Serie B/F: Finale amaro per Puianello…

SERIE B/F

7° Giornata

Girone GIALLO

PALL. SCANDIANO 2012 – SCUOLA BK SAMOGGIA 1999 58 – 48

(15-8; 30-25; 46-36)

Scandiano: Fedolfi 23, Accini 14, Munari 2, Bini 3, Cisse, Marino 5, Teti ne, Pellacani 4, Nalin ne, Tagliavini, Meglioli 7. All. Simonini.

Piumazzo: Diacci 3, Cavallieri 5, Facchetti ne, Palmieri G. 16, Passini 12, Olezzi, Alboni 2, Cattabiani, Palmieri A 3, Senn 7 Gibellini, Ronchetti. All. Palmieri L.

ACETUM – TIGERS BK ACADEMY 60 – 59 dts

(14-17; 26-24; 40-37; 55-55)

Cavezzo: Siligardi 19, Bassoli 2,  Zanoli 11, Berra, Marchetti 7, Kolar 7, Aligante, Righini ne, Finetti ne, Maini, Andreotti ne, Calzolari 14. All. Carretti.

Parma: Razzoli 7, Nibbi 2, Zimbardo 5, Musiari 9, Cagossi 9, Ghezzi 4, Dodi B. ne, Minari 11, Vettori 12, Dodi G. All. Diotallevi.

CHEMCO – BASKET FINALE 57 – 64

(11-7; 24-25; 46-45)

Puianello: Oppo 11, Montanari 10, Dall’Asta 5, Pignagnoli 1, Brevini 14, Martini 1, Manzini 13, Fontanili, Boiardi 2, Graffagnino ne. All. Giroldi.

Finale Emilia: Melloni 8, Bozzoli 4, Sacchetti 6, Todisco 15, Bozzali 2, Bergamini 4, Gavagna 3, Guerra, Goldoni 18, Benedusi 4, Branca ne. All. Bregoli.

PROGRESSO BASKET – BK CLUB VAL D’ARDA 29 – 71

RECUPERI

PALL. SCANDIANO 2012 – BASKET FINALE EMILIA 15-06-2021 – 21:00  

PALAREGNANI – Via Togliatti 6 SCANDIANO RE

PROGRESSO BASKET – TIGERS PARMA BK ACADEMY 16-06-2021 – 20:00       

Palestra D. ALUTTO – Via Arcoveggio 37/4 BOLOGNA BO

CLASSIFICA

Val d’Arda Fiorenzuola 22; Cavezzo 18; Puianello 16; Progresso Bologna* 14; Finale Emilia*, Scandiano* 10; Tigers Parma* 6; SBS Piumazzo 4.

Girone ROSSO

OLIMPIA BASKET – LIB. BASKET ROSA 72 – 69

(20-24; 35-37; 54-56)

Pesaro: Pastore, Ceccarelli, Canossini 14, Barulli 3, Gjinaj 3, Pelizzari 6, Pentucci 16, Cecchini 14, Cancellieri 2, Canestrari 12, Giulianelli 2. All. Spagnoli.

Forlì: Guidi, Balducci, Valdinoci, Vespignani 16, Montanari 12, Pieraccini 13, Zecchini, Monchi 7, Cedrini 5, Balestra 16, Bollini, Gentile. All. Montuschi.

BASKET GIRLS – ELETTROMARKETING 61 – 55

(14-21; 22-35; 37-45)

San Lazzaro: Conte, Melchioni 4, Cappellotto 4, Gatti, Ghigi 5, Talarico 14, Trombetti 12, Averto 6, Romagnoli, Zanetti 10, Viviani. All. Dalé.

Ancona: Pierdicca, Garcia Leon 7, D’Amico 3, Albanella 24, Pallotta 4, Koshanin 3, Palmieri 9, Marinelli 5, Lattanzi, Yusuf, Maroglio 6, Borghesi. All. Castorina.

MAGIKA PALLACANESTRO – BASKET 2000 45 – 49

(16-13; 27-25; 41-36)

Castel San Pietro: Dall’Aglio 5, Melandri 13, Rosier 10, D’Agnano 6, Venturoli 2, Parrinello 6, Roccato 3, Zuffa, Rubbi, Caprara ne, Bassi ne, Curti ne. All. Martinelli.

Senigallia: Chahrour 19, Angeletti 9, Ceccanti 6, Sordi 12, Formica 3, Catalani, Amadei, Bernardi, Mengucci ne, Minarelli ne, Lazzaro ne. All. Novelli.

REN AUTO – THUNDER 46 – 63

(19-13; 26-35; 35-47)

HB Rimini: Novelli 5, La Forgia 14, Duca E. 6, Pignieri 2, Duca N. 4, Farinello, Borsetti, Capucci 11, Castellani, Lazzarini 2, Tiraferri, Gambetti 2. All. Rossi.

Matelica: Zito 5, Nociaro 2, Stronati 5, Sbai 6, Takrou 8, Ridolfi, Gramaccioni 4, Gonzales 18, Zamparini 3, Ceccarelli, Franciolini 6, Offor 6. All. Cutugno.

Nonostante fosse una partita senza emozioni per la classifica, Matelica ha confermato il suo buon momento di forma espugnando la “Carim”.

Rimini parte con un quintetto composto da Novelli, La Forgia, Capucci, Pignieri e Noemi Duca. Inizio di gara spumeggiante: Novelli segna subito dal mezz’angolo e Matelica replica immediatamente dalla stessa posizione; ribaltamento di fronte e canestro di Capucci per il 4-2. Le belle giocate fioccano da una parte e dall’altra con le squadre che corrono senza risparmiarsi, nonostante il clima torrido: a metà quarto la Ren-Auto è avanti 11-10. A 1’52” dalla prima pausa Matelica trova il pareggio con un tripla, 13-13, ma Capucci, con un gioco da tre punti, ristabilisce le distanze, 16-13. Ancora Capucci con una gran tripla fissa il primo parziale, 19-13 alla prima pausa. Dopo due minuti di siccità, Noemi Duca segna il primo canestro del secondo periodo, quello del nuovo massimo vantaggio, 21-13. Matelica si riavvicina e dimezza lo svantaggio a metà quarto, 24-20. Le ospiti sono decisamente più in palla in questa fase e dopo aver pareggiato, trovano, con un gioco da tre punti di Gonzales, il primo vantaggio della partita, 24-27 a 2′ dall’intervallo. Eleonora Duca, con un bel canestro in penetrazione, riavvicina l’Happy, ma poi il finale di frazione è tutto targato Thunder e le ospiti chiudono il primo tempo avanti di nove lunghezze sul 26-35. L’inizio del terzo quarto ricalca esattamente quello del secondo: oltre due minuti senza segnare, poi le Thunder trovano il +11, subito controbattuto da un gioco da tre punti di Capucci: 29-37. L’inerzia resta comunque saldamente in mano a Matelica che allunga ulteriormente e chiude la frazione sul 35-47. L’ultimo quarto sembra nettamente indirizzato, al punto che le Thunder toccano il +18, ma la Ren-Auto non ci sta e torna anche a -11, col possesso per scendere sotto la doppia cifra di scarto; l’occasione sfuma e così le ospiti riallungano e chiudono sul 46-63.

CLASSIFICA

Basket Girls Ancona 24; Thunder Matelica 22; Bsl San Lazzaro 16; Happy Basket Rimini 12; Magika Castel San Pietro 10; Olimpia Pesaro, Basket 2000 Senigallia 8; Libertas Rosa Forlì 4.