Category Archives: Femminile

A2, turno senza sorprese. Serie B, Cavezzo vince il titolo regionale, Val d’Arda si qualifica per la fase nazionale

SERIE A/2 SUD 27° Giornata

INTEGRIS ROMA – CARISPEZIA LA SPEZIA 44 – 68

ORZA RENT – MATTEIPLAST 60 – 72

(14-16; 33-40; 48-53)

Ponte Buggianese: Nerini, Tomasovic 4, Bona 19, Luciani 13, Vannucci, Innocenti 7, Giari, Benedettini ne, Mariotti ne, Pagni ne, Lazzaro 5, Giglio Toss 12. All. Biagi.

Progresso Bologna: D’Alie 21, Cordisco, Tassinari 11, Dall’Aglio 3, Storer 2, Tava 17, Meroni 2, Tridello, Prisco ne, Nannucci 14, Rosier 2. All. Giroldi.

GRUPPO STANCHI ROMA – BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE 41 – 63

MEDOC – FE.BA 61 – 85

(29-27; 45-45; 56-61)

Libertas Rosa Forlì: Boni 8, Zavalloni 14, Vespignani, Lolli Ceroni 3, Ronchi ne, Aleotti 9, Duca N. 7, Balestra, Martines 2, Juric 9, Duca E. 9. All. Bagnoli.

Civitanova: Marfoglio Orsili 14, Ortolani 15, Paoletti ne, Perini 19, Bocola 8, Trobbiani 5, De Pasquale 11, Giuseppone 13, Pelliccetti, D’Amico. All. Scalabroni.

LA MOLISANA CAMPOBASSO – BASKET S.SALVATORE SELARGIUS 74 – 53

ANDROS BASKET PALERMO – RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI 74 – 66

BASKET PROJECT GIRLS – MIKAH 89 – 78

(25-12; 49-28; 72-55)

Faenza: Franceschelli 12, Schwienbacher 12, Franceschini 12, Morsiani 12, Ballardini ne, Caccoli 6, Bornazzini 5, Giorgetti ne, Policari 20, Soglia 9, Panzavolta, Preskienyte 1. All. Bassi.

Savona: Ceccardi 2, Azzellini 7, Sansalone 5, Vitari 9, Penz 22, Guilavogui 5, Zolfanelli 10, Svetlikova 14, Roncallo, Tosi 4. All. Pollari.

CUS CAGLIARI – CESTISTICA AZZURRA ORVIETO 72 – 56

CLASSIFICA

SquadraPGVPPFPS
1Magnolia Campobasso462723418221454
2Carispezia Cestistica Spezzina442722518311534
3Andros Palermo422721618171441
4Matteiplast Bologna422721618681559
5Faenza Basket Project Girls402720719201632
6Pall. Femm. Umbertide3628181019171707
7RR Retail Galli S. Giovanni V.3427171019331829
8FE.BA Civitanova Marche2627131417521714
9CUS Cagliari2427121516431652
10San Salvatore Selargius2427121517371853
11Orza Rent Nico Basket2027101716701781
12Gruppo Stanchi Athena Roma142772014871752
13Integris Elite Roma142772014811842
14Cestistica Savonese122762116961895
15Cestistica Azzurra Orvieto82742315011937
16Medoc Forli’82842415342027

SERIE B FEMMINILE

FINALE 1°-2°

ACETUM – TIGERS BASKET ACADEMY 63 – 56

(13-11; 25-29; 43-48)

Cavezzo: Siligardi 4, Bocchi 10, Bassoli, Gasparetto, Marchetti 10, Righini, Finetti ne, Brevini 16, Bozzali, Calzolari 15, Bellodi 8. All. Carretti.

Tigers Parma: Tomassetti 3, Petrilli 13, Corsini 9, Accini, Besagni ne, Trevisan 8, Turroni 2, Vaccari 17, Minari, Ghezzi, Vettori 4. All. Lopez.

FINALE 3°-4°

BASKET CLUB VAL D’ARDA – B.S.L. 61 – 57

(10-18; 25-32; 41-42)

San Lazzaro: Torresani 10, Magliaro 2, Viviani 3, Melchioni 6, Talarico 6, Zarfaoui 9, Zanetti 3, Panighi 2, Trombetti 8, Ghigi 8, Raffaelli ne. All. Dalè.

Svanisce al cospetto del Basket Club Val d’Arda (che quest’anno ha battuto per tre volte la formazione sanlazzarese) il sogno di accedere ai playoff nazionali della BSL di coach Paolo Dalè che, nello spareggio giocato a Vicofertile, è stata battuta 61-57.

Trascinata dalle penetrazioni e dalle giocate di Amina Zarfaoui e Anna Melchioni, la BSL è partita forte e ad inizio secondo quarto ha trovato persino il +10 a seguito di una bomba di Torresani (30-20). Fiorenzuola non ha però mai mollato e, aiutata da Claudia Minichino (28 punti) ha ricucito parzialmente il, gap andando negli spogliatoi a -7 (32-25). La stessa numero 7 di Val d’Arda  ha continuato a sorreggere l’attacco della propria squadra anche in un terzo quarto in cui la BSL ha iniziato ad accusare i primi problemi contro la difesa delle gialloblu che, grazie anche al buon lavoro sotto canestro di Fabbricini, hanno ulteriormente ridotto lo scarto (42-41) al 30° sbagliando più volte anche il canestro del sorpasso. Sorpasso definitivo arrivato a metà della quarta frazione a seguito di 3 punti ravvicinati della stessa Fabbricini che, in tandem con Bianca Rizzi, ha vanificato gli sforzi di una BSL troppo statica in attacco e l’ha fatta sprofondare fino al -7 a 1’30” dalla fine al culmine di un 8-0 di parziale. Un gap che nonostante i generiosi tentativi finali di Carla Talarico e i tanti rimbalzi offensivi racccolti dalle biancoverdi, non è più stato azzerato.

A2, Forlì a Savona ci deve credere! Serie B, Cavezzo e Tigers alla fase nazionale, Finale e Valtarese salve!

A2/SUD 26° Giornata

BK PROJECT GIRLS – ORZA RENT 85 – 69

(25-15; 47-32; 71-49)

Faenza: Franceschelli 5, Schwienbacher 5, Franceschini 12, Morsiani 11, Ballardini ne, Caccoli 2, Policari 14, Soglia 14, Meschi 10, Preskienyte 12. All. Bassi.

Ponte Buggianese: Nerini, Tomasovic 6, Bona 20, Luciani 14, Vannucci 3, Innocenti 4, Giari 2, Benedettini, Mariotti 2, Pagni ne, Lazzaro 4, Giglio Tos 14. All. Biagi.

CARISPEZIA LA SPEZIA – RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI 69 – 62

BOTTEGA DEL TARTUFO – MATTEIPLAST 67 – 64

(11-22; 29-36; 47-47)

Umbertide: Pompei 7, Giudice 19, Riccioni ne, Prosperi 12, Spigarelli 2, Albanese, Cvitkovic 17, Moriconi 5, Paolocci 3, Olajide 2. All. Contu.

Progresso Bologna: D’Alie 12, Cordisco 1, Tassinari 12, Dall’Aglio, Tava 16, Meroni 6, Tridello 4, Storer, Prisco, Grandini, Nannucci 7, Rosier 6. All. Giroldi. 

CESTISTICA AZZURRA ORVIETO – GRUPPO STANCHI ROMA 30 – 76

BASKET S.SALVATORE SELARGIUS – INTEGRIS ROMA 72 – 47

FE.BA CIVITANOVA MARCHE – ANDROS BASKET PALERMO 74 – 68

MIKAH – MEDOC 76 – 49

(19-13; 38-26; 54-39)

Savona: Penz 25, Svetlikova 11, Tosi 11, Zolfanelli 10, Vitari 8, Guilavogui 5, Sansalone 3, Azzellini 3, Villa, Roncallo, Pregliasco, Ceccardi ne. All. Bracco.

Libertas Rosa Forlì: Lolli Ceroni 9, Martines 9, Pieraccini 8, Aleotti 8, Boni 5, Juric 4, Zavalloni 4, Vespignani 2, Ronchi, Duca N., Duca E. All. Ceccaroni

CUS CAGLIARI – LA MOLISANA CAMPOBASSO 49 – 63

CLASSIFICA

SquadraPGVPPFPS
1Magnolia Campobasso442622417481401
2Carispezia Cestistica Spezzina422621516941428
3Andros Palermo402620617431375
4Matteiplast Bologna402620617961499
5Faenza Basket Project Girls382619718311554
6RR Retail Galli S. Giovanni V.342617918051686
7Pall. Femm. Umbertide3427171018541666
8FE.BA Civitanova Marche2426121416671653
9San Salvatore Selargius2426121416841779
10CUS Cagliari2226111515711596
11Orza Rent Nico Basket2026101616101709
12Gruppo Stanchi Athena Roma142671914461689
13Integris Elite Roma142671914371774
14Cestistica Savonese122662016181806
15Cestistica Azzurra Orvieto82642214451865
16Medoc Forli’82742314731942

SERIE B FEMMINILE

PLAY OFF SEMIFINALI Gara 2

BASKET CLUB VAL D’ARDA – ACETUM 51 – 60 (0-2)

(20-17; 30-38; 46-52)

Fiorenzuola: Podestà 6, Periti 10, Fabbricini 12, Rizzi 5, Bertoni 4, Zane ne, Minichino 14,   Perciasepe ne, Rocca ne, Contini, Tembe ne, Nonni ne. All. Russo.

