Tag Archives: under 14

La Virtus e la Reggiana U17 non possono sbagliare. I risultati delle Giovanili

Gare interne da non sbagliare per Virtus e Reggiana Under 17, che ospiteranno, rispettivamente, Cantù e Petrarca Padova. Negli U15 derby sia sotto le Due Torri che a Rimini, mentre negli Under 14 fari puntati su Compagnia dell’Albero Ravenna vs Bsl San Lazzaro.

UNDER 19 ELITE FINAL FOUR

SEMIFINALI

PALL. NOVELLARA – G.S. INTERNATIONAL IMOLA 58 – 53

BASKET SAVE MY LIFE – SCUOLA BASKET FERRARA 68 – 65

FINALI

G.S. INTERNATIONAL IMOLA – SCUOLA BASKET FERRARA 66 – 60

BSL – NOVELLARA 77 – 38

(18-18; 47-25; 64-31)

San Lazzaro: Fornasari 19, Woldetensae 5, Bernardi 2, Forni 8, Campagna 7, Masrè 12, Annunzi, Puzzo 2, Zambon 8, Mellara 14. All. Pulvirenti.

Novellara: Carpi 6, Brioni, Lucchini, Folloni 4, Bagni 4, Bertani 6, Cattelani, Baracchi 4, El Ibrahimi 7, Giaroni, Maffezzoli, Verbitchi 7. All. Menozzi.

Una seconda frazione a senso unico ha deciso la finale. Infatti, nei primi dieci minuti le due formazioni si sono alternate al comando (10-6 e 13-16 i due massimi vantaggi) con l’Mvp Fornasari e il “triplista” Carpi in evidenza. Nella seconda frazione, grazie anche all’uso della zona 3-2, la Bsl andava in fuga con un parziale di 15 a 0 e doppiava i reggiani sul 44-22 al 19’ (bomba di Fornasari). Nella ripresa Novellara non riusciva a riprendersi dalla botta e crollava addirittura a -40 a pochi istanti dall’ultima sirena.

UNDER 17 FASE INTERREGIONALE 3° giornata

GIRONE A

VIRTUS PALL. BOLOGNA – PALL. CANTU’ 91 – 69

(28-19; 51-37; 72-54)

Virtus Bologna: Graziani 18, Orsi 4, Gianninoni 2, Ranocchi 4, Conti 16, Mandini 4, Carella 14, Rubbini 9, Rossi, Cerulli 9, Penna 11, Papotti. All. Consolini.

Cantù: Tremolada 14, Caruso, Banfi 6, Ruzzon 2, Ronchetti, Ottoboni 2, Olgiati, Borsani, Tomaselli 2, Amatulli 9, Ballabio 9, Bugatti 25. All. Zaccardini.

Tutto fin troppo facile per i bianconeri (orfani di Oxilia e Petrovic) che hanno dominato una Cantù povera di centimetri e con rotazioni troppo limitate (mancavano due play). Spettacolari i primi cinque minuti con la Virtus che doppiava i brianzoli sul 22-11 (Conti 6). I ritmi, però, scemavano e la coppia Tremolada-Bugatti manteneva gli ospiti a contatto (26-19 al 9’). Coach Zaccardini alternava uomo e zona, ma riusciva soltanto a mantenere lo scarto attorno alla doppia cifra (37-28 al 14’, 44-32 al 18’). Per i bolognesi importanti i primi 20’ dell’ala Graziani. Nella ripresa tripla di Conti e 56-40, poi, nonostante un ottimo Bugatti (ala molto dinamica), Cantù non riusciva a reagire e si trovava a -20 (72-52) dopo un canestro di Rubbini. Penna smazzava assist in continuazione e la Virtus toccava il massimo vantaggio sull’82-58 con Consolini che dava spazio, nel finale, a tutta la sua panchina.

MOLECOLA DON BOSCO CROCETTA – AURORA DESIO 34 – 69

VIS 2008 – AUTHOS PALL. MONCALIERI 76 – 75

(18-19; 39-42; 58-58)

Vis Ferrara: Brilli 13, Rossi, Verni, Volpin, Mastrangelo 10, Fiore 10, Caselli 12, Grazzi 9, Oseliero, Bianchi 7, Cervellati 4, Vivarelli 11. All. Franchella.

Pms Moncalieri: Treier 11, Mosca, Preziuso, Neri 6, Pavicevic 4, Baldasso 31, Liso, Zampini 15, Orlando 2, Giustetto 2, Caruso 4, D’Errico. All. Di Meglio.

CLASSIFICA
PMS Torino, Cantù, Desio 4; Don Bosco Crocetta Torino, Virtus Bologna*, Vis Ferrara* 2.

GIRONE D

OLIMPIA MILANO – PALL. BIELLA 72 – 64

AMICI PALL. UDINESE – PALL. TRIESTE 44 – 74

PALL. REGGIANA – ZAPI PETRARCA 90 – 67

CLASSIFICA
Petrarca Padova, Trieste, Reggiana, Olimpia Milano 4; Biella 2; A.P.Udine 0.

GIRONE E

VICTORIA LIBERTAS PESARO – CAB STAMURA ANCONA 93 – 59

B.S.L. SAN LAZZARO – CIESSE LEGNAIA 62 – 43

(15-8; 31-20; 54-33)

San Lazzaro: Baietti 4, Agriesti 3, Cinti 2, Woldetensae 9, Annunzi 6, Zambonelli 5, Zambon 6, Scandellari, Puntolini, Puzzo 11, Degli Esposti 13, Mazzini 3. All. Comastri.

Olimpia Legnaia: Garbin, Ademollo, Bischin, Cambi 14, Dozzani 2, Fabiani 7, Cortese 8, Dondoli 2, Fusillo 5, Ademollo, Andrei, Calusci. All. Giunti.

CARISMI DON BOSCO LIVORNO – BASKET RIMINI CRABS 77 – 61

(24-14; 37-28; 59-42)

Livorno: Creati F. 13, Creati M. 16, Nigiotti, Zucchelli, Banchi 7,Ulivieri 5, Cecchi 8, Morucci, Cecinini 2, Soriani 2, Bartalucci 13, Thiam 11. All. Da Prato.

Rimini: Bologna, Provesi 14, Demaio, Galassi 10, Clementi, Casadei, Succi 6, Moffa 7, Baldassarri, Signorini 12, Mavric 5, Tsirikidze 7. All. Gandolfi.

CLASSIFICA
Don Bosco Livorno 6; VL Pesaro, Bsl San Lazzaro 4; Stamura Ancona, Crabs Rimini 2; Olimpia Legnaia 0.

UNDER 15 22° giornata

GINNASTICA FORTITUDO – VIS 2008 77 – 62

BASKET SAVE MY LIFE – FULGOR LIB. BK FORLI’ 92 – 49

CASTIGLIONE MURRI – PALL. REGGIANA 89 – 81

FORTITUDO BOLOGNA 103 – VIRTUS PALL. BOLOGNA 89 – 103

BASKET RIMINI CRABS – INSEGNARE BK RIMINI 61 – 55

(18-15; 36-27; 49-48)

Crabs Rimini: Del Fabbro 7, Mavric 6, Plumsahat, Rossi, Lonfernini, Chen, Zambianchi, Berni 18, Guglielmi 16, Mladenov 7, Abrescia 8. All. Dimitrova.

