Tag Archives: solaroli

C.S. – C Silver, Massimo Solaroli allenerà (anche) la S.G. Fortitudo

La Sg Fortitudo che sarà targata Net Service è lieta di annunciare che Massimo Solaroli è il nuovo allenatore della prima squadra che militerà in Serie C Silver. Voluto fortemente dal Presidente Andrea Vicino è da tutto lo staff dirigenziale, Massimo è nato a Faenza l’ 8 giugno del 1967, Solaroli ha iniziato la sua carriera nel 1990 con le ragazze delle giovanili dell’Atletico Faenza. Sempre con le donne l’anno successivo ricopre il ruolo di assistente allenatore in Seria A2 con il Castelguelfo, per passare poi al Russi come capo allenatore portando la squadra dalla promozione fino alla serie B. Nel ’95 lascia il femminile per il settore giovanile della Virtus Imola dove viene promosso immediatamente in serie B a stagione in corso, sfiorando una clamorosa promozione in serie A2. Continua la sua carriera tra la serie C e la serie B sempre in Romagna, nel 2004 torna in Legadue, all’Andrea Costa Imola, dapprima come assistente di Rod Griffin e poi come capo allenatore, ruolo in cui ha raggiunto una difficile salvezza. Nel 2006 sempre ad Imola è l’assistente di Nando Gentile, poi torna a fare il primo allenatore in serie A femminile, due anni con la Libertas Bologna ed uno, nel 2011 a Faenza, arrivando in tutte e tre le stagione ai play off. Nelle ultime stagioni Massimo ha allenato ad Imola, Modena e Vigarano. 

Le parole del Responsabile Tecnico della Sg Fortitudo, Matteo Lolli, sull’arrivo di Solaroli: ‘ Sono contentissimo che Massimo abbia accettato la nostra offerta e abbia subito creduto e sposato il nostro progetto. Lui è l’allenatore ideale per il tipo di squadra che stiamo costruendo, che sarà molto giovane, visto che il nostro obiettivo è quello di puntare sui ragazzi del settore giovanile e l’idea è quella di creare una seconda squadra Fortitudo per far sì che chi non arrivi a giocare ai massimi livelli può comunque rimare nell’orbita della F.  A breve ci sarà un incontro tra Comuzzo che allenerà il gruppo Under 20 Eccellenza Academy e Massimo per pianificare la stagione della Serie C.  Ne approfitto per ringraziare tantissimo il nostro Presidente Andrea Vicino, che fortemente ha voluto che si portasse avanti questo progetto. Un ringraziamento particolare anche al Coordinatore Tecnico Marco Calamai, che come il Presidente crede pienamente in questa idea sportiva. Un riconoscimento al Presidente di Academy Pietro Segata e al Responsabile Tecnico Federico Politi per la loro disponibilità a sposare questo progetto per far sì che questa collaborazione sia sempre più forte. Infine esprimo la mia gratitudine al Dirigente Responsabile della Sez. Pallacanestro Ezio Bolini e il Responsabile Organizzativo Ciro Brunetti per il loro prezioso lavoro dietro le quinte. Net Service sarà il nostro Main Sponsor, oltre alla sponsorizzazione che ha fatto negli anni precedenti nel settore giovanile, quest’anno ha deciso di dare un contributo anche per la prima squadra. Gli assistenti di Massimo saranno Andrea Rizzi e Matteo Tasini”.  

C.S. – Massimo Solaroli allenerà in C Gold la PSA Modena

La PSA Modena è lieta di annunciare che Massimo Solaroli è il nuovo allenatore della prima squadra. Il coach imolese, che negli ultimi due anni ha guidato la Virtus Imola in serie C, allenerà anche un gruppo del settore giovanile.