Cavezzo: Siligardi 3, Bocchi 3, Bassoli ne, Gasparetto, Marchetti 10, Righini ne, Finetti ne, Bozzali ne, Brevini 14, Calzolari 26, Bellodi 4. All. Carretti.

B.S.L. – TIGERS BASKET ACADEMY 50 – 65 (0-2)

(7-22; 23-33; 36-46)

San Lazzaro: Torresani 6, Magliaro 2, Viviani 2, Melchioni 12, Talarico 2, Zarfaoui 5, Zanetti 3, Panighi 1, Trombetti 5, Ghigi 2, Raffaelli 10. All. Dalè.

Tigers Parma: Petrilli 18, Corsini 10, Turroni 9, Vaccari 14, Trevisan 8, Vettori, Minari 4, Tomassetti 2, Ghezzi, Besagni, ne Accini. All .Lopez.

Le Tigers Parma sbancano per la seconda volta in stagione il PalaRodriguez battendo la BSL San Lazzaro 65-50 e ipotecano il passaggio ai playoff nazionali chiudendo la serie sul 2-0. Ora la BSL ha però un’ultima occasione per centrare la fase nazionale della postseason: domenica 14 maggio infatti la formazione biancoverde affronterà, in campo neutro, Val d’Arda. Le chiavi del successo ottenuto in gara 2 dalle Tigers sono state l’ottimo lavoro in difesa (la BSL ha tirato con 15/45 da due e soltanto 2/13 da tre) e la netta vittoria sotto le plance.

Chiudendo le line di penetrazione ad Amina Zarfaoui, limitando il tiro da fuori di Carla Talarico e alzando i ritmi di gioco, Parma ha provato subito a fare il vuoto ed è riusita, grazie a Petrilli, Corsini e Vaccari, a dispiegarsi in maniera pressoché perfetta in transizione aumentando il proprio vantaggio fino al +15 siglato allo scadere con una bomba di Petrilli (22-7). La BSl si è rimboccata le maniche spinta da Panighi, Melchioni e Trombetti ma i problemi di falli della stessa numero 11 biancoverde hanno tolto alla formazione padrona di casa un’importante pzione sotto le plance dove parma ha continuato a fare il vuoto controllando il ritmi e punteggi fino allìultimo quarto quando ha dato l’ultimo strappo arrivando fino al +22. 

PLAY OUT SEMIFINALI Gara 2

LIBERTAS BASKET BOLOGNA – BASKET FINALE 51 – 74 (0-2)

(7-18; 25-38; 42-61)

Libertas Bologna: Grassi 7, Melandri 2, D’Agnano 22, Bonfiglioli 6, Patera 6, Righi 6, Castelli Gia. 2, Amico, Gamberini, Castelli Gio. All. Castelli A.

Finale Emilia: Pincella 10, Malaguti 5, Benedusi 9, Todisco 9, Angelini 3, Zussino 11, Bozzoli 9, Bocchi 12, Goldoni 6. All. Bregoli.

MAGIKA PALL. – ROBY PROFUMI 2000 36 – 54 (0-2)

(2-20; 11-34; 15-45)

Castel San Pietro: Tintorri 5, Venturoli 2, Ventimiglia, Penna, Zuffa 3, Salvadego 7, Bellandi 3, Venturi 6, Bergami, Evangelisti 8, Fabulli 2, Melloni. All. Cilfone.

Borgo Val di Taro: Piscina G. 2, Pallotta 19, Gonzato 13, Ferrari V. 2, Fatadey 12, Triani, Marchini 2, Ferrari G. 2, Vignali, Piscina C. 2, Bozzi ne. All. Scanzani.

Non sbaglia il match ball la Roby Profumi che sabato sera a Castel San Pietro Terme conquista una meritatissima salvezza. Le ragazze di coach Scanzani hanno infatti sconfitto le padrone di casa della Magika con un eloquente 54 a 36, dopo una gara sempre condotta con vantaggi vicino ai venti punti di scarto. E’ stata una Roby Profumi perfetta quella vista all’opera in terra bolognese che a discapito della giovanissima età ha dimostrato l’esperienza delle formazioni più navigate. La Magika non si aspettava una Roby Profumi cosi in palla e già dal primo quarto ha dovuto alzare bandiera bianca. Una partenza a razzo della Roby Profumi, 20 a 2 nei primi dieci minuti, ha spento ogni velleità delle bolognesi. La Roby Profumi trainata dalle lunghe Pallotta e Fatadey e dai canestri di Gonzato ha chiuso in vantaggio per 35 a 11 la prima parte dell’incontro. E dire che nelle fila della Roby Profumi era indisponibile Bozzi mentre Marchini ha giocato solo alcuni minuti in quanto reduce da una forte influenza. Ci hanno pensato Veronica Ferrari e Greta Piscina a guidare in cabina di regia la Roby Profumi, mentre dalla panchina ottimi contributi sono arrivati da Giuditta Piscina e Triani mentre dalle giovanissime Vignali e Costanza Piscina sono arrivati minuti di qualità. Al termine della terza frazione il tabellone del palasport bolognese segnava 45 a 15 per la Roby Profumi. Nell’ultimo quarto, complice un pizzico di rilassatezza della Roby Profumi, la Magika provava a rientrare ma il distacco era troppo importante e la gara terminava sul punteggio di 54 a 36 per le ragazze del presidente Delnevo. Una vittoria di gruppo che ha reso merito al lavoro fatto dalle ragazze e dai coaches durante tutto l’anno. Una salvezza netta e meritata conquistata con un gruppo di ragazze con un’età media che sfiora i 18 anni il che testimonia come, nonostante le difficoltà di affrontare formazioni di città ben più popolose di Borgotaro e con budget assolutamente improponibili per una piccola realtà, il lavoro sulle giovani paghi e per questo motivo lo staff dirigenziale della Roby Profumi è già al lavoro per programmare la prossima stagione partendo sempre dalla voglia di far crescere giovani del proprio vivaio.

A2, Forlì batte Orvieto e crede nella salvezza. Serie B, vince il fattore campo

SERIE A2/SUD 25° Giornata

INTEGRIS ROMA – FAENZA BASKET PROJECT GIRLS 53 – 65

(19-11; 30-30; 38-47)

Elite Roma: Grattarola 10, Buscaglione 2, Masic 27, Di Stazio ne, Magistri 2, Moretti 6, Kolar, Chrysanthidou 2, Introna, Salvucci 4. All. Pasquinelli.

Faenza: Franceschelli 3, Schwienbacher 11, Morsiani 3, Soglia 12, Policari 13, Franceschini 1, Caccoli 2, Meschi 9, Preskienyte 11, Ballardini ne. All. Bassi.

ORZA RENT PONTE BUGG. – BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE 74 – 72

LA MOLISANA CAMPOBASSO – FE.BA CIVITANOVA MARCHE 67 – 64

MEDOC – CESTISTICA AZZURRA 62 – 49

(13-16; 25-25; 45-33)

Libertas Rosa Forlì: Boni, Zavalloni 10, Vespignani 2, Lolli Ceroni 9, Pieraccini 7, Ronchi, Aleotti 12, Duca N. 6, Balestra, Martines 6, Juric 10, Duca E. All. Bagnoli.

Orvieto: Coffau 14, Bambini 3, Orsini, Corbani 2, Douf, Avenia, Basili 2, Presta 10, Zovko 2, Ceccanti 10, De Cassan 6. All. Sogli.

MATTEIPLAST – BASKET S.SALVATORE 80 – 57

(22-15; 42-36; 57-49)

Progresso Bologna: D’Alie 14, Cordisco, Tassinari 13, Dall’Aglio 3, Storer ne, Tava 12, Meroni 6, Tridello 7, Prisco 1, Grandini 2, Nannucci 10, Rosier 12. All. Giroldi.

Selargius: Melis, Cicic 8, Lussu 6, Arioli 12, Pinna, Gagliano 7, Loddo, Brunetti 12, Manfré 10, Stoichkova 2. All. Staico.

ANDROS BASKET PALERMO – CARISPEZIA LA SPEZIA 64 – 88

RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI – MIKAH SAVONA 106 – 71

GRUPPO STANCHI ROMA – CUS CAGLIARI 53 – 62

CLASSIFICA

SquadraPGVPPFPS
1Magnolia Campobasso422521416851352
2Andros Palermo402520516751301
3Carispezia Cestistica Spezzina402520516941428
4Matteiplast Bologna402520517321432
5Faenza Basket Project Girls362518717461485
6RR Retail Galli S. Giovanni V.342517818051686
7Pall. Femm. Umbertide3226161017871602
8FE.BA Civitanova Marche2225111415931585
9CUS Cagliari2225111415221533
10San Salvatore Selargius2225111416121732
11Orza Rent Nico Basket2025101515411624
12Integris Elite Roma142571813901702
13Gruppo Stanchi Athena Roma122561913701659
14Cestistica Savonese102552015421757
15Cestistica Azzurra Orvieto82542114151789
16Medoc Forli’82642214241866

SERIE B FEMMINILE

PLAY OFF SEMIFINALI Gara1

ACETUM – BASKET CLUB VAL D’ARDA 67 – 59

(20-20; 44-29; 62-45)

Cavezzo: Siligardi 5, Bocchi 1, Bassoli, Gasparetto, Marchetti 5, Righini ne, Bozzali ne, Brevini 25, Calzolari 13, Bellodi 18. All. Carretti.

Fiorenzuola: Podestà 7, Periti 7, Minichino 23, Rizzi 6, Bertoni 2, Rocca ne, Zane 8, Fabbricini 6, Contini, Perciasepe ne, Nonni ne. All. Russo.