IBR: Carasso 7, Bugli 8, Vandi, Chiari, Serpieri, Grassia, Colombo 6, Guziur 4, Carollo 1, Tognacci 27, Frascio 2, Rossi. All. Oppi.

I Crabs interrompono la miniserie negativa e chiudono la prima parte di stagione regolare con una bella affermazione sull’IBR (4’, 11-9). Gara dai due volti, con un’ottima partenza targata Guglielmi che ha permesso ai granchietti di andare al riposo sul 36-27. Nel terzo quarto però gli ospiti, trascinati da Tognacci, rientravano in gara e chiudevano la frazione con un solo punto da recuperare (49-48). Nell’ultimo quarto i Crabs provano ad andare via, sfruttando i rimbalzi offensivi di Guglielmi (16 punti, 12 rimbalzi) e l’ottima serata al tiro di Berni, ma la gara resta sempre in equilibrio fino agli istanti finali, quando Del Fabbro (7 punti, 5 rimbalzi, 5 recuperi) e Berni (18 punti, 8 rimbalzi, 5 recuperi) infilano i canestri decisivi.

RECUPERI

MASI – VIRTUS 49 – 78

BSL – S.G. FORTITUDO 67 – 41

FORTITUDO 103 – REGGIANA 97 – 71

CLASSIFICA
Virtus Bologna, Bsl San Lazzaro 38; SG Fortitudo Bologna 30; Fortitudo 103 Bologna, I.B.R. 22; Masi Casalecchio 20; Castiglione Murri Bologna 18; Crabs Rimini 16; Reggiana 12; Vis Ferrara 4; FulgorLibertas Forlì 0.

UNDER 14 19° giornata
GIRONE A
PALL. NOVELLARA – BENEDETTO 1964 97 – 39

VIRTUS PALL. BOLOGNA – POL. PIACENZA CLUB 98 – 47

PALL. REGGIANA – LIBERTAS FIORANO 100 – 25

VIS 2008 – SCUOLA BASKET FERRARA 54 – 87

NUOVA PSA MODENA – GINNASTICA FORTITUDO 41 – 69

VICO BASKET- POL. GIOVANNI MASI 42 – 82

CLASSIFICA
Reggiana 34; Virtus Bologna, S.G. Fortitudo Bologna 30; S.B. Ferrara 28; Piacenza BC, Masi Casalecchio 22; Vis 2008 Ferrara, Novellara 16; PSA Modena 10; Benedetto 1964 Cento, F. Francia Zola 8; Vico Parma, Fiorano 2.

GIRONE B

PALLACANESTRO CASTENASO – BASKET RIMINI CRABS 51 – 90

G.S. INTERNATIONAL BASKET – CASTIGLIONE MURRI BK 78 – 67

PALL. BUDRIO 2012 – JUNIOR BASKET CA’OSSI 83 – 54

P.G.S. WELCOME – U.P. CALDERARA PALL. 66 – 48

POL.COMPAGNIA – BASKET SAVE MY LIFE 59 – 70

INSEGNARE BK RIMINI – FORTITUDO BOLOGNA 103 08/04/2015 – 17:20

CLASSIFICA
Crabs Rimini 36; Compagnia Ravenna 32; Bsl San Lazzaro* 30; Fortitudo 103** 26; Pgs Welcome Bologna, Budrio, International Imola 18; Castiglione Murri Bologna 16; I.B.R.** 12; Castenaso, Ca’ Ossi Forlì 8; Calderara* 0.

Under 19 Elite ai quarti, secondo appuntamento per gli U17. Il programma delle Giovanili

Fasi finali dell’Under 19 Elite e l’unica “grande” che rischia è Novellara che dovrà recuperare undici punti in casa contro Anzola. Negli U17 match esterni delicati per la Reggiana a Milano e per i Crabs ad Ancona.

UNDER 19 ELITE Quarti di finale
ANDATA

POL ELLEPI IRNERIO – BASKET SAVE MY LIFE 58 – 78

RADIOCOOP PIACENZA – SCUOLA BASKET FERRARA 54 – 64

POL. STELLA – G.S. INTERNATIONAL BASKET 74 – 82

ANZOLA BASKET – PALL. NOVELLARA 56 – 45

RITORNO

BASKET SAVE MY LIFE – POL ELLEPI IRNERIO 71 – 48

SCUOLA BASKET FERRARA – RADIOCOOP PIACENZA 75 – 60

G.S. INTERNATIONAL BASKET – POL. STELLA 85 – 53

PALL. NOVELLARA – ANZOLA BASKET 76 – 53

UNDER 17 FASE INTERREGIONALE 2° giornata
GIRONE A

AUTHOS PALL. MONCALIERI – AURORA DESIO 71 – 57

PALL. CANTU’ – DON BOSCO CROCETTA 63 – 57

VIS 2008 – VIRTUS PALL. BOLOGNA 07/04/2015 – 21:00

CLASSIFICA
PMS Torino, Cantù 4; Don Bosco Crocetta Torino 2; Virtus Bologna*, Desio, Vis Ferrara* 0.

GIRONE D

ZAPI PETRARCA – AMICI PALL. UDINESE 80 – 34

OLIMPIA MILANO – PALL. REGGIANA 55 – 65

PALL. BIELLA – PALL. TRIESTE 78 – 86

CLASSIFICA
Petrarca Padova 4; Olimpia Milano, Biella, Trieste, Reggiana 2; A.P.Udine 0.

GIRONE E
CARISMI DON BOSCO LIVORNO – VICTORIA LIBERTAS PESARO 69 – 67

CAB STAMURA ANCONA – B.S.L. SAN LAZZARO 74 – 89

(18-23; 37-44; 53-65)

Ancona: Orlandini, Mancini 6, Pajola 26, Camilletti 5, Cinti, Bolognini, Pietroni 7, Urbinati, Naspi 13, Monteriù 7, Di Battista 6, Andrenacci 4. All. Ferri.

BSL S.Lazzaro: Baietti 2, Agriesti 9, Cinti 5, Woldetensae 4, Annunzi 8, Zambonelli 2, Zambon 9, Puntolini ne, Scandellari 5, Puzzo 21, Degli Esposti Castori 20, Mazzini 4. All. Comastri.

BASKET RIMINI CRABS – CIESSE LEGNAIA 74 – 50

(22-8; 41-26; 53-42)

Crabs Rimini: Bologna 6, Meluzzi 20, Provesi 4, Demaio, Galassi, Casadei, Succi 8, Moffa 7, Baldassarri 2, Signorini 13, Mavric 12, Tsirikidze 2. All. Gandolfi.

Olimpia Legnaia: Garbin 7, Ademollo S., Masi, Dozzani 17, Fabiani 11, Cortese 8, Dondoli, Fusillo 2, Ademollo A. 3, Andrei 2, Calosci, Chilleri. All. Giunti.

