Tag Archives: dalpozzo

C.S. – A Castenaso arriva, via Giorgina Saffi, il play Lorenzo Dalpozzo

Pallacanestro Castenaso è lieta di annunciare l’arrivo di Lorenzo Dalpozzo, play, nato a Faenza il 15 luglio 1990. Lorenzo è cresciuto nel settore giovanile della Spes Vis Imola. Nel 2007/08 grazie al doppio tesseramento ha giocato nella Virtus Giallonero Imola in serie D e in C Dilettanti nella Spes Vis Imola. Nel 2008/09 e nel 2009/10 ha militato in C Regionale con la Spes Vis, diventata poi Virtus Spes Vis a seguito della fusione, conquistando da protagonista l’accesso alla DNC. Nelle due stagioni successive resta in DNC alla Virtus Spes Vis per poi approdare nel 2012/13 alla Virtus Medicina in C Regionale. Nel 2013/2014 arriva alla Grifo Imola in D, chiudendo la stagione con 22.8 punti a partita, miglior media di entrambi i gironi, ritorna quindi in C1 nel 2014/2015 vestendo i colori di Faenza con cui vince il campionato; il resto è storia recente, inizia la stagione 2015/2016 con la Giorgina Saffi Forlì e vestirà ora la canotta bianconera #7.

C.S. – Nino Dalpozzo entra nello staff dirigenziale della Bernaitalia Medicina

BERNAITALIA Virtus Medicina è lieta di comunicare che il Sig. Nino Dalpozzo entra a fare parte del suo Staff Dirigenziale

Nino, medicinese classe 1955, inizia la sua carriera da Dirigente Sportivo nel ’93 al Max Basket Castelguelfo società che disputa la serie A2 femminile di basket, nel ’95 inizia ad occuparsi di maschile nell’Hercolani Basket Castelguelfo, primo anno e prima soddisfazione sportiva perché vince subito il campionato di serie D (30 vittorie su 30 partite), seguono 2 anni in C2 (l’attuale C Silver) e con in panchina coach Curti vince nuovamente il campionato arrivando alla serie C 1 (all’epoca campionato a valenza nazionale), altro campionato e altra vittoria in finale con Venezia, in panchina il duo Millina-Curti, raggiunge la B2, e già al primo anno disputa la finale per salire in B1, finale persa contro Castenaso che vede la tragica morte in campo di Marco Marchetti, seguono altri 3 anni in B2 con fortune alterne fino alla retrocessione in C1, campionato di C1 e nuova finale raggiunta questa volta persa a gara 3 contro Recanati; poi nel 2006 l’Hercolani cede il diritto sportivo , per Nino qualche anno di stacco dal basket giocato fino ad oggi.

Per la Virtus Medicina questo è un inserimento di grande importanza, le doti umane, la grade conoscenza e l’esperienza maturata fanno di Nino, persona di assoluta serietà, un elemento preziosissimo che siamo sicuri sarà di grande aiuto per il presente e per il futuro della pallacanestro a Medicina, il fatto che un uomo come Nino abbia deciso di condividere questo percorso con noi è la riprova della bontà del lavoro fin qui intrapreso e un grande stimolo per tutti noi a fare sempre meglio in futuro .