TIGERS PARMA BASKET ACADEMY – B.S.L. SAN LAZZARO 53 – 44

(16-12; 26-20; 41-32)

Tigers Parma: Tomassetti, 5, Petrilli 15, Corsini 6, Accini ne, Besagni ne, Trevisan 4, Turroni 10, Vaccari 4, Minari 5, Ghezzi ne, Vettori 4. All. Lopez.

San Lazzaro: Torresani 7, Melchioni 4, Magliaro 4, Viviani 2, Talarico 10, Zarfaoui 3, Zanetti 4, Panighi 2, Trombetti 4, Ghigi 4, Raffaelli. All. Dalè.

PLAY OUT SEMIFINALI Gara 1

BASKET FINALE EMILIA – LIBERTAS BASKET BOLOGNA 55 – 50

(15-12; 28-29: 44-37)

Finale: Pincella 25, Zussino 4, Malaguti 2, Todisco 4, Benedusi 8, Bocchi 7, Angelini 5, Bozzoli F, Bozzoli C, Dinaro ne. All. Bregoli.

Libertas Bologna: Melandri 9, D’Agnano 9, Patera 14, Grassi 8, Castelli Gia. 10, Righi, Amico, Bonfiglioli, Castelli Gio., Piervitali ne. All. Castelli.

ROBY PROFUMI BK VALTARESE 2000 – MAGIKA PALLACANESTRO 48 – 41

(11-6; 27-14; 41-26)

Parte con il piede giusto la corsa verso la salvezza per la Roby Profumi cheha sconfitto la Magika Castel San Pietro col il punteggio di 48 a 41. Una vittoria importante per le ragazze di coach Scanzani che, con questo successo, acquisiscono il match ball da sfruttare sabato prossimo in terra bolognese, ma hanno anche la certezza, in caso di sconfitta esterna a Castel San Pietro, di poter tornare al palaRaschi per l’eventuale gara tre. Nella gara disputatasi sabato scorso a Borgotaro, dopo una partenza a razzo delle ospiti che allungavano sino al 6 a 2, la Roby Profumi ha saputo mettere in chiaro le cose chiudendo il primo quarto sull’11-6 grazie ad un parziale di 9 a 0. Anche nel secondo periodo le giovanissime borgotaresi hanno mantenuto concentrazione e ottima difesa, che ha permesso alla Roby Profumi di andare all’intervallo lungo sul punteggio di 27 a 14. Il gioco corale visto nei primi due quarti è proseguito anche nel terzo periodo dove le bianco blu hanno toccato anche il massimo vantaggio proprio sulla sirena di fine periodo per il 41 a 26 del 30’. La Magika però non si è data per sconfitta e nell’ultima frazione di gioco, grazie a due conclusioni dalla lunga distanza, riusciva a riportare lo svantaggio sotto la doppia cifra. Nelle fila della Roby Profumi aumentava il nervosismo e, complice qualche mancato fischio arbitrale, la gara tornava per un attimo in equilibrio. Ci pensavano Marchini e Fatadey a riportare la calma e a rimettere la Roby Profumi sulla retta via. Al fine dei quaranta minuti regolamentari, nonostante un misero 50% ai tiri liberi, la Roby Profumi poteva esultare per il definitivo 48 a 41.

Coppa Italia A2, Faenza buona la prima, ma Crema è troppo forte

COPPA ITALIA A2

Quarti

BASKET COSTA X L’UNICEF – CARISPEZIA LA SPEZIA 72 – 57

ANDROS BASKET PALERMO – PARKING GRAF CREMA 61 – 75

ECODENT – BASKET PROJECT GIRLS 57 – 71

(15-19; 33-40; 44-57)

Villafranca: Pertile 9 (3/8, 1/4), Vespignani 5 (0/2, 1/5), Dell’Olio 11 (3/7, 1/3), Galbiati 10 (1/5, 2/5), Zanella ne, Baciga ne, Scarsi, Zampieri 15 (6/10, 1/8), De Rossi ne, Ramò 7 (2/4, 1/4), Pastore ne, Cecili. All. Soave.

Faenza: Franceschelli 9 (3/4, 1/7), Schwienbacher 9 (3/7, 1/3), Franceschini 4 (1/4 da 2), Morsiani, Ballardini 10 (1/2, 1/3), Giorgetti, Policari 17 (1/4, 5/9), Soglia 2 (1/5 da 2), Meschi 2 (1/1, 0/1), Preskienyte 18 (8/8 da 2). All. Bassi.

LA MOLISANA CAMPOBASSO – LIB. MONCALIERI 63 – 69

Semifinali

CREMA – FAENZA 76 – 59

(23-16; 42-23; 65-38)

Crema: Melchiori 10 (1/2, 2/5), Nori 17 (5/11 da 2), Capoferri 11 (2/5, 2/3), Iuliano, Blazevic 9 (3/10, 1/3), Caccialanza 5 (1/5 da 3), Parmesani 7 (3/5, 0/4), Cerri 3 (1/3 da 2), Degli Agosti ne, Grassia 2 (1/1 da 2), Parmesani 1 (0/1 da 2), Rizzi 11 (4/4, 0/5). All. Sguaizer.

Faenza: Franceschelli 5 (0/3, 0/3), Schwienbacher 2 (1/5, 0/2), Franceschini 12 (4/7, 0/1), Morsiani 16 (4/12, 1/1), Ballardini 6 (0/3, 0/2), Caccoli 4 (1/2, 0/1), Giorgetti ne, Policari, Soglia 5 (1/2 da 2), Meschi 5 (1/3, 0/2), Preskienyte 4 (2/4, 0/1). All. Bassi.

COSTAMASNAGA – MONCALIERI 71 – 78

FINALE

CREMA – MONCALIERI 86 – 75

A2, Faenza sconfigge la prima della classe! Serie B, Finale perde, I Giullari salvi

SERIE A2/SUD 24° Giornata

INFINITYBIO – CAMPOBASSO 69 – 59

(12-14; 29-25; 47-42)

Faenza: Schwienbacher 8 (3/5, 0/2), Franceschelli 2 (0/3, 0/1), Ballardini 5 (2/5, 0/1), Morsiani 14 (7/16, 0/1), Preskienyte 10 (4/9, 0/2), Soglia 4 (1/4), Meschi 2 (0/1), Caccoli 2 (1/1), Policari 16 (2/2, 4/5), Franceschini 6 (3/4). All. Bassi.

Campobasso: Porcu 8 (4/4, 0/6), Di Gregorio 11 (1/3, 3/4), Ciavarella 10 (3/8, 1/3), Želnytė 9 (1/2, 2/5), Bove 3 (0/4, 0/2), Marangoni 9 (4/9, 0/1), Reani 9 (1/5, 1/2). Ne: Sammartino, Falbo e Mandolesi. All. Sabatelli.

GRUPPO STANCHI – MEDOC 55 – 59

(14-13; 23-33; 36-45)

Athena Roma: Volponi 2, Raveggi 5, Piacentini 6, Grimaldi 3, Russo, Gelfusa 13, Cirotti 17, Bernardini 9, Borsetti, Antonelli ne, Verrecchia, Perrotti. All. Goccia.

Libertas Rosa Forlì: Zavalloni 7, Vespignani, Lolli Ceroni 14, Pieraccini 8, Aleotti 20, Duca N., Gramaccioni 2, Balestra, Martines 4, Juric 4, Duca E. All. Bagnoli.

BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE – RR RETAIL S.GIOVANNI 84 – 94 dts

FE.BA CIVITANOVA MARCHE – CARISPEZIA LA SPEZIA 85 – 88 dts

CEST. AZZURRA ORVIETO – ORZA RENT PONTE BUGGIANESE 55 – 79

BASKET S.SALVATORE SELARGIUS – ANDROS BASKET PALERMO 52 – 64

MIKAH – MATTEIPLAST 70 – 87

(17-28; 26-47; 51-72)

Savona: Penz 25, Guilavogui 12, Sansalone 11, Azzellini 8, Vitari 7, Tosi 5, Svetlikova 2, Zolfanelli, Roncalli, Villa ne, Ceccardi ne. All. Bracco.

Progresso Bologna: D’Alie 23, Tava 22, Tassinari 8, Storer 8, Meroni 8, Rosier 7, Prisco 6, Nannucci 3, Cordisco 2, Dall’Aglio, Tridello. All. Giroldi.

CUS CAGLIARI – INTEGRIS ROMA 65 – 51

CLASSIFICA

SquadraPGVPPFPS
1Magnolia Campobasso402420416181288
2Andros Palermo402420416111213
3Matteiplast Bologna382419516521375
4Carispezia Cestistica Spezzina362419515181279
5Faenza Basket Project Girls342417716811432
6RR Retail Galli S. Giovanni V.322416816991615
7Pall. Femm. Umbertide302415916451478
8FE.BA Civitanova Marche2224111314441430
9San Salvatore Selargius2224111315551652
10CUS Cagliari2024101414601480
11Orza Rent Nico Basket182491514671552
12Integris Elite Roma142471713371637
13Gruppo Stanchi Athena Roma122461813171597
14Cestistica Savonese102451914711651
15Cestistica Azzurra Orvieto82442013661727
16Medoc Forli’62432113121747

SERIE B FEMMINILE 22° Giornata

SIROPACK – STAFF 61 – 63

(15-15; 36-35; 44-48)

N.V. Cesena: Battistini F., Sabbatani 5, Zoffoli 12, Bollini 7, Garaffoni 13, Battistini C., Porfiri 6, Farneti 4, Capponcelli ne, Valentini 7, Calabrese ne, Semprini 7. All. Lisoni.