Primi due punti per i romagnoli. Firenze si presenta a Rimini senza due pedine fondamentali (Cambi e Meoni out per infortunio) e la cosa sembra avere il suo peso: nel primo quarto in campo c’è solo Rimini che con un gioco molto fluido in attacco ed una difesa attenta vola sull’11-0 dopo 5′ e poi sul 16-1. Primo canestro degli ospiti dopo quasi 7′ (con una tripla). I rimbalzi sono tutti biancorossi, il primo quarto si chiude sul 22-8. Sembra si metta bene per Rimini: ma non saranno tutte rose e fiori. Un gioco da 4 punti di Dozzani dà la scossa agli ospiti, il punteggio oscilla tra il +11 ed il +16 ma i Crabs sembrano in grando di tenere il match sotto controllo grazie soprattutto ai canestri di Moffa (7 punti e 7 rimbalzi) e Meluzzi (41-26), anche se non arriva mai il parzialone che possa ipotecare il risultato finale. L’inizio di terzo quarto per Rimini è targato Succi (8 punti con 4/5 al tiro), poi lentamente viene fuori Firenze che con una buona pressione difensiva si riporta sul -10 (45-35). Nel momento di maggiore difficoltà Rimini si aggrappa ai rimbalzi offensivi di Mavric (12 punti, 11 rimbalzi, 5 assist) ed ai canestri di Meluzzi e Signorini, ma si chiude con un 1/4 ai liberi cui risponde un’altra tripla di Dozzani che lascia la gara ancora in bilico (53-42). Rimini ha qualche svarione ad inizio di ultima frazione, ma Firenze sbaglia quei due-tre tiri piazzati che potrebbero riaprire definitivamente la gara; sul fronte opposto rispondono invece Provesi (4 punti, 10 rimbalzi, 6 assist), Meluzzi (18 punti, 6 rimbalzi, 5 assist) e la tripla di Signorini (13 punti, 10 rimbalzi) che in un amen significano +18 (62-44 dopo 4′). Qui la partita fondamentalmente si spegne, Firenze non trova più le forze per reagire e la gara scivola via al piccolo trotto fino al 74-50 finale.

CLASSIFICA
Don Bosco Livorno 4; VL Pesaro, Stamura Ancona, Bsl San Lazzaro, Crabs Rimini 2; Olimpia Legnaia 0.

UNDER 15 21° giornata

FULGOR LIB. BK FORLI’ – CASTIGLIONE MURRI 62 – 77

INSEGNARE BK RIMINI – BASKET SAVE MY LIFE 62 – 74

VIRTUS PALL. BOLOGNA – VIS 2008 108 – 46

POL. GIOVANNI MASI – FORTITUDO BOLOGNA 103 59 – 67

BASKET RIMINI CRABS – GINNASTICA FORTITUDO 68 – 71

(22-28; 41-39; 53-56)

Crabs Rimini: Chen ne, Del Fabbro 9, Mavric 10, Zambianchi ne, Gregori, Abrescia 17, Berni, Ghinelli ne, Rossi, Mladenov 12, Guglielmi 16, Lonfernini 4. All. Dimitrova.

A 48 ore dalla sconfitta col Castiglione Murri, i “granchietti” devono alzare bandiera bianca al termine di un’ottima gara. Contro la Ginnastica Fortitudo terza in classifica, i Crabs partono male, ma grazie alla buona serata di Abrescia (17 punti, 11 rimbalzi) e Guglielmi (16 punti, 6 rimbalzi) riescono a rimettere in piedi la gara. Nel secondo tempo entrambe le formazioni non sono particolarmente brillanti in attacco ma alla fine sono i bolognesi a controllare ed a portare a casa il referto rosa. Con questo risultato, la Ginnastica Fortitudo è matematicamente terza e qualificata per l’interzona. Nulla da fare per Rimini che già dopo la sconfitta di mercoledì erano matematicamente fuori dalla corsa per il 5° posto, utile per disputare lo spareggio.

CLASSIFICA
Virtus Bologna*, Bsl San Lazzaro* 34; SG Fortitudo Bologna* 28; I.B.R. 22; Masi Casalecchio*, Fortitudo 103 Bologna* 20; Castiglione Murri Bologna 16; Crabs Rimini 14; Reggiana* 12; Vis Ferrara 4; FulgorLibertas Forlì 0.

UNDER 14 18° giornata
GIRONE A

F.FRANCIA PALL. – VICO BASKET 78 – 60

BENEDETTO 1964 – POL. GIOVANNI MASI 51 – 75

PALL. NOVELLARA – GINNASTICA FORTITUDO 46 – 65

SCUOLA BASKET FERRARA – VIRTUS PALL. BOLOGNA 77 – 85

POL. PIACENZA CLUB – NUOVA PSA MODENA 61 – 41

LIBERTAS FIORANO – VIS 2008 41 – 51

CLASSIFICA

Reggiana 32; Virtus Bologna, S.G. Fortitudo Bologna 28; S.B. Ferrara 26; Piacenza BC 22; Masi Casalecchio 20; Vis 2008 Ferrara 16; Novellara 14; PSA Modena 10; Benedetto 1964 Cento, F. Francia Zola 8; Vico Parma, Fiorano 2.

GIRONE B
BASKET RIMINI CRABS – INSEGNARE BK RIMINI 74 – 53

P.G.S. WELCOME – FORTITUDO BOLOGNA 103 63 – 68

CASTIGLIONE MURRI BK – U.P. CALDERARA PALL. 55 – 43

JUNIOR BASKET CA’OSSI – PALLACANESTRO CASTENASO 78 – 55

BASKET SAVE MY LIFE – G.S. INTERNATIONAL BASKET 80 – 46

PALL. BUDRIO 2012 – SEZ.BK. POL.COMPAGNIA 70 – 83

CLASSIFICA
Crabs Rimini 34; Compagnia Ravenna 32; Bsl San Lazzaro* 28; Fortitudo 103* 26; Pgs Welcome Bologna, Budrio, International Imola, Castiglione Murri Bologna 16; I.B.R.* 12; Castenaso, Ca’ Ossi Forlì 8; Calderara* 0.

Castenaso in evidenza nei 2001. I risultati di Under 15 e U14

I due big-match (Bsl-SG Fortitudo e Fortitudo103-Bsl) sono stati entrambi rinviati e, quindi, negli Under 15 s’è giocata una sola partita.

UNDER 15 19° giornata

BASKET RIMINI CRABS – CASTIGLIONE MURRI RINVIATA

BASKET SAVE MY LIFE – GINNASTICA FORTITUDO 19/03/2015 – 20:30

PALL. REGGIANA – VIS 2008 87 – 66

POL. GIOVANNI MASI – VIRTUS PALL. BOLOGNA 19/03/2015 – 20:30

FULGOR LIB. BK FORLI’ – FORTITUDO BOLOGNA 103 12/03/2015 – 20:30

CLASSIFICA
Virtus Bologna*, Bsl San Lazzaro* 30; SG Fortitudo Bologna* 26; I.B.R. 20; Masi Casalecchio* 18; Fortitudo 103 Bologna* 16; Crabs Rimini* 14; Castiglione Murri Bologna*, Reggiana 12; Vis Ferrara 4; FulgorLibertas Forlì* 0.

UNDER 14 17° giornata
GIRONE A

VIS 2008 – F.FRANCIA PALL. 59 – 46

VICO BASKET – SCUOLA BASKET FERRARA 46 – 101

PALL. NOVELLARA – PALL. REGGIANA 54 – 84

GINNASTICA FORTITUDO – BENEDETTO 1964 103 – 41

POL. GIOVANNI MASI – POL. PIACENZA CLUB 64 – 35

NUOVA PSA MODENA – LIBERTAS FIORANO 54 – 42

RECUPERO

S.G. FORTITUDO – REGGIANA 47 – 80

PIACENZA BC – SB FERRARA 57 – 51

CLASSIFICA
Reggiana 32; Virtus Bologna, S.G. Fortitudo Bologna, S.B. Ferrara 26; Piacenza BC 20; Masi Casalecchio 18; Novellara, Vis 2008 Ferrara 14; PSA Modena 10; Benedetto 1964 Cento 8; F. Francia Zola 6; Vico Parma, Fiorano 2.