Nato a Faenza l’ 8 giugno del 1967, Solaroli ha iniziato la sua carriera nel 1990 con le ragazze delle giovanili dell’Atletico Faenza. Sempre con le donne l’anno successivo ricopre il ruolo di assistente allenatore in Seria A2 con il Castelguelfo, per passare poi al Russi come capo allenatore portando la squadra dalla promozione fino alla serie B.
Nel ’95 lascia il femminile per il settore giovanile della Virtus Imola dove viene promosso immediatamente in serie B a stagione in corso, sfiorando una clamorosa promozione in serie A2. Continua la sua carriera tra la serie C e la serie B sempre in Romagna, nel 2004 torna in Legadue, all’Andrea Costa Imola, dapprima come assistente di Rod Griffin e poi come capo allenatore, ruolo in cui ha raggiunto una difficile salvezza. Nel 2006 sempre ad Imola è l’assistente di Nando Gentile, poi torna a fare il primo allenatore in serie A femminile, due anni con la Libertas Bologna ed uno, nel 2011 a Faenza, arrivando in tutte e tre le stagione ai play off.

Sono molto contento – commenta Solaroli – di essere arrivato alla PSA. Sono stato subito conquistato dal progetto del presidente Vassalli e di Stefano Michelini  di dare a Modena una squadra con una precisa identità. E’ una grande sfida e sono felice di collaborare con loro e con tutte le persone con le quali lavorerò per portare entusiasmo e positività in una realtà che merita sicuramente di più. La pallacanestro a Modena può avere una sua identità e ce la faremo con competenza ed organizzazione che mi sembra non manchino in questa società”.

C.S. – La VSV esonera Solaroli, squadra affidata ad Alfieri e Marchi

La società Virtus Spes Vis Pallacanestro Imola comunica di aver risolto il rapporto con l’allenatore Massimo Solaroli. Ringraziandolo per il lavoro svolto gli augura le migliori fortune nel prosieguo della sua attività.

La conduzione tecnica sarà affidata al vice allenatore Alberto Alfieri coadiuvato da Carlo Marchi. “Sono ovviamente dispiaciuto per l’addio di Massimo – il primo commento del neo allenatore – ma ringrazio la società per la fiducia concessami. Lavorerò al 100 per 100 da subito, insieme a Marchi, per invertire il trend negativo di queste ultime settimane. Non faccio promesse se non quella di grandissimo impegno”.

C.S. La VirtusSpesVis Imola punta a fare poker !

Un inizio di campionato da ricordare: sei vittorie in altrettante partite ufficiali, tre in campionato e tre in coppa. Davvero niente male. Ora l’Npc Virtus cerca il poker di successi in campionato, ma l’avversario di turno è di quelli tosti. Al Ruggi domenica (palla due alle 18) arriva il Castelfranco Emilia che, così come Imola, detiene la vetta della classifica con sei punti. Quello del 26 ottobre si presenta come un big match a tutti gli effetti, anche se è solo la quarta giornata di campionato.
«Ogni avversario, in questa stagione, è difficile e complesso da affrontare, ma quella contro Castelfranco non sarà una partita come tutte le altre – spiega il gm Carlo Marchi -. Giochiamo contro una squadra solida, in attacco e in difesa, che ha iniziato il campionato nel migliore dei modi. Ma non abbiamo paura di nessuno. L’importante sarà approcciare il match con la giusta carica e determinazione. Così come abbiamo fatto contro Rubiera, Bologna e Forlì».
Contro Forlì, in particolare, si è vista forse la miglior Virtus della stagione. Cattiva, cinica e determinata, ma il coach Solaroli preferisce mantenere il profilo basso: «Ci sono ancora alcuni meccanismi da oliare – conferma il tecnico giallonero -. Specie in difesa, ma la strada è quella giusta. L’inizio di campionato è stato esaltante, ma, se possibile, vogliamo migliorarci ancora».
E domenica, per l’Npc, ci sarà un’altra occasione per dimostrarlo. Non solo a se stessa, ma anche e soprattutto agli avversari, si chiamino essi Rubiera, Bologna, Forlì o, come in questo caso, Castelfranco. Sotto a chi tocca!