Magik Rosa Parma: Ercoli 13, Lucca 14, Raggi 5, Salsi, Nuzzo, Ferrari 13, Aiello 4, Zuin 8, Zambon 6, Sandiano. All. Panziroli.

MAGIKA PALLACANESTRO – B.S.L. SAN LAZZARO 52 – 56

(10-12; 23-28; 37-40)

San Lazzaro: Torresani 13, Colli ne, Melchioni 7, Magliaro ne, Viviani 5, Zarfaoui 15, Zanetti 1, Panighi, Trombetti 7, Ghigi, Raffaelli 7. All. Dalè.

BASKET CLUB VAL D’ARDA – BASKET FINALE EMILIA 59 – 48

BASKET CAVEZZO – CHEMCO 1974 I GIULLARI 64 – 44

(17-8; 30-30; 49-34)

Cavezzo: Siligardi 4, Bocchi 15, Bassoli 2, Gasparetto 4, Marchetti 9, Righini, Bozzali 1, Brevini 10, Calzolari 15, Bellodi 4. All. Carretti.

Puianello: Pieracci 3, Boiardi 10, Miari 9, Costi 2, Fontanili 2, Pignagnoli 2, Fedolfi ne, Giorgi 5, Montanari 8, Stefani 2, Albertini 1 Desogus ne. All. Ligabue.

POL. LIBERTAS CALENDASCO – TIGERS BK ACADEMY 22 – 80

Calendasco: Agolini 7, Bugada, Losi 5, Diagne 3, Cicalini, Patelli 6, Zanasi, Montanari 1, Spelta S, Spelta A, Bitetti, Quadasa. All. Massari.

Tigers Parma: Petrilli 11, Tomassetti 7, Vaccari 20, Minari 12, Ghezzi 6, Vettori 13, Turroni 11, Besagni ne, Corsini ne. All. Lopez.

LIBERTAS BOLOGNA – ROBY PROFUMI BK VALTARESE 2000 45 – 47

Si chiude con una vittoria in trasferta, la seconda consecutiva, la fase regolare del campionato per la Roby Profumi. Le ragazze di coach Scanzani espugnano il campo della Libertas Bologna con il risultato di 47 a 45, conquistando due importanti punti in vista dei play out salvezza. La vittoria di sabato pomeriggio consegna alla Roby Profumi il decimo posto in classifica che permette alle giovanissime borgotaresi di affrontare nel primo turno dei play out salvezza la Magika Castel San Pietro, con il vantaggio dell’eventuale gara tre da disputarsi sul parquet del PalaRaschi. Il primo turno di play out verrà disputato domenica 31 marzo a Borgotaro, mentre gara due sarà disputata nella settimana successiva in quel di Castel San Pietro Terme.

La gara di Bologna ha visto una Roby Profumi molto determinata nei primi due quarti terminati con il parziale di 31 a 19 per le borgotaresi. Nella seconda parte della gara però la Roby Profumi, molto stranamente, ha smesso di segnare mentre le bolognesi prendevano coraggio e nel solo terzo quarto piazzavano un break di 20 a 4 che portava Bologna avanti per 39 a 35. L’ultimo quarto vedeva la Roby Profumi recuperare e passare a condurre. Nell’ultimo minuto della gara tutto tornava in gioco; la Roby Profumi allungava con due canestri di Marchini per il 47 a 43 quando mancava meno di un minuto al termine. Una palla persa da parte della Roby Profumi veniva prontamente trasformata in canestro dalle bolognesi e sulla successiva azione di attacco la Roby Profumi veniva sanzionata da una strana infrazione di “campo”. La palla tornava alle bolognesi per l’ultimo attacco che, però, non portava i due punti consegnando la vittoria alla Roby Profumi.

CLASSIFICA

Cavezzo 38; Tigers Parma 36; Bsl San Lazzaro 34; Val d’Arda Fiorenzuola 32; Magik Rosa Parma 30; Virtus Cesena 20; Giullari del Castello 18; Finale Emilia, Valtarese 16; Magika Castel San Pietro 14; Libertas Bologna 10; Calendasco 0.

A2, la Matteiplast domina Faenza. Serie B, la Magik Rosa vince col Val d’Arda, ma non basta

SERIE A2/SUD 23° Giornata

MATTEIPLAST – BASKET PROJECT GIRLS 76 – 60

(20-11; 47-28; 64-51)

Progresso: D’Alie 18, Cordisco, Tassinari 14, Dall’Aglio 2, Storer 5, Tava 7, Meroni 9, Tridello 6, Tartarini ne, Prisco ne, Nannucci 8, Rosier 7. All. Giroldi.

Faenza: Franceschelli 13, Schwienbacher 6, Franceschini 4, Morsiani 18, Ballardini 15, Caccoli 4, Policari, Soglia, Meschi, Preskienyte ne. All. Bassi.

Palla a due vinta dalla Matteiplast e primi due di Rae D’Alie che apre le danze. L’intensità difensiva messa in campo dalle ragazze di coach Giroldi è quella giusta ed il primo recupero si trasforma in un contropiede chiuso da Meroni, ma alla prima distrazione Ballardini punisce dall’arco. L’americanina in maglia numero 2 ha energia da vendere, appoggia al vetro il +3 e Nannucci fa 8-3. Franceschelli entra in partita e tiene le faentine a distanza ravvicinata segnando tre punti consecutivi (uno dalla lunetta e un lay-up),  D’Alie però è “on fire” e con una tripla pareggia subito i conti. L’attacco di Bologna è molto prolifico, anche Nannucci piazza una “bomba” allo scadere dei 24”, e la prima frazione si chiude 20-11. La seconda frazione si apre con un libero di Rosier e una tripla di Tava che siglano il +13 interno, prima del piazzato dalla media di Franceschini. Tridello entra sul parquet in punta di piedi, ma è decisiva per il break delle padrone di casa: due triple consecutive fanno letteralmente esplodere il CSB. Ballardini, dai 6.75, chiude il parziale di 8-0, ma al giro di boa la Matteiplast conduce 35-16 ed ha l’inerzia della partita dalla sua parte. Franceschelli e Morsiani fanno salire Faenza a quota 28, ma Bologna è micidiale dall’arco e tiene un margine più che rassicurante. Sul fil della seconda sirena, a segno la bomba di Tassinari che manda alla pausa sul 47-28. Si rientra sul parquet e l’intensità è la stessa del primo tempo. Morsiani si carica Faenza sulle spalle realizzando 10 punti nei primi 5’ del terzo quarto. La Matteiplast resta avanti grazie alla buona circolazione della sfera in fase offensiva, ma qualche forzatura di troppo consente alle romagnole di “rosicchiare” qualche punto grazie anche alle triple di Franceschelli e Ballardini. Coach Giroldi chiama time out sul 59-46 a 3’43” dalla terza sirena. Il minuto a colloquio da subito i suoi frutti: 5-0 di parziale e time out chiamato dalla panchina ospite dopo che Faenza è nuovamente a -18. Ultimo quarto in grande equilibrio, Faenza prova a rientrare, ma Bologna respinge ogni singolo tentativo. Aumentano inevitabilmente gli errori dal campo, con la stanchezza che inizia a farsi sentire visti i ritmi di gioco altissimi sin dalla palla a due. Ballardini appoggia e realizza con fallo siglando il 69-56 a quattro giri di orologio dal termine. Il canestro di D’Alie e la tripla di Nannucci chiudono forse definitivamente i giochi, togliete il “forse” dopo i due liberi di Tassinari che valgono il 75-60 ad un minuto dal termine.

ORZA RENT PONTE BUGGIANESE – GRUPPO STANCHI ROMA 52 – 50

RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI – FE.BA CIVITANOVA MARCHE 70 – 69

INTEGRIS ROMA – CESTISTICA AZZURRA ORVIETO 73 – 61

CARISPEZIA LA SPEZIA – BASKET S.SALVATORE SELARGIUS 72 – 42

ANDROS PALERMO – BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE 58 – 49

MIKAH SAVONA – LA MOLISANA CAMPOBASSO 52 – 66

MEDOC – CUS CAGLIARI 38 – 63

(8-9; 22-35; 34-48)

Libertas Rosa Forlì: Boni, Zavalloni, Vespignani 1, Lolli Ceroni 14, Pieraccini 8, Ronchi ne, Aleotti 3, Duca N., Gramaccioni 6, Martines 2, Juric 4, Duca E. ne. All. Bagnoli.

Cus Cagliari: Puggioni 9, Ridolfi 5, Gaetani, Favento 9, Kotnis 19, Striulli 14, Caldaro 3, Zucca, Madeddu ne, Niola 4. All. Xaxa.

CLASSIFICA

SquadraPGVPPFPS
1Magnolia Campobasso402320315591219
2Andros Palermo382319415471161
3Matteiplast Bologna362318515651305
4Carispezia Cestistica Spezzina362318515181279
5Faenza Basket Project Girls322316716121373
6Pall. Femm. Umbertide302315815611384
7RR Retail Galli S. Giovanni V.302315816051531
8FE.BA Civitanova Marche2223111214441430
9San Salvatore Selargius2223111215031588
10CUS Cagliari182391413951429
11Orza Rent Nico Basket162381513881497
12Integris Elite Roma142371612861572
13Gruppo Stanchi Athena Roma122361712621538
14Cestistica Savonese102351814011564
15Cestistica Azzurra Orvieto82341913111648
16Medoc Forli’42322112531692

SERIE B FEMMINILE 21° Giornata

B.S.L. – TIGERS BASKET ACADEMY 67 – 69

(14-21; 32-37; 45-55)

San Lazzaro: Torresani 11, Magliaro 2, Viviani 3, Melchioni 6, Talarico 19, Zarfaoui 11, Panighi 2, Trombetti 10, Ghigi 3, Raffaelli. All. Dalè.