GIRONE B

BASKET RIMINI CRABS – PALL. BUDRIO 2012 77 – 61

POL.COMPAGNIA – CASTIGLIONE MURRI 81 – 48

FORTITUDO BOLOGNA 103 – BASKET SAVE MY LIFE 01/04/2015 – 20:00

G.S. INTERNATIONAL BASKET – U.P. CALDERARA PALL. 62 – 58

PALLACANESTRO CASTENASO – P.G.S. WELCOME 69 – 59

INSEGNARE BK RIMINI – JUNIOR BASKET CA’OSSI 52 – 40

RECUPERO

FORTITUDO 103 – BUDRIO 91 – 65

CLASSIFICA
Crabs Rimini 30; Bsl San Lazzaro*, Compagnia Ravenna* 28; Fortitudo 103* 24; Pgs Welcome Bologna, Budrio, International Imola* 16; Castiglione Murri Bologna 14; I.B.R.* 12; Castenaso 8; Ca’ Ossi Forlì 6; Calderara* 0.

Fine settimana senza scossoni? I risultati di Under 15 e U14

SG Fortitudo-Masi è la sfida più interessante della giornata Under 15 d’Eccellenza. Sotto clou Fortitudo 103-Insegnare Basket. Tra gli U14 interessante la partita Scuola Basket Ferrara-Masi.

UNDER 15 18° giornata

VIRTUS PALL. BOLOGNA – PALL. REGGIANA 94 – 61

VIS 2008 – FULGOR LIB. BK FORLI’ 61 – 45

CASTIGLIONE MURRI – BASKET SAVE MY LIFE 52 – 68

GINNASTICA FORTITUDO – POL. GIOVANNI MASI 61 – 55

FORTITUDO BOLOGNA 103 – INSEGNARE BK RIMINI 67 – 48

RECUPERO

BSL – MASI 60 – 48

CLASSIFICA
Virtus Bologna, Bsl San Lazzaro 30; SG Fortitudo Bologna 26; I.B.R. 20; Masi Casalecchio 18; Fortitudo 103 Bologna 16; Crabs Rimini 14; Castiglione Murri Bologna 12; Reggiana 10; Vis Ferrara 4; FulgorLibertas Forlì 0.

UNDER 14 16° giornata
GIRONE A
VIRTUS PALL. BOLOGNA – VIS 2008 81 – 52

POL. PIACENZA CLUB – VICO BASKET 83 – 31

SCUOLA BASKET FERRARA – POL. GIOVANNI MASI 78 – 68

NUOVA PSA MODENA – PALL. REGGIANA 47 – 93

(20-24; 30-48; 37-72)

PSA Modena: De Feo, Pierri, Taroubi, Naletto 11, Pavesi 3, Silvestri 2, Zanti, Sarhani, Fortini 15, Ekwueme 16. All. Lunghini

Reggiana: Soviero 26, Ambrosi, Bratschi 2, Giannini 10, Porfilio 19, Accorsi, Sow, Giglioli 10, Turrini 4, Ligabue 2, Bertolini 18, Golfieri 2. All. Mangone

Nonostante il pesante distacco, la PSA non esce con i musi lunghi dal match con la Reggiana. Tenuto conto della gara di andata è comunque un passo avanti per i modenesi, non solo nel punteggio, ma anche sull’atteggiamento ed il gioco visto in campo. Reggio è una squadra costruita e zeppa di talenti, ma questa volta la PSA gioca guardando negli occhi gli avversari senza mai tirarsi indietro nella lotta. Naletto, Ekwueme e Fortini vanno in doppia cifra, ma la risposta positiva viene da tutti i ragazzi di Lunghini, con Silvestri un mastino in difesa che non molla mai. I primi 10’ sono in perfetto equilibrio, e solo una distrazione nel finale di quarto da ai reggiani un minimo vantaggio di quattro lunghezze. Sulle rotazioni delle panchine chiaramente Modena soffre, e la Reggiana ne approfitta per scavare un solco questa volta irrecuperabile per i modenesi. Reggio vince alla PSA resta la soddisfazione e la consapevolezza degli importanti progressi fatti dall’inizio della stagione.

F.FRANCIA PALL. – GINNASTICA FORTITUDO 55 – 97

LIBERTAS FIORANO – PALL. NOVELLARA 32 – 79

CLASSIFICA
Reggiana* 28; Virtus Bologna 26; S.G. Fortitudo Bologna*, S.B. Ferrara* 24; Piacenza BC* 18; Masi Casalecchio 16; Novellara 14; Vis 2008 Ferrara 12; PSA Modena, Benedetto 1964 Cento 8; F. Francia Zola 6; Vico Parma, Fiorano 2.

GIRONE B
U.P. CALDERARA PALL. – INSEGNARE BK RIMINI 02/04/2015 – 18:50

PALL. BUDRIO 2012 – PALLACANESTRO CASTENASO 87 – 50

CASTIGLIONE MURRI – BASKET RIMINI CRABS 59 – 92

BASKET SAVE MY LIFE – P.G.S. WELCOME 73 – 69

G.S. INTERNATIONAL BASKET – POL.COMPAGNIA 03/03/2015 – 20:00

FORTITUDO BOLOGNA 103 – JUNIOR BASKET CA’OSSI 92 – 48

RECUPERO

CRABS – CA’ OSSI 86 – 54

CLASSIFICA
Bsl San Lazzaro, Crabs Rimini 28; Compagnia Ravenna* 26; Fortitudo 103* 22; Pgs Welcome Bologna, Budrio* 16; International Imola*, Castiglione Murri Bologna 14; I.B.R.* 10; Ca’ Ossi Forlì, Castenaso 6; Calderara* 0.

La Vis doma la SG Fortitudo Under 17. I risultati delle Giovanili

Nella battaglia per il quinto posto, negli Under 17, sarà determinante la sfida di Ferrara fra Vis e S.G. Fortitudo. Insegnare Basket-Masi è la gara più interessante nei 2000, mentre tra gli Under 14 segnaliamo Piacenza-Scuola Basket Ferrara.

UNDER 17 20° giornata

VIS 2008 – GINNASTICA FORTITUDO 83 – 61

BASKET SAVE MY LIFE – JUNIOR BASKET RAVENNA 86 – 44

CESTISTICA ARGENTA – PALL. REGGIANA 72 – 96

G.S. INTERNATIONAL BASKET – POL. PONTEVECCHIO 57 – 61

BASKET SANTARCANGELO – BASKET RIMINI CRABS 48 – 101

CLASSIFICA
Reggiana* 32; Virtus Bologna 30; Bsl San Lazzaro 28; Crabs Rimini* 22; Vis Ferrara 18; S.G. Fortitudo Bologna, Argenta, Pontevecchio Bologna* 16; Santarcangelo 12; Junior Ravenna* 4; International Imola 0.

UNDER 15 15° giornata

BASKET RIMINI CRABS – VIRTUS PALL. BOLOGNA 79 – 95

CASTIGLIONE MURRI BK – FORTITUDO BOLOGNA 103 75 – 83

FULGOR LIB. BK FORLI’ – PALL. REGGIANA 51 – 68

INSEGNARE BK RIMINI – POL. GIOVANNI MASI 51 – 55

BASKET SAVE MY LIFE – VIS 2008 72 – 45

CLASSIFICA
Bsl San Lazzaro*, Virtus Bologna 24; SG Fortitudo Bologna 20; I.B.R. 18; Fortitudo 103 Bologna, Masi Casalecchio* 14; Castiglione Murri Bologna 12; Crabs Rimini, Reggiana 10; Vis Ferrara 2; FulgorLibertas Forlì 0.

