO SCANDIANO 2012 67 – 71 dts

(20-21; 31-36; 38-57; 66-66)

Senigallia: Cantone 17, Cattalani, Amadei, Bernardi 4, D’Amico, Formica 3, Lazzari, Torruella 27, Nobili ne, Ceccanti 16. All. Luconi.

Scandiano: Brevini 28, Fedolfi 11, Meglioli E. 13, Meglioli A. 4, Nalin, Facchetti, Marino 6, Balboni, Bini 9, Teti. All. Piatti.

PUIANELLO BASKET TEAM – LIBERTAS BASKET ROSA 60 – 51

(23-15; 37-27; 52-39)

Puianello: Oppo 3, Rozenberga 2, Montanari 3, Manzini 16, Luppi, Pignagnoli 4, Albertini, Moretti 8, Martini 2, Cherubini, Corradini, Boiardi 22. All. Giroldi

Forlì: Guidi, Ragghianti, Balducci ne, Vespignani 6, Bernabei ne, Montanari 6, Pieraccini 12, Ronchi 5, Cedrini 1, Giorgetti 4, Balestra 11, Morsiani 6. All. Fantini.

BASKET GIRLS – MAGIKA PALLACANESTRO 57 – 55

(9-17; 28-27; 36-45)

Ancona: Pierdicca 8, Baldetti ne, Rimi, Horobets 16, Marinelli 8, Mandolesi, Pelliccetti 5, Yusuf 15, Garcia 5, Mataloni ne, Maroglio ne. All. Castorina.

Castel San Pietro: Zarfaoui 7, Roccato, Venturoli 3, Rosier 19, Zuffa, Parrinello 4, Dall’Aglio 6, Melandri 12, D’Agnano 4. All. Martinelli.

Bella partita in quel di Ancona con due squadre che hanno cercato in tutti i modi di portarla a casa. Alla fine la spunta Ancona, in un finale dove la Magika getta alle ortiche due possessi negli ultimi dodici secondi, sotto di un punto, vanificando una partita che avrebbe meritato di vincere. Gara combattuta con le castellane praticamente sempre avanti nel punteggio, che tocca anche la doppia cifra, con Rosier-Melandri a menare le danze, ben spalleggiate da Zarfaoui e Dall’Aglio, ma Ancona non ci sta e riesce a rientrare in partita e viene premiata nel finale. Peccato per le “maghette” che hanno menato la danza per tutta la gara, mettendo in mostra buone trame di gioco, ma che non hanno avuto la necessaria energia per gestire un finale di gara molto concitato, anche per la non buona condizione fisica di alcune giocatrici che, nelle ultime settimane, hanno passato più tempo con lo staff medico che con quello tecnico.

BASKET FINALE EMILIA – FBK FIORE BASKET VALDARDA 59 – 65

(12-21; 25-33; 41-46)

Fiorenzuola: Patelli 11, Lombardo 25, Bertoni 4, Nonni 2, Yamble 5, Lekre 14, Rastelli 4, Rutigliani ne, Negri, Longeri, Bernini. All. Russo.

CLASSIFICA

Basket Girls Ancona, Puianello 24; Magika Castel San Pietro 22; Basket 2000 Senigallia, Scandiano 12; Happy Basket Rimini 8; Libertas Rosa Forlì, Finale Emilia, Val d’Arda Fiorenzuola.

1 2 3 30