Tigers Parma: Tomassetti 2, Petrilli 12, Corsini 9, Besagni ne, Trevisan 2, Turroni 7, Vaccari 22, Minari 15, Ghezzi ne, Vettori. All. Lopez.

CHEMCO 1974 – SIROPACK 68 – 45

(16-14; 35-24; 45-38)

Puianello: Pieracci, Boiardi 10, Miari 12, Costi 8, Ferrari, Pignagnoli, Codeluppi 2, Fedolfi 12, Giorgi 11, Monanari 8, Albertini, Desogus. All. Ligabue.

Cesena: Giubilei 10, Battistini, Sabbatani 10, Zoffoli 4, Garaffoni 4, Battistini 2, Porfiri 2, Farneti 6, Valentini 2, Semprini 5. All. Lisoni.

STAFF MAGIK ROSA PARMA – BASKET CLUB VAL D’ARDA 49 – 47

BASKET FINALE EMILIA – MAGIKA PALLACANESTRO 71 – 60

ROBY PROFUMI – ACETUM 49 – 62

(12-13; 20-29; 33-44)

Borgo Val di Taro: Marchini 6, Gonzato 8, Bozzi 7, Piscina G. 11, Piscina C. 3, Ferrari V. 9, Ferrari G., Birardi ne, Pallotta 5. All. Scanzani.

Cavezzo: Siligardi 9, Bocchi 6, Bassoli,  Gasparetto, Marchetti 5, Righini ne, Berra ne, Brevini 9, Calzolari 29, Bellodi 4. All. Carretti.

LIBERTAS BASKET BOLOGNA – POL. LIBERTAS CALENDASCO 82 – 41

CLASSIFICA

Cavezzo 36; Tigers Parma 34; Bsl San Lazzaro 32; Val d’Arda Fiorenzuola 30; Magik Rosa Parma 28; Virtus Cesena 20; Giullari del Castello 18; Finale Emilia 16; Valtarese, Magika Castel San Pietro 14; Libertas Bologna 10; Calendasco 0.

A2, impresa Matteiplast a Campobasso! Serie B, la Magika ferma la rincorsa della Magik Rosa

SERIE A2/SUD 22° Giornata

MEDOC – INTEGRIS 54 – 61 dts

(19-17; 23-27; 39-38; 49-49)

Libertas Rosa Forlì: Martines 7, Boni 2, Zavalloni 11, Pieraccini 15, Gramaccioni 1, Juric 3, Vespignani, Duca N. 1, Duca E., Ronchi ne, Lolli Ceroni 9, Aleotti 5. All. Bagnoli.

Elite Basket Roma: Masic 26, Grattarola 17, Di Stazio 7, Magistri 1, Moretti 2, Kolar ne, Chrysanthidou 5, Buscaglione 3, Introna, Salvucci. All. Pasquinelli.

LA MOLISANA – MATTEIPLAST 54 – 55

(18-10, 33-25; 41-41)

Campobasso: Porcu 6 (0/3, 2/5), Di Gregorio 3 (0/1, 1/3), Mancinelli 16 (8/11, 0/4), Želnytė 4 (1/1, 0/1), Bove 10 (5/13, 0/1), Reani 7 (3/5, 0/1), Marangoni 6 (3/6), Ciavarella 2 (0/1 da 3), Sammartino ne, Falbo ne, Mandolesi ne. All. Sabatelli.

Progresso Bologna: D’Alie 16 (4/7, 2/5), Tassinari 16 (3/8, 3/7), Nannucci 6 (0/3, 2/10), Storer 8 (4/7, 0/1), Meroni 4 (2/6), Tava 4 (1/6, 0/1), Rosier 1 (0/2, 0/1), Cordisco (0/1, 0/2), Dall’Aglio (0/2 da 3), Tridello ne. All. Giroldi.

BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE – FE.BA CIVITANOVA 68 – 57

CESTISTICA AZZURRA ORVIETO – CARISPEZIA LA SPEZIA 61 – 76

S.SALVATORE SELARGIUS – RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI 71 – 77

INFINITYBIO – ANDROS 58 – 60

(10-18; 31-30; 48-53)

Faenza: Schwienbacher 4 (2/2, 1/4, 0/4), Franceschelli 10 (2/2, 1/2, 2/6), Ballardini 17 (5/9, 4/8), Morsiani 18 (4/5, 7/18), Preskienyte (0/5), Policari 3 (0/3, 1/6), Soglia 4 (2/2, 1/3), Meschi (0/1), Caccoli 2 (1/2), Franceschini, Minguzzi ne, Bornazzini ne. All. Bassi.

Palermo: Cupido 19 (4/4, 6/10, 1/4), Russo 6 (2/2, 2/6, 0/4), Miccio 7 (2/5, 1/5), Verona 9 (3/5, 3/6), Vandenberg 4 (2/2, 1/2), Cutrupi (0/2, 0/1), Manzotti 15 (3/4, 3/9), Caliò, Cappelli ne, Casiglia ne. All. Coppa.

GRUPPO STANCHI ROMA – MIKAH SAVONA 55 – 52

CUS CAGLIARI – ORZA RENT PONTE BUGGIANESE 75 – 47

CLASSIFICA

SquadraPGVPPFPS
1Magnolia Campobasso382219314931167
2Andros Palermo362218414891112
3Matteiplast Bologna342217514891245
4Carispezia Cestistica Spezzina342217514461237
5Faenza Basket Project Girls322216615521297
6Pall. Femm. Umbertide302215715121326
7RR Retail Galli S. Giovanni V.282214815351462
8FE.BA Civitanova Marche2222111113751360
9San Salvatore Selargius2222111114611516
10CUS Cagliari162281413321391
11Orza Rent Nico Basket142271513361447
12Gruppo Stanchi Athena Roma122261612121486
13Integris Elite Roma122261612131511
14Cestistica Savonese102251713491498
15Cestistica Azzurra Orvieto82241812501575
16Medoc Forli’42222012151629

SERIE B FEMMINILE 20° Giornata

MAGIKA PALLACANESTRO – STAFF MAGIK ROSA PARMA 48 – 36

BASKET CLUB VAL D’ARDA – CHEMCO 1974 72 – 60

(17-16; 40-35; 64-47)

Fiorenzuola: Podestà 15, Periti 2, Minichino 22, Rizzi 19, Bertoni 5, Rocca ne, Zane 5, Fabbricini 2, Contini, Ampollini M. 2, Ampollini A. ne, Perciasepe ne. All. Russo.

Puianello: Pieracci, Boiardi 4, Dall’Asta L., Miari 7, Dall’Asta I. 6, Costi 9, Pignagnoli, Fedolfi 12, Giorgi 16, Montanari 6. All. Ligabue.

TIGERS PARMA BASKET ACADEMY – BASKET FINALE EMILIA 60 – 46

POL. LIBERTAS CALENDASCO – B.S.L. 38 – 89

(11-21; 23-34; 33-63)

Calendasco: Corti 1, Bugada 2, Zanasi, Agolini 11, Losi, Cicalini, Montanari 4, Bastia, Patelli 14, Spelta, Diagne 6. All. Massari.

San Lazzaro: Torresani 21, Colli 6, Melchioni 13, Zarfaoui 11, Zanetti 17, Panighi 5, Trombetti 8, Ghigi 4, Raffaelli 4. All. Dalè.

SIROPACK – ROBY PROFUMI 45 – 52

(12-7; 23-26; 35-39)

N.V. Cesena: Giubilei 2, Sabbatani 3, Zoffoli 4, Bollini 4, Garaffoni 13, Battistini, Porfiri 2, Farneti 4, Capponcelli ne, Valentini 4, Calabrese ne, Semprini 9. All. Lisoni.

Borgo Val di Taro: Piscina G. 4, Vignali, Bozzi 11, Ferrari G. ne, Pallotta 12, Gonzato 3, Piscina C. ne, Marchini 10, Ferrari V., Fatadey 12, Triani. All. De Martino.

ACETUM – LIBERTAS BASKET BOLOGNA 69 – 49

(14-10, 37-24, 52-32)

Cavezzo: Siligardi 3, Bocchi 4, Bassoli,  Gasparetto 9, Marchetti 11, Righini, Brevini 9, Berra, Calzolari 25, Bellodi 8. All. Carretti

Libertas Bologna: Gandolfi, Castelli Gia. 5, Melandri 11, Grassi 5, Castelli Gio. ne, D’Agnano 9, Gamberini 4, Patera 15, Amico. All. Castelli A.

CLASSIFICA

Cavezzo 34; Tigers Parma, Bsl San Lazzaro 32; Val d’Arda Fiorenzuola 30; Magik Rosa Parma 26; Virtus Cesena 20; Giullari del Castello 16; Finale Emilia, Valtarese, Magika Castel San Pietro 14; Libertas Bologna 8; Calendasco 0.

A2, Faenza non sbaglia a Civitanova. Serie B, va alla Magik Rosa il derby ducale

SERIE A2/SUD 21° Giornata

ORZA RENT PONTE BUGGIANESE – INTEGRIS ROMA 80 – 56

CARISPEZIA LA SPEZIA – LA MOLISANA CAMPOBASSO 58 – 74

MATTEIPLAST – GRUPPO STANCHI 62 – 37

(16-8; 31-21; 47-31)

Progresso: D’Alie 14, Cordisco 3, Tassinari 15, Dall’Aglio, Storer 3, Tava 6, Meroni 8, Vaccari Tridello, Nannucci 7, Rosier 6. All. Giroldi.