UNDER 14
GIRONE A

VIRTUS PALL. BOLOGNA – VICO BASKET 144 – 34

PALL. NOVELLARA – NUOVA PSA MODENA 46 – 58

(10-15; 18-27; 26-42)

Novellara: Scacchetti, Assenso 6, Manicardi 6, Luppi 2, Bertolini G. 2, Odasso 2, Bertolini P. 4, Preti 7, Arduini 10, Corradini 1, Foroni, Zamparelli 6. All. Croci.

PSA Modena: Pierri 2, Taroubi, Ekwueme 18, Naletto 2, Pavesi 4, Silvestri, Zanti 2, Sarhani, Oggianu, Fortini 28. All. Lunghini.

Importante vittoria in trasferta della PSA, che espugna il difficile campo del Novellara. Dopo appena due minuti Modena è già avanti, i reggiani sono in grande difficoltà ad arginare gli attacchi dei ragazzi di coach Lunghini che trova un contributo da parte di tutti. Ekwueme e Fortini sono le bocche da fuoco, ma è il lavoro di tutti, soprattutto in difesa che spazza via le resistenze del Novellara. La PSA cresce con il passare del tempo ed il punteggio si dilata progressivamente, alla fine il tabellone recita un 46 a 58, ma nel terzo quarto il vantaggio modenese sfiora il +20.

LIBERTAS FIORANO – GINNASTICA FORTITUDO 43 – 83

PALL. REGGIANA – POL. GIOVANNI MASI 92 – 41

POL. PIACENZA CLUB – SCUOLA BASKET FERRARA 07/02/2015 – 18:30

BENEDETTO 1964 – F.FRANCIA PALL. 60 – 59

CLASSIFICA
Reggiana 26; Virtus Bologna, S.G. Fortitudo Bologna 22; S.B. Ferrara* 20; Piacenza BC*, Masi Casalecchio* 14; Novellara 12; Vis 2008 Ferrara 10; PSA Modena 8; F. Francia Zola, Benedetto 1964 Cento 6; Vico Parma, Fiorano* 2.

GIRONE B
G.S. INTERNATIONAL – FORTITUDO BOLOGNA 103 50 – 75

CASTIGLIONE MURRI – BASKET SAVE MY LIFE 38 – 65

PALL. BUDRIO 2012 – P.G.S. WELCOME 63 – 52

INSEGNARE BK RIMINI – POL.COMPAGNIA 39 – 70

U.P. CALDERARA – PALL. PALLACANESTRO CASTENASO 33 – 69

BASKET RIMINI CRABS – JUNIOR BASKET CA’OSSI 18/02/2015 – 20:00

RECUPERO

FORTITUDO 103 – CRABS 60 – 89

CLASSIFICA
Crabs Rimini**, Compagnia Ravenna 24; Bsl San Lazzaro* 22; Fortitudo 103* 20; Pgs Welcome Bologna, Budrio 14; International Imola, Castiglione Murri Bologna 12; I.B.R. 10; Ca’ Ossi Forlì, Castenaso 6; Calderara 0.

La Virtus cerca la rivincita con la Bsl negli U15. Il programma delle Giovanili

Turni finali dell’Under 17, prima della fase interregionale: fari puntati su Rimini e Crabs-Bsl. Domenica, invece, negli Under 15 c’è attesa per Virtus-Bsl, mentre negli U14 la Fortitudo 103 proverà a sorprendere i Crabs.

UNDER 17 19° Giornata
BASKET RIMINI CRABS – BASKET SAVE MY LIFE 54 – 79

(18-22; 29-38; 44-68)

Crabs Rimini: Ciabatta, Bologna 1, Meluzzi 18, Provesi 1, Demaio 2, Casadei 3, Succi, Suarez, Moffa 2, Baldassarri 2, Signorini 15, Mavric 10. All. Gandolfi.

BSL San Lazzaro: Burresi 6, Baietti 5, Woldetensae 18, Annunzi 23, Zambon 2, Puntolini 7, Puzzo, Degli Esposti Castori 12, Cinti 2, Agriesti, Curti 4, Mazzini. All. Comastri.

VIRTUS PALL. BOLOGNA – VIS 2008 90 – 78

PALL. REGGIANA – INTERNATIONAL BASKET 84 – 64

JUNIOR BASKET RAVENNA – CESTISTICA ARGENTA 55 – 72

BASKET SANTARCANGELO – GINNASTICA FORTITUDO 59 – 53

RECUPERO

PONTEVECCHIO – VIRTUS 50 – 101

CLASSIFICA
Virtus Bologna 30; Reggiana** 28; Bsl San Lazzaro 26; Crabs Rimini* 20; Vis Ferrara*, S.G. Fortitudo Bologna, Argenta 16; Pontevecchio Bologna* 14; Santarcangelo 12; Junior Ravenna* 4; International Imola 0.

UNDER 15 14° Giornata
PALL. REGGIANA – INSEGNARE BK RIMINI 71 – 66

POL. GIOVANNI MASI – BASKET RIMINI CRABS 57 – 62

(18-17; 34-35; 51-54)

Crabs Rimini: Veroni, Del Fabbro 10, Mavric 17, Bastoni, Zambianchi, Gregori 2, Abrescia 10, Rossi 12, Guglielmi 10, Lonfernini, Chen 1, Ghinelli. All. Dimitrova.

Terzo successo consecutivo per i Crabs che, questa volta espugnano il campo della Pol. Masi, attualmente titolare della quinta ed ultima posizione utile al passaggio del turno. Partita tiratissima che i granchietti, pur privi di Berni, Pazzini e Plumsahat, hanno portato a casa mandando 5 giocatori in doppia cifra. Doppia-doppia per Mavric (17 punti e 10 rimbalzi).

GINNASTICA FORTITUDO – FULGOR LIB. BK FORLI’ 86 – 59

VIS 2008 – CASTIGLIONE MURRI BK 31 – 88

VIRTUS PALL. BOLOGNA – BASKET SAVE MY LIFE 76 – 50

CLASSIFICA
Bsl San Lazzaro*, Virtus Bologna 22; SG Fortitudo Bologna 20; I.B.R. 18; Fortitudo 103 Bologna, Masi Casalecchio*, Castiglione Murri Bologna 12; Crabs Rimini 10; Reggiana 8; Vis Ferrara 2; FulgorLibertas Forlì 0.

UNDER 14 13° Giornata
GIRONE A
PSA MODENA – VICO BASKET 71 – 53

(20-8; 41-22; 54-37; 71-53)

PSA: Ekwueme 25, De Feo, Naletto 14, Scaringella 6, Pavesi, Silvestri 2, Zanti, Oggianu, Sturiale, Fortini 24. All. Lunghini.

Vicofertile: Calzi 9, Carraglia 2, Festelli, Mempem, Meglioli, Quartaroli, Guerra 22, Zambellini 10, Gherardi 8, Triani 2. All. Silvestrucci.