Athena Basket Roma: Volponi 6, Raveggi 2, Piacentini, Grimaldi ne, Gelfusa 11, Cirotti 2, Bernardini 3, Borsetti, Verrecchia 4, Perrotti ne, Raiola 9. All. Goccia.

FE.BA – BASKET PROJECT GIRLS 55 – 70

(18-19; 25-34; 45-57)

Civitanova: Orsili 8, Bocola 9, Ortolani 11, Perini 2, De Pasquale 9, Trobbiani 4, Marinelli ne, Maroglio 2, Paoletti 7, Giuseppone 3, Pelliccetti ne, D’Amico ne. All. Scalabroni.

Faenza: Franceschelli 5, Schwienbacher 4, Morsiani 12, Policari 7, Soglia 12, Franceschini, Caccoli 6, Meschi 11, Preskienyte, Ballardini 13. All. Bassi.

BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE – S.SALVATORE SELARGIUS 79 – 48

ANDROS BASKET – MEDOC 74 – 63

(19-15; 38-33; 56-47)

Palermo: Cupido 9 (2/2, 2/4, 1/4), Manzotti 9 (0/6, 3/6), Miccio 16 (2/5, 4/9), Verona 21 (1/2, 10/13), Vandenberg 15 (1/2, 7/7), Cutrupi 4 (2/2), Casiglia (0/2, 0/1, 0/1), Caliò, Cappelli, Salamone ne, Russo ne, Tumminelli ne. All. Coppa.

Forlì: Gramaccioni 5 (1/2, 2/6, 0/2), Zavalloni 15 (0/5, 5/8), Martines 9 (2/2, 2/7, 1/1), Pieraccini 20 (4/4, 8/16), Juric (0/1), Boni 3 (0/1, 1/1), Lolli Ceroni 8 (0/2, 1/5, 2/6), Ronchi, N. Duca (0/1), E. Duca (1/2). All. Bagnoli.

MIKAH SAVONA – CESTISTICA AZZURRA ORVIETO 64 – 68

RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI – CUS CAGLIARI 79 – 58

CLASSIFICA

SquadraPGVPPFPS
1Magnolia Campobasso382119214391112
2Andros Palermo342117414291054
3Carispezia Cestistica Spezzina322116513701176
4Matteiplast Bologna322116514341191
5Faenza Basket Project Girls322116514941237
6Pall. Femm. Umbertide282114714441269
7RR Retail Galli S. Giovanni V.262113814581391
8FE.BA Civitanova Marche2221111013181292
9San Salvatore Selargius2221111013901439
10CUS Cagliari142171412571344
11Orza Rent Nico Basket142171412891372
12Cestistica Savonese102151612971443
13Gruppo Stanchi Athena Roma102151611571434
14Integris Elite Roma102151611521457
15Cestistica Azzurra Orvieto82141711891499
16Medoc Forli’42121911611568

SERIE B FEMMINILE 19°Giornata

STAFF – TIGERS BASKET ACADEMY 66 – 60

(17-18; 30-29; 42-49)

Magik Rosa Parma: Lucca 18, Ferrari 19, Zambon 6, Zuin 10, Tringale 3, Ercoli, Raggi 6, D’Ambors 2, Aiello 2, Salsi ne, Nuzzo ne, Sandiano. All. Panziroli.

Tigers Parma: Petrilli 23, Corsini, Accini 12, Trevisan 2, Vaccari 9, Turroni 2, Minari 12, Tomassetti, Vettori, Ghezzi ne. All. Lopez.

CHEMCO 1974 – MAGIKA PALLACANESTRO 50 – 46

(12-9; 25-26; 39-40)

Puianello: Pieracci 2, Boiardi 7, Miari 4, Ferrari ne, Pignagnoli 5, Codeluppi, Fedolfi 14, Giorgi 13, Montanari 5, Stefani, Gervex ne, Desogus. All. Ligabue.

Castel San Pietro: Tintorri 5, Venturoli 13, Ventimiglia 1, Zuffa 2, Penna 3, Salvadego 3, Ballandi 4, Venturi 3, Bergami 5, Evangelisti 7, Melloni ne. All. Cilfone.

BASKET FINALE – B.S.L. 52 – 62

(8-19; 17-37; 37-49)

Finale Emilia: Bozzoli F. 2, Zussino 4, Angelini 9, Bocchi 4, Goldoni 14, Malaguti 5, Benedusi 10, Pincella 4, Sacchetti, Bozzoli C., Dinaro ne. All. Bregoli.

San Lazzaro: Trombetti 12, Talarico 21, Torresani 11, Viviani 2, Averto 1, Zarfaoui 7, Melchioni 4, Raffaelli 4, Panighi. All. Dalè.

ACETUM – POL. LIBERTAS CALENDASCO 64 – 36

(21-8; 39-19; 56-32)

Cavezzo: Siligardi 13, Bocchi 4, Bassoli 4, Gasparetto 2, Marchetti 8, Righini, Aligante, Brevini 5, Bozzali, Calzolari 19, Bellodi 9. All. Carretti.

Calendasco: Zanasi, D’Ambrosio, Agolini 3, Losi 5, Cicalini, Stelta, Diagne 4, Corti 6, Lika, Montanari 4, Patelli 14, Quagnese ne. All. Massari.

ROBY PROFUMI – BASKET CLUB VAL D’ARDA 55 – 74

(16-15; 30-34; 43-49)

Valtarese: Piscina G., Bozzi 20, Pallotta 6, Gonzato 4, Ferrari V., Fatadey 7, Triani 2, Marchini 16, Ferrari G. ne, Piscina C. ne, Vignali ne. All. Scanzani.

Fiorenzuola: Podestà 20, Minichino 22, Periti 3, Rizzi 12, Fabbricini 4, Zane 8, Contini, Bertoni 5, Rocca, Ampollini M. ne, Ampollini A. ne, Perciasepe ne. All. Russo.

Lotta, ma esce sconfitta, la Roby Profumi che, nell’incontro disputatosi domenica al PalaRaschi, ha comunque venduto cara la pelle prima di alzare bandiera bianca davanti alla quarta forza del campionato. Il punteggio finale, 74 a 55 per le piacentine, non rende merito alla gara delle ragazze di coach Scanzani, che hanno lottato su tutti i palloni e che fino ad inizio dell’ultimo quarto erano abbondantemente in partita. A fare la differenza è stato il pacchetto esterno delle ospiti che hanno continuamente bucato la retina della Roby Profumi. Nonostante ciò segnali positivi sono arrivati da Bozzi, venti punti per lei, e da Marchini, pienamente recuperata dopo l’infortunio patito a fine dicembre, ma tutta la Roby Profumi ha evidenziato continui miglioramenti il che lascia ben sperare per la fase finale del campionato.

La partita è vissuta su di un sostanziale equilibrio; la Roby Profumi ha chiuso il primo quarto in testa per 16 a 15 ma nella seconda frazione è stata Fiorenzuola ad andare al riposo in vantaggio con il punteggio di 34 a 30. Alla ripresa del gioco, dopo l’intervallo lungo, l’andamento della gara non è mutato. Le esterne della Roby Profumi hanno tenuto a contatto Fiorenzuola, ma sono iniziati i problemi di falli per le ragazze di coach Scanzani. Ad inizio quarto periodo Fiorenzuola ha piazzato un break di cinque a zero nel primo minuto di gioco che di fatto ha incanalato la partita verso le ospiti. Pesante l’espulsione del dirigente della Roby Profumi Giraud, reo di aver protestato sul quinto fallo assegnato a Pallotta, che ha permesso a Fiorenzuola di tirare sei tiri liberi di fila, allungando il vantaggio sino al +17. La gara ha perso ogni significato e gli ultimi cinque minuti di gioco non hanno permesso alla Roby Profumi di recuperare il gap.

LIBERTAS BOLOGNA – SIROPACK 61 – 55

(14-19; 26-35; 40-50)

Libertas Bologna: Gandolfi, Righi 2, Castelli Gia., Amico ne, Melandri 13, Bonfiglioli 2, Grassi 7, Castelli Gio ne, Patera 27, D’ Agnano 12, Gamberini ne. All. Castelli.

N.V. Cesena: Giubilei 3, Battisitini F. ne, Sabbatani 9, Zoffoli, Bollini 7, Garaffoni 20, Battistini C. ne, Porfiri, Farneti 4, Capponcelli ne, Valentini, Semprini 12. All. Lisoni.

CLASSIFICA

Cavezzo 32; Tigers Parma, Bsl San Lazzaro 30; Val d’Arda Fiorenzuola 28; Magik Rosa Parma 26; Virtus Cesena 20; Giullari del Castello 16; Finale Emilia 14; Valtarese, Magika Castel San Pietro 12; Libertas Bologna 8; Calendasco 0.

A2, sabato di festa per Forlì, di lacrime per Faenza. Serie B, Cesena in volata sconfigge Cavezzo

A2/SUD 20° Giornata

MEDOC – ORZA RENT 65 – 62 dts

(20-13; 31-33; 45-42; 57-57)

Libertas Rosa Forlì: Boni, Zavalloni 11, Vespignani, Annibalini 11, Pieraccini 12, Ronchi, Gentile 2, Duca N. 2, Gramaccioni 12, Martines 4, Juric 11, Duca E. ne. All. Bagnoli.

Buggiano: Nerini, Sorrentino 10, Ieri ne, Tomasovic 8, Luciani, Vannucci 3, Innocenti 21, Giari 10, Benedettini ne, Mariotti 1, Lazzaro 9, Giglio. All. Biagi.