PSA, a ranghi ridotti e con due rinforzi dall’under 13, regola con decisione e senza troppi timori il Vico Basket. Partenza bruciante dei ragazzi di coach Lunghini, che sono determinati a chiudere in fretta la partita; il +12 dopo il primo quarto che diventa un pesantissimo +19 all’intervallo. Ekwueme, Fortini e Naletto sono un incubo per la difesa del Vico, che nella secondà meta del match cercano di limitare i danni. La PSA non infierisce e si limita a controllare tenendo a debita distanza gli ospiti, chiudendo in tutta sicurezza.

SCUOLA BASKET FERRARA – PALL. NOVELLARA 68 – 47

PALL. REGGIANA – POL. PIACENZA CLUB 94 – 31

LIBERTAS FIORANO – POL. GIOVANNI MASI 24/01/2015 – 18:15

F.FRANCIA PALL. – VIRTUS PALL. BOLOGNA 60 – 106

BENEDETTO 1964 – VIS 2008 48 – 77

CLASSIFICA
Reggiana 24; S.G. Fortitudo Bologna, S.B. Ferrara, Virtus Bologna 20; Piacenza BC, Masi Casalecchio* 14; Novellara 12; Vis 2008 Ferrara 10; F. Francia Zola, PSA Modena 6; Benedetto 1964 Cento 4; Vico Parma, Fiorano* 2.

GIRONE B
JUNIOR BASKET CA’OSSI – POL.COMPAGNIA 28 – 83

PALL. BUDRIO 2012 – CASTIGLIONE MURRI BK 69 – 79

PALLACANESTRO CASTENASO – INTERNATIONAL BASKET 64 – 62

BASKET SAVE MY LIFE – U.P. CALDERARA 100 – 43

FORTITUDO BOLOGNA 103 – BASKET RIMINI CRABS 04/02/2015 – 20:00

P.G.S. WELCOME – INSEGNARE BK RIMINI 52 – 42

CLASSIFICA
Crabs Rimini**, Compagnia Ravenna 22; Bsl San Lazzaro* 20; Fortitudo 103* 18; Pgs Welcome Bologna 14; International Imola, Budrio, Castiglione Murri Bologna 12; I.B.R. 10; Ca’ Ossi Forlì 6; Castenaso 4; Calderara 0.

FortitudovsFortitudo, tra gli U15 sarà derby! I risultati dei Campionati Nazionali

Il derby Under 15 Fortitudo 103-SG Fortitudo è la partita più interessante del prossimo fine settimana.

UNDER 17 18° giornata
CESTISTICA ARGENTA – BASKET RIMINI CRABS 78 – 69

VIS 2008 – POL. PONTEVECCHIO 05/02/2015 – 19:20

G.S. INTERNATIONAL BASKET – JUNIOR BASKET RAVENNA 49 – 63

GINNASTICA FORTITUDO – VIRTUS PALL. BOLOGNA 05/02/2015 – 20:45

BASKET SAVE MY LIFE – BASKET SANTARCANGELO 77 – 65

CLASSIFICA

Virtus Bologna*, Reggiana** 26; Bsl San Lazzaro 24; Crabs Rimini* 20; Vis Ferrara*, S.G. Fortitudo Bologna 16; Pontevecchio Bologna**, Argenta 14; Santarcangelo 10; Junior Ravenna* 4; International Imola 0.

UNDER 15 13° giornata
BASKET SAVE MY LIFE – POL. GIOVANNI MASI 18/02/2015 – 20:15

FORTITUDO BOLOGNA 103 – GINNASTICA FORTITUDO 72 – 78

CASTIGLIONE MURRI – VIRTUS PALL. BOLOGNA 67 – 77

BASKET RIMINI CRABS – PALL. REGGIANA 93 – 68

INSEGNARE BK RIMINI – FULGOR LIB. BK FORLI’ 66 – 37

CLASSIFICA
Bsl San Lazzaro* 22; Virtus Bologna 20; SG Fortitudo Bologna, I.B.R. 18; Fortitudo 103 Bologna, Masi Casalecchio* 12; Castiglione Murri Bologna 10; Crabs Rimini 8; Reggiana 6; Vis Ferrara 2; FulgorLibertas Forlì 0.

UNDER 14 12° giornata
GIRONE A
POL. PIACENZA CLUB – PALL. NOVELLARA 59 – 57

VIRTUS PALL. BOLOGNA – LIBERTAS FIORANO 117 – 60

VIS 2008 – PALL. REGGIANA 40 – 81

SCUOLA BASKET FERRARA – BENEDETTO 1964 89 – 50

VICO BASKET – GINNASTICA FORTITUDO 24 – 89

POL. GIOVANNI MASI – F.FRANCIA PALL. 67 – 36

CLASSIFICA
Reggiana 22; S.G. Fortitudo Bologna20; S.B. Ferrara, Virtus Bologna 18; Piacenza BC, Masi Casalecchio 14; Novellara 12; Vis 2008 Ferrara 8; F. Francia Zola 6; PSA Modena, Benedetto 1964 Cento 4; Vico Parma, Fiorano 2.

GIRONE B

U.P. CALDERARA – PALL. BUDRIO 2012 58 – 67

SEZ.BK. POL.COMPAGNIA- PALLACANESTRO CASTENASO 81 – 47

INSEGNARE BK RIMINI – BASKET SAVE MY LIFE 72 – 58

G.S. INTERNATIONAL BASKET – JUNIOR BASKET CA’OSSI 46 – 68

CASTIGLIONE MURRI – FORTITUDO BOLOGNA 103 52 – 72

BASKET RIMINI CRABS – P.G.S. WELCOME 91 – 43

CLASSIFICA
Crabs Rimini* 22; Compagnia Ravenna 20; Bsl San Lazzaro*, Fortitudo 103 18; International Imola, Pgs Welcome Bologna, Budrio 12; Castiglione Murri Bologna, I.B.R. 10; Ca’ Ossi Forlì 6; Castenaso 2; Calderara 0.

Il 2015 inizia con due “rivincite” nelle Giovanili Nazionali

Ripartono i campionati giovani d’Eccellenza. Negli Under 17 è interessante la sfida di San Lazzaro che mette di fronte due squadre che hanno disputato il recente “Bruna Malaguti”. Negli U15 bella gara tra S.G. Fortitudo e Insegnare Basket, mentre negli Under 14 è da non perdere Reggiana-Virtus, rivincita della recente semifinale del “Ravaglia” vinta, ad Imola, dai biancorossi.

UNDER 17
16° giornata
PALL. REGGIANA – VIS 2008 19/01/2015 – 19:30

BASKET RIMINI CRABS – INTERNATIONAL BASKET 87 – 45

POL. PONTEVECCHIO – VIRTUS PALL. BOLOGNA 21/01/2015 – 18:30

BASKET SAVE MY LIFE – GINNASTICA FORTITUDO 77 – 51

BASKET SANTARCANGELO – CESTISTICA ARGENTA 68 – 64

CLASSIFICA
Virtus Bologna* 26; Reggiana*** 24; Bsl San Lazzaro 22; Crabs Rimini* 20; Vis Ferrara*, S.G. Fortitudo Bologna 16; Pontevecchio Bologna* 14; Argenta 12; Santarcangelo* 8; Junior Ravenna* 2; International Imola* 0.