BASKET PROJECT GIRLS – CARISPEZIA 61 – 65

(11-13; 25-26; 42-50)

Faenza: Franceschelli 3, Schwienbacher 9, Franceschini, Morsiani 14, Minguzzi ne, Ballardini 19, Caccoli 2, Policari 5, Soglia 3, Meschi 6, Panzavolta ne, Preskienyte ne. All. Bassi.

La Spezia: Packovski 17, Corradino 5, Templari 17, Tosi 3, Linguaglossa 5, Cadoni 9, Mori 2, Sarni 5, Olajide 2. All. Corsolini.

INTEGRIS – MATTEIPLAST 44 – 77

(9-19; 22-42; 36-62)

Elite Roma: Nannetti, Grattarola 6, Buscaglione, Introna, Di Stazio 6, Masic 17, Kolar 2, Magistri 9, Moretti, Giambalvo ne, Chrysanthidou 4, Salvucci. All. Pasquinelli.

Progresso Bologna: D’Alie 17, Cordisco, Tassinari 20, Dall’Aglio, Storer 4, Tava 10, Meroni 8, Tridello 4, Nannucci 5, Rosier 9. All. Giroldi.

GRUPPO STANCHI ROMA – RR RETAIL GALLI BK S.GIOVANNI 60 – 65

CEST. AZZURRA ORVIETO – BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE 48 – 68

BASKET S.SALVATORE SELARGIUS – FE.BA CIVITANOVA MARCHE 66 – 73

LA MOLISANA CAMPOBASSO – ANDROS BASKET PALERMO 45 – 51

CUS CAGLIARI – MIKAH SAVONA 64 – 67

CLASSIFICA

SquadraPGVPPFPS
1Magnolia Campobasso362018213651054
2Andros Palermo32201641355991
3Carispezia Cestistica Spezzina322016413121102
4Faenza Basket Project Girls302015514241182
5Matteiplast Bologna302015513721154
6Pall. Femm. Umbertide262013713651221
7RR Retail Galli S. Giovanni V.242012813141273
8FE.BA Civitanova Marche222011912631222
9San Salvatore Selargius222011913421360
10CUS Cagliari142071311991265
11Orza Rent Nico Basket122061412091316
12Gruppo Stanchi Athena Roma102051510601307
13Cestistica Savonese102051512331375
14Integris Elite Roma102051510961377
15Cestistica Azzurra Orvieto62031711211435
16Medoc Forli’42021810981494

SERIE B FEMMINILE 18° Giornata

B.S.L. – STAFF 66 – 59

(20-15; 36-38; 52-48)

San Lazzaro: Torresani 9, Viviani 3, Melchioni, Magliaro 3, Talarico 11, Zarfaoui 8, Zanetti 2, Panighi , Trombetti 16, Ghigi 12, Raffaelli 9. All. Dalè.

Magik Rosa Parma: Ercoli 13, Lucca 19, Raggi 6, Salsi ne, D’Ambrus 7, Tringale, Ferrari 1, Aiello 5, Zuin 3, Zambon 5, Pederzelli ne, Sandiano ne. All. Panziroli.

TIGERS PARMA BASKET ACADEMY – CHEMCO 1974 I GIULLARI 61 – 46

SIROPACK – ACETUM 62 – 60

(16-18; 29-42; 48-48)

Virtus Cesena: Sabbatani, Giubilei 6, Zoffoli 5, Bollini 19, Battistini C., Porfiri 2, Valentini, Semprini 11, Farneti, Battistini F. ne, Calabrese ne, Garaffoni 19. All. Lisoni.

Cavezzo: Siligardi 13, Bocchi 3, Bassoli, Gasparetto 2, Marchetti 10, Righini ne, Aligante ne, Brevini 13, Calzolari 8, Bellodi 11. All. Carretti.

POL. LIBERTAS CALENDASCO – BASKET FINALE 28 – 89

(9-27; 13-49; 23-62)

Calendasco: Diagne 2, Montanari 2, Cicalini 3, Patelli 9, Agolini 7, Spelta A. 2, Spelta S. 2, Corti 1. All. Massari.

Finale Emilia: Bozzoli F. 12, Goldoni 18, Pincella 21, Bocchi 5, Bozzoli C. 11, Todisco 9, Angelini 6, Benedusi 7, Malaguti, Dinaro. All. Bregoli.

MAGIKA PALLACANESTRO – ROBY PROFUMI 54 – 50

Termina con il punteggio di 54 a 50 a favore della Magika l’importantissima gara disputatasi sabato sera in terra bolognese. La Roby Profumi ha davvero sfiorato la vittoria dopo una gara condotta sino al 39’. Una partita molto equilibrata tra due formazioni che lottano per la salvezza e questo si è visto in tutto l’incontro; nei primi dieci minuti, terminati con il vantaggio delle padrone di casa di solo un punto sono stati gli attacchi ad avere la meglio sulle difese. Nella seconda frazione le bianco blu di Scanzani hanno iniziato a guidare la gara arrivando, dopo venti minuti, sul 35 a 30. Nella seconda parte della gara la Roby Profumi allungava ancora per toccare il massimo vantaggio sul 38 a 29 a metà del terzo periodo, fallendo inoltre alcune conclusioni per andare sulla doppia cifra di vantaggio. Le padrone di casa iniziavano a crederci e in soli cinque minuti arrivavano a meno due, sul 42 a 40 di fine terza frazione. Se nei primi due quarti erano stati gli attacchi ad avere la meglio sulle difese, in questa seconda parte le polveri risultavano bagnate da entrambe le parti. Si arriva così ad un minuto dal termine con la Roby Profumi avanti ancora 48 a 46. Qui iniziavano i problemi con i “grigi” che dapprima non sanzionavano una (a nostra avviso) infrazione di passi di Venturoli che impattava a quota 48. Il canestro di Greta Piscina portava nuovamente avanti la Roby Profumi a 50” dal termine, ma sull’azione difensiva la Roby Profumi recuperava palla con Pallotta che subiva un evidente fallo da parte della Magika. Infrazione, però, non rilevata dalla coppia arbitrale e la palla sottratta era trasformata in canestro da Bergami. Sull’azione successiva infrazione di passi contro Piscina riconsegnando a Castel San Pietro la palla del vantaggio, che le giocatrici bolognesi trasformavano in canestro con Fabulli. Sull’azione d’attacco la Roby Profumi non riusciva a segnare e Penna metteva a segno il canestro del definitivo 54 a 50 per la Magika.

BASKET CLUB VAL D’ARDA – LIBERTAS BASKET BOLOGNA 70 – 50

Fiorenzuola: Podestà 9, Periti 4, Fabbricini, Rizzi 17, Bertoni, Zane 16, Minichino 21, Perciasepe ne, Rocca ne, Contini 3, Ampollini A. ne, Ampollini M. ne. All. Russo

CLASSIFICA

Cavezzo, Tigers Parma 30; Bsl San Lazzaro 28; Val d’Arda Fiorenzuola 26; Magik Rosa Parma 24; Virtus Cesena 20; Giullari del Castello, Finale Emilia 14; Valtarese, Magika Castel San Pietro 12; Libertas Bologna 6; Calendasco 0.

A2, Faenza espugna Umbertide. Serie B, Cavezzo supera Val d’Arda in volata

A2/SUD 19° Giornata

LA MOLISANA CAMPOBASSO – INTEGRIS ROMA 78 – 41

CARISPEZIA LA SPEZIA – ORZA RENT PONTE BUGGIANESE 60 – 36

BOTTEGA DEL TARTUFO – FAENZA PROJECT GIRLS 61 – 65

(13-17; 22-32; 39-49)

Umbertide: Pompei 14, Giudice 10, Prosperi 8, Spigarelli 4, Bartolini ne, Albanese, Cvitkovic 16, Moriconi 3, Paolocci 5, Olajide 1. All. Contu.

Faenza: Franceschelli 2, Schwienbacher, Franceschini 4, Morsiani 18, Minguzzi, Ballardini 15, Caccoli, Policari 3, Soglia 4, Meschi 9, Preskienyte 10. All. Bassi.

RR RETAIL GALLI BK – MEDOC 72 – 48

(20-8; 34-19; 51-25)

San Giovanni Valdarno: Di Costanzo 17, Missanelli 6, Dettori, Rosset 11, Gonzalez 2, Orsini 8, Argirò, Valensin 4, Giordano 12, Gombac 12. All. Orlando.

Forlì: Gramaccioni 8, Martines 2, Zavalloni 11, Pieraccini 11, Juric 6, Vespignani 2, Ronchi, Duca N., Balestra, Duca E., Zavatta ne. All. Bagnoli.

FE.BA CIVITANOVA MARCHE – GRUPPO STANCHI ROMA 59 – 39

MATTEIPLAST BOLOGNA – CESTISTICA AZZURRA ORVIETO 63 – 52

(22-13; 37-32; 52-40)

Progresso: D’Alie 29, Cordisco, Tassinari 7, Dall’Aglio, Storer 8, Tava 2, Papotti, Meroni M. 5, Tridello, Prisco, Nannucci 5, Rosier 7. All. Giroldi.

Orvieto: Coffau 7, Grilli 14, Bambini 2, Orsini, Corbani ne, Cantone 17, Meroni L. ne, Basili ne, Presta 2, Zovko 2, Ceccanti, De Cassan 8. All. Sogli.

Armi spuntate da ambo i lati in questo inizio di gara, sbloccata dopo sessanta secondi da D’Alie. Meroni e la play statunitense incrementano il divario fra loro e le avversarie, costringendo Sogli a chiamare minuto. Zovko e Bambini muovono il segnapunti per Orvieto, ma la Progresso sfonda le linee difensive ospiti con la rapidità di D’Alie e Storer, raggiungendo il massimo vantaggio di +13. Dà segni di vita la Cestistica Azzurra, che accorcia sensibilmente grazie ai sette punti consecutivi di Cantone, costringendo Giroldi a chiamare timeout. Poco altro accade nella prima frazione, se non il canestro di Storer, che chiude i primi 10’ sul punteggio di 22-13. Il rientro dal break vede andare a referto nell’immediato Grilli e Tassinari, canestri seguiti da un vuoto realizzativo spezzato successivamente dalla bomba di Coffau. D’Alie e la numero 7 felsinea provano ad aprire il contro parziale, trovando però la netta opposizione dai sette metri di Grilli e Cantone. Minuto chiamato da Giroldi per non far deragliare la propria truppa, dal quale esce benissimo Bologna: l’americana biancoblù mette la firma su otto punti consecutivi, riaprendo la forbice del divario attorno alla doppia cifra. Orvieto non ci sta e, sull’onda di una scatenata Cantone, mette in cascina cinque mattoncini nel finale di primo tempo, chiudendo sotto solo di cinque lunghezze. L’intervallo lungo non placa la fame realizzativa di D’Alie, che al rientro sul parquet mette a segno nell’immediato sei punti, obbligando Sogli al timeout per non compromettere la gara. Si incartano gli ingranaggi offensivi della Progresso, volitiva in avanti con la produzione sotto canestro della propria numero 2, ma che vede il rientro concreto delle umbre con i canestri di Bambini e De Cassan. Ultimi 10’ di gioco che vedono subito a referto Cantone a cronometro fermo, ma Storer e D’Alie difendono bene i confini felsinei dall’interno dell’area con le loro conclusioni. Coffau e Grilli tentano di accendere la luce, accorciando sotto la doppia cifra il distacco dalle bolognesi, ma Meroni dalla lunetta e Nannucci dall’arco spengono i tentativi di rimonta umbri. Dopo i canestri felsinei la gara non ha più molto da raccontare, raggiungendo l’epilogo con le realizzazioni di Grilli e De Cassan: Bologna batte Orvieto 63-52.

BASKET S.SALVATORE SELARGIUS – MIKAH SAVONA 80 – 68

ANDROS BASKET PALERMO – CUS CAGLIARI 64 – 67

CLASSIFICA

SquadraPGVPPFPS
1Magnolia Campobasso361918113201003
2Andros Palermo30191541304946
3Carispezia Cestistica Spezzina301915412471041
4Faenza Basket Project Girls301915413631117
5Matteiplast Bologna281914512951110
6Pall. Femm. Umbertide241912712971173
7RR Retail Galli S. Giovanni V.221911813141273
8San Salvatore Selargius221911812761287
9FE.BA Civitanova Marche201910911901156
10CUS Cagliari141971211351198
11Orza Rent Nico Basket121961311471251
12Gruppo Stanchi Athena Roma101951410601307
13Integris Elite Roma101951410521300
14Cestistica Savonese81941511661311
15Cestistica Azzurra Orvieto61931610731367
16Medoc Forli’21911810331432

SERIE B FEMMINILE 17° Giornata

CHEMCO 1974 I GIULLARI – B.S.L. 52 – 78

(15-15; 27-42; 42-59)

Puianello: Pieracci 2, Boiardi 4, Miari 5, Dall’Asta 5, Costi 4, Fontanili, Pignaroli 5, Codeluppi, Giorgi 13, Montanari 9, Albertini, Desogus. All. Ligabue.

San Lazzaro: Torresani 13, Viviani 5, Melchioni 10, Magliaro, Talarico 6, Zarfaoui 8, Zanetti 7, Panighi 2, Trombetti 10, Ghigi 13, Raffaelli 4. All. Dalè.           

La BSL non si ferma più e ottiene un’altra vittoria preziosissima, andando a  vincere in casa de I Giullari del Castello, con un perentorio 78-52.

Partenza diesel per la formazione biancoverde, che impiega quasi tutto il primo quarto per innescare i suoi automatismi difensivi, ma, nel secondo periodo, si rivede la retroguardia vogliosa e tenace che piace a coach Dalè e diventa benzina per l’attacco biancoverde: corse a tutto campo e triple in sequenza alimentano il divario fino al +15 dell’intervallo lungo. Ripresa sempre in controllo, con la cooperativa del canestro (doppia cifra per Torresani, Ghigi, Trombetti e Melchioni) che supplisce alla giornata no al tiro della bomber Talarico. Buone sensazioni per le sanlazzaresi che imboccano la parte finale di regular season con il vento nelle vele e un’altra prestazione balistica degna di nota (9/22 dall’arco) unita a una difesa da 30 recuperi.

STAFF – BASKET FINALE 69 – 55

(14-12; 32-25; 47-39)

Magik Rosa Parma: Ercoli 8, Lucca 21, Raggi 5, Nuzzo, D’Ambros, Trinciale 10, Ferrari 6, Aiello 4, Zuini 2, Costa 3, Zamboni 8, Sandiano 2. All. Panziroli.

Finale Emilia: Malaguti 4, Bozzoli F, Sacchetti, Todisco 4, Angelini 2, Dinaro, Goldoni 6, Benedusi 10, Zussino 9, Bozzoli C, Pincella 18. All. Bregoli.

BASKET CLUB VAL D’ARDA – ACETUM 56 – 58

(14-17; 36-24; 43-40)

Fiorenzuola: Podestà 14, Periti 2, Fabbricini 4, Rizzi 11, Bertoni 2, Zane, Minichino 23, Perciasepe ne, Rocca ne, Contini 2, Ampollini A. ne, Ampollini M. ne. All. Russo

Cavezzo: Siligardi 2, Bocchi 10, Bassoli, Aligante ne, Marchetti 12, Righini ne, Brevini 19, Calzolari 11, Bellodi 2. All. Carretti

SIROPACK – POL. LIB. CALENDASCO 62 – 43

(17-17; 31-26; 52-32)

Virtus Cesena: Giubilei 13, Battistini F., Sabbatani 9, Zoffoli 1, Bollini 4, Garaffoni 18, Battistini C. 8, Porfiri 2, Farneti, Valentini 2, Semprini 5. All.  Lisoni.

Calendasco: Lika, Agolini 5, Losi 5, Cicalini, Montanari, Patelli 13, Spelta S. 2, Spelta A., Corti 7, Diagne 11. All. Massari.

ROBY PROFUMI BK VALTARESE 2000 – TIGERS PARMA BASKET 57 – 66

Lotta, ma non riesce l’impresa alla Roby Profumi: nel derby contro le Tigers Parma, sono le ducali a portare a casa i due punti in palio. La gara si è conclusa con il punteggio di 66 a 57, ma le giovanissime ragazze di coach Scanzani hanno lottato dal primo all’ultimo secondo disponibile. A maggior ragione, l’assenza di capitan Marchini, ha reso questa gara partita ancora più difficile, ma la Valtarese ha provato a mettere i bastoni tra le ruote alla seconda forza del campionato. Nel primo quarto è proprio la Roby Profumi a provare l’allungo, ma una scatenata Vaccari teneva a contatto le due formazioni. Nelle fila della Roby Profumi era il gioco corale a rivelarsi l’arma in più. Funzionava la difesa forte sui play avversari da parte di Veronica Ferrari e Greta Piscina il che impediva alle Tigers di entrare nei propri giochi offensivi e molto spesso arrivavano palle recuperate che venivano trasformate in canestri da parte delle interne bianco blu. Proprio Fatadey e Pallotta si facevano ben valere da sotto, mentre Bozzi e Gonzato bucavano la retina dall’arco dei tre punti. Il primo quarto terminava con la Roby Profumi avanti per 18 a 14. Nel secondo quarto è Vaccari a prendere in mano il gioco per le ospiti e in pochi minuti Parma si porta avanti con percentuali da due punti davvero incredibili. Ad affiancare l’interna con il numero 15 ci pensa, sempre per le ospiti, Accini, che, con due conclusioni dalla distanza, porta Parma al massimo vantaggio. La Roby Profumi però non si lascia intimorire e con pazienza resta agganciata alla gara. Dopo i primi venti minuti di gioco il tabellone del palaRaschi segna 29 per la Roby Profumi e 36 per le ospiti. Nella seconda parte della gara non muta l’andamento dell’incontro, con Parma che prova per due volte ad allungare arrivando al vantaggio in doppia cifra, ma con la Roby Profumi che arriva a -6 nell’ultima frazione, prima di un break firmato da Turroni che spegne le ultime speranze delle giovanissime borgotaresi.

LIBERTAS BASKET BOLOGNA – MAGIKA PALLACANESTRO 44 – 47

(18-8; 27-18; 32-34)

Libertas Bologna: Neculau ne, Gandolfi ne, Righi 15, Castelli G., Melandri 2, Bonfiglioli, Piervitali ne, Grassi 2, Castelli ne, Patera 19, D’Agnano 6, Gamberini. All. Castelli.

Castel San Pietro: Tintorri 8, Venturoli 9, Ventimiglia 3, Zuffa ne, Penna 5, Salvadego 2, Bellandi 4, Venturi M. 3, Bergami 3, Evangelisti 6, Fabulli, Melloni 4. All. Cilfone.

CLASSIFICA

Cavezzo 30; Tigers Parma 28; Bsl San Lazzaro 26; Val d’Arda Fiorenzuola, Magik Rosa Parma 24; Virtus Cesena 18; Giullari del Castello 14;  
Valtarese, Finale Emilia 12; Magika Castel San Pietro 10; Libertas Bologna 6; Calendasco 0.

1 2 3 22