UNDER 15
12° giornata
GINNASTICA FORTITUDO – INSEGNARE BK RIMINI 55 – 56

POL. GIOVANNI MASI – CASTIGLIONE MURRI BK 67 – 65

FORTITUDO BOLOGNA 103 – VIS 2008 76 – 48

PALL. REGGIANA – BASKET SAVE MY LIFE 55 – 73

FULGOR LIB. BK FORLI’ – BASKET RIMINI CRABS 65 – 78

CLASSIFICA
Bsl San Lazzaro 22; Virtus Bologna 18; SG Fortitudo Bologna, I.B.R. 16; Fortitudo 103 Bologna* 12; Castiglione Murri Bologna, Masi Casalecchio* 10; Reggiana, Crabs Rimini 6; Vis Ferrara 2; FulgorLibertas Forlì 0.

UNDER 14 11° giornata
GIRONE A
F.FRANCIA – PALL. SCUOLA BASKET FERRARA 53 – 74

BENEDETTO 1964 – POL. PIACENZA CLUB 44 – 75

PALL. REGGIANA – VIRTUS PALL. BOLOGNA 93 – 60

LIBERTAS FIORANO – VICO BASKET 51 – 45

GINNASTICA FORTITUDO – POL. GIOVANNI MASI 58 – 50

NUOVA PSA MODENA – VIS 2008 48 – 60

CLASSIFICA
Reggiana 20; S.G. Fortitudo Bologna 18; S.B. Ferrara 16; Virtus Bologna* 14; Piacenza BC, Novellara, Masi Casalecchio 12; Vis 2008 Ferrara 8; F. Francia Zola 6; PSA Modena*, Benedetto 1964 Cento 4; Vico Parma, Fiorano 2.

GIRONE B
PALL. BUDRIO 2012 – INSEGNARE BK RIMINI 71 – 66

P.G.S. WELCOME – G.S. INTERNATIONAL BASKET 71 – 63

POL.COMPAGNIA – FORTITUDO BOLOGNA 103 67 – 64

U.P. CALDERARA – PALL. BASKET RIMINI CRABS 46 – 89

JUNIOR BASKET CA’OSSI – CASTIGLIONE MURRI BK 57 – 72

PALLACANESTRO CASTENASO – BASKET SAVE MY LIFE 51 – 66

RECUPERO

BSL – CA’OSSI 60 – 58

CLASSIFICA
Crabs Rimini* 20; Compagnia Ravenna, Bsl San Lazzaro* 18; Fortitudo 103 16; International Imola, Pgs Welcome Bologna 12; Budrio, Castiglione Murri Bologna 10; I.B.R. 8; Ca’ Ossi Forlì 4; Castenaso 2; Calderara 0.

Il resoconto delle finali dei tre tornei Giovanili più importanti della regione

La selezione regionale femminile Under 14 dell’Emilia Romagna ha vinto, meritatamente, il “5° Memorial Mario Fabbri”, che s’è disputato nella provincia di Rimini dal 3 al 6 gennaio. Le biancorosse, guidate dal coach ducale Della Godenza, hanno vinto tutte e cinque le partite superando storiche corazzate come Lombardia e Veneto. Complimenti a tutte le ragazze, ma la palma dell’Mvp della manifestazione non può che andare all’estense Caterina Gilli, 12 anni, un vero fenomeno rispetto alle coetanee di un anno più grandi.
Secondo posto, invece, per i ragazzi che hanno trovato nella Lombardia un osso troppo duro per sperare di fare il bis dopo il bel successo dell’edizione 2014. Bravi, comunque, i ragazzi guidati dal piacentino Zanardi che hanno affrontato queste fasi finali senza i due play, Barattini e Giuliani, bloccati da infortuni.
EMILIA ROMAGNA – VENETO 54-39
(12-13; 23-20; 40-33)
Emilia Romagna: Stefanini (Basket Parma) 2, Franceschini (Valtarese) 9, Montanari (Basket Club Russi) 2, Quintini (Basket Borgonovo) 3, Farné (Magika) 1, Chierici (Vico Basket), Gozzi (Fortitudo Rosa), Gilli (Academy Mirabello) 21, Averto (Calderara) 2, Gianesini (Basket Tricolore Reggio Emilia) 4, Palmisani (Happy Basket Rimini) 6, Zavatta (Basket Santarcangelo) 4. All. Della Godenza.
Veneto: Gini 2, De Marchi 1, Viviani 17, Giordano, Gulino 10, Meroi 1, Tosi, Soldan 6, Pastrello, Luraschi, Djodj, Busnardo 2. All. Giamporcaro.
L’inizio è tutto per la squadra veneta, che scatta meglio dai blocchi e va sul 6-0 con apparente facilità. Le ragazze di Della Godenza faticano a carburare, tanto che dopo 5’ il tabellone del Flaminio dice 4-12. L’ingresso di Gilli, anche in questa occasione dominante (21 alla fine), rianima il gruppo e consente all’Emilia Romagna di chiudere sotto di una sola lunghezza il primo quarto (12-13). Nel secondo c’è tanta battaglia, con sorpassi e controsorpassi, senza che nessuna delle due squadre riesca a prendere il timone. La vera fuga per le ragazze di casa arriva a fine terzo periodo, quando Quintini infila una tripla e Franceschini i due punti del 40-31. Il Veneto comunque resta a galla, tanto che a cinque minuti dalla sirena l’Emilia Romagna è ‘solo’ sopra di tre lunghezze (42-39). Il finale però è travolgente: prima due punti di Palmisani, poi Gilli e infine una tripla di tabellone di Franceschini che mette in cassaforte il risultato.
EMILIA ROMAGNA – LOMBARDIA 57-78
(14-24; 27-40; 38-65)
Emilia Romagna: Guglielmi (Crabs Rimini) 2, Venturoli (BSL San Lazzaro) 12, Lorusso (Virtus Bologna) 8, Apena (Magik Parma), Jovanovic (Piacenza BC) 7, Nanni (Virtus Bologna) 2, Folli (Fortitudo Bologna) 7, Pietri (Novellara) 2, Tognacci (Insegnare Basket Rimini) 2, Cosco (Castiglione Murri Bologna) 10, Secchi (Castiglione Murri Bologna) 5. All. Zanardi.
Lombardia: Spila 4, Giardini 6, Simons, Cipolla 7, Nasini 12, Bortolani, Berra 20, Chinellato 7, Cremaschi 2, Bosatelli 4, Dieng 9, Maccan 7. All. Galbiati.
La finale Under 15 si conclude con la vittoria straripante e allo stesso tempo meritata della Lombardia contro i “padroni di casa” dell’Emilia Romagna. Il punteggio finale dice 78-57 per la gioia del team biancoverde che ha mostrato e dimostrato sul campo una netta superiorità dal punto di vista fisico, tecnico e anche tattico con una predilezione al gioco corale e ai movimenti senza palla a smarcare le conclusioni di tutti i suoi interpreti. Complimenti anche ai giocatori di coach Zanardi che hanno messo cuore e voglia di lottare in ogni azione del match fino allo scadere dell’ultimo quarto. Primo parziale con avvio fulminante dei lombardi che cominciano subito ad accelerare i ritmi e si fanno sentire in post con la grande fisicità di Cipolla e fuori dall’arco dei 6,75 con Dieng che oltre ai centimetri e ai chili mostra un’ottima meccanica di tiro molto efficace. 4-12 il parziale nei primi quattro minuti quando entra la guardia Venturoli, prodotto del vivaio di San Lazzaro che, da buon tiratore scelto, comincia a sparare tutto quello che gli capita per le mani e nei primi quattro tentativi oltre il perimetro ne manda a bersaglio tre. Primo quarto che si conclude con la salita in cattedra di Berra che chiude il parziale sul 14-24. Secondo quarto che si apre con Cosco per gli emiliano-romagnoli a salire in cattedra coadiuvato da un ottimo Tognacci che lotta su tutti i palloni. Dall’altra parte Nasini e compagnia non mollano e a fine primo tempo il tabellone luminoso dice 40-27 Lombardia. Negli spogliatoi coach Galbiati risveglia i suoi che ripartono con un piglio diverso, con un’intensità pazzesca e con una velocità di rimbalzo e apertura in contropiede in stile Miami Heat degli anni dei Big Three. Il risultato è eclatante. In un amen i ragazzi in tenuta biancoverde si portano a +30 e la fine del terzo quarto parla chiaro: 65-38 con un Berra in versione point-man a scardinare ogni tentativo di argine difensivo dei biancorossi (alla fine saranno 20 per lui). Ultimo parziale in stile Garbage Time dove ruotano tutti i giocatori di entrambe le formazioni con ritmi molto più bassi e giocate incentrate più sui singoli che sulla collettività. Il miracolo non c’è, la Lombardia è più forte e alla fine il tabellone enuncia il suo verdetto: 78-57.

26° TROFEO BRUNA MALAGUTI – UNDER 17

FINALE
REGGIANA – BENETTON 77-71
(15-18; 34-26; 60-53)
Pall. Reggiana: Mitt, Bondioli 4, Lever 9, Franco 2, Salzano, Stefanini 12, Binelli 13, Zamparelli 2, Bonacini 9, Strautins 26, Ndour, Vigoni All. Mangone.
Benetton Treviso: Barbon 21, Coassin, Cancian, Esposito, Fazioli 14, Simeoni 5, Lovisotto 15, Michelin 10, Rossi, Varaschin 6. All. Mian.
In una cornice di pubblico da grande evento, la Pallacanestro Reggiana conquista con pieno merito la vittoria del 26° Trofeo “Bruna Malaguti”, al termine di una partita molto tirata e decisa solo nel finale punto a punto. Per i reggiani di coach Mangone, che succedono nell’albo d’oro alla Stella Azzurra Roma, è il primo storico successo nel torneo.
Le due squadre si erano già affrontate durante il girone e lì era stata netta la vittoria dei reggiani, ma a differenza di 4 giorni fa, si capisce da subito che l’andamento della gara sarà diverso. Lovisotto fa da subito la voce grossa sotto canestro sfruttando i suoi 205 centimetri e mettendo 7 dei suoi 15 punti nel solo primo quarto. Reggio alterna conclusioni da fuori a penetrazioni fino al ferro, con Binelli e Lever sugli scudi, ed al 5’ il tabellone recita 11-9 per i reggiani. Il vantaggio sale fino al 15-9 a 3 minuti dalla fine del primo quarto, poi Treviso ha una fiammata con due triple di Fazioli e Simeoni ed un canestro di Barbon per il 9-0 complessivo degli uomini di Mian. La prima frazione si chiude sul 18-15 per Treviso. In avvio di secondo quarto, è Strautins a mostrare perché è stato giudicato l’MVP del torneo. Tripla del lituano, e sul recupero difensivo successivo canestro in penetrazione, cui risponde Fazioli con un canestro in arresto tiro. Si procede sul punto a punto, ed al 15’ minuto è ancora parità a quota 24. Reggio alza la pressione difensiva raddoppiando costantemente Lovisotto, e la mossa di Mangone produce gli effetti sperati, costringendo Treviso ad affidarsi al tiro da tre, senza però trovare la via del canestro. Reggio Emilia piazza un break di 10-2 grazie a 4 punti di Lever dentro l’area ed una tripla siderale di Binelli. Alla pausa l’impressione è che i biancorossi siano più lunghi e completi, mentre Treviso si affida alle fiammate dei suoi uomini di punta.
Al ritorno dall’intervallo lungo è ancora Strautins (MVP della manifestazione), con 5 punti, a portare i suoi a +11, cui risponde Michelin con due arresti tiri dalla media distanza. Entrambe le squadre cercano di correre, finendo così col perdere palloni per la troppa fretta, ed al 25’ il tabellone recita 44-39 Reggio Emilia. Strautins decide così di mettersi in proprio, producendo 9 dei 16 punti di Reggio nel finale del quarto, frutto di due canestri e due liberi. In avvio di ultimo quarto la partita sembra prendere la direzione di Reggio, con i canestri di Stefanini e Bonacini. Sembra fatta, ma nel momento di massima difficoltà, emerge con forza l’orgoglio dei trevigiani. Barbon trova 2 triple pesanti, ed è Fazioli con una tripla a riportare i suoi a -3 quando mancano 55 secondi alla fine (74-71). Reggio forza la conclusione con Lever, ma il tiro del lungo biancorosso trova solo il ferro e la palla esce. Sulla rimessa Treviso organizza l’attacco, ma Bonacini compie la giocata della serata anticipando in volo la palla diretta a Fazioli e favorendo così il recupero dei suoi poi perfezionato da Lever. A Treviso non resta che provare a ricorrere al fallo sistematico, ma Stefanini è glaciale dalla lunetta e con 2/2 chiude la gara.

8° TROFEO CHICCO RAVAGLIA – UNDER 14

FINALE
REGGIANA – OLIMPIA 61-48
(16-15; 30-32; 50-43)
Reggio Emilia: Ghirardini, Soviero 13, Cecchinato 11, Ambrosi, Porfilio 19, Accorsi, Sow, Giglioli 3, Turrini 4, Ligabue 7, Castagnetti 1, Golfieri 3. All. Mangone.
Olimpia Lubiana: Korelc 2, Vidmar, Ziga, Vukovic 8, Cerkvenik 11, Macek 2, Glas 5, Bojic, Aringer 15, Jurkovic, Mehic 2. All. Fijavz.
Partita subito tattica e avvincente tra le due finaliste. L’Olimpia si aggrappa alle iniziative di Cerkvenik e a una maggior solidità sotto canestro, mentre Reggio è trascinata dal talento del duo Cecchinato e Soviero, imprendibile per la difesa slovena. Ne risulta un grande equilibrio, con la Reggiana avanti per 16-15 al primo quarto. Aringer e Porfilio salgono in cattedra all’inizio del secondo quarto in cui Lubiana prova a cambiare l’inerzia, ma si torna in parità a quota 20. L’equilibrio continua a reggere per tutto il resto della frazione, con Reggio a premere e Lubiana, che torna sotto con Vukovic e Cerkvenik, pur penalizzata dai falli commessi.
Nel terzo quarto le squadre continuano a giocare con grande intensità ma dopo cinque minuti dall’inizio del secondo tempo la coppia Porfilio e Soviero riesce a scavare un solco di 10 punti( 34-44). Lubiana però non demorde e, merito di una difesa aggressiva e di una buona circolazione di palla riesce a dimezzare lo svantaggio. Nell’ultimo quarto si fanno sentire i problemi di falli degli sloveni che non riescono a contenere Cecchinato che porta a più 13 gli emiliani e subito dopo una bomba di Giglioli firma il massimo vantaggio Reggio Emilia sul 59-43. Vantaggio gestito bene dai reggiani che contengono i tentativi di recupero degli sloveni fino alla fine, vincendo così meritatamente la finale del torneo per 61-48.

1 2 3