Monthly Archives: agosto 2017

C.S. – La PSA Modena ingaggia il play Filippo Riguzzi

La società Psa Basket Modena è lieta ed orgogliosa di annunciare l’arrivo del play maker Filippo Riguzzi.

Riguzzi, play classe ’92 di 181 cm, nella passata stagione, vissuta fra le fila della formazione del Gaetano Scirea (C Gold), ha viaggiato ad una media di 13.1 punti a partita con un “best score” di 31 punti, suo record personale in carriera. A discapito della ancor giovane età vanta diversi anni di esperienza in categoria.

Calca i parquet della C Gold dalla stagione 2011/2012, con la prima esperienza “senior” a Cento a nemmeno vent’anni. A questa esperienza seguono due stagioni al Castiglione Murri con cifre in crescendo e, nel 2014/2015, alla Ghepard Bologna, sempre in C1 segna 12 punti per gara disputando in tutto 31 partite. Nelle ultime due stagioni alla “Gaetano Scirea”, conferma le proprie qualità, sfiorando i 600 punti nei 48 incontri totali affrontati fra le fila dei romagnoli.

Riguzzi: “Sono carico per il mio arrivo in una società ambiziosa ed organizzata. Mi è stato proposto di far parte di un progetto pluriennale, basato su basi solide, con l’obbiettivo di assestarci nelle zone nobili del campionato per poi alzare, partita dopo partita, l’asticella delle aspettative. Ho trovato un ambiente, sano, accogliente e soprattutto affamato di basket. Sono veramente felice di far parte di questo progetto e mi auguro di poter ricambiare sul campo la fiducia riposta in me dallo staff tecnico e dalla società“.

Coach Bartolini: “Con l’arrivo di Filippo Riguzzi posso affermare che il mercato possa considerarsi a buon punto. Stiamo costruendo un roster veramente interessante con l’obbiettivo di divertirci e migliorarci settimana dopo settimana. Tornando a Riguzzi, lo conosco sin da quando faceva parte delle giovanili della Fortitudo e, confermando le buone impressioni, è cresciuto in maniera progressiva di anno in anno. Sono inoltre convinto che la sua maturazione definitiva non sia ancora arrivata, lasciando dunque spazio ad ampi margini di miglioramento. A nome del mio staff do un caldo benvenuto a Filippo“.

C.S. – Lorenzo Brighi completa il roster dei Raggisolaris

E’ una vecchia conoscenza della pallacanestro romagnola l’ultimo tassello del roster della Rekico. Da Cesenatico sbarca a Faenza Lorenzo Brighi, guardia dal lungo e prestigioso palmares nonostante abbia soltanto 23 anni, avversario dei Raggisolaris nell’ultima stagione con la maglia della Benedetto XIV Cento. Brighi, che anche nella Rekico vestirà il numero 24 in onore dell’idolo cestistico Kobe Bryant, esordirà in campionato proprio in casa di Cento domenica 1 ottobre.

Nato a Ravenna il 18 dicembre 1994, Brighi inizia a giocare a pallacanestro nel settore giovanile della Polisportiva 2000 Cesenatico, la città in cui ha sempre vissuto. Gli ultimi anni delle giovanili li disputa con i Crabs Rimini entrando in pianta stabile anche in prima squadra, militando dal 2011 al 2014 in serie B: in queste tre stagioni Lorenzo mostra le proprie qualità tanto da meritarsi la chiamata dalla serie A2. Nell’estate del 2015 si trasferisce alla FulgorLibertas Forlì lasciandola a gennaio quando la società si ritira dal campionato, passando sempre in A2 a Veroli, altro club che non terminerà la stagione. In questa annata travagliata Brighi dimostra comunque di potersela cavare anche nel secondo campionato nazionale. Nella stagione successiva passa ad Orzinuovi in serie B, ma a dicembre firma con Cento dove milita anche nel campionato successivo, dove arriva fino alla finale play off persa contro Bergamo. Ora il suo futuro si chiama Rekico.

Ho scelto Faenza perché è una piazza eccezionale – spiega Brighi – con tanti tifosi che seguono con passione la squadra in casa e in trasferta. Me ne sono reso conto in prima persona nell’ultima stagione giocandoci contro e anche in casa nostra i tifosi faentini erano davvero numerosi. Inoltre la dirigenza mi sta cercando da diversi anni e questo interesse mi ha fatto molto piacere. Il roster mi sembra molto valido e la società ha tante ambizioni, un mix perfetto per disputare una stagione positiva, ma per riuscire a farlo dovremo avere continuità per tutto il campionato e arrivare pronti ai play off. A livello personale cercherò di avere un rendimento più costante rispetto agli ultimi anni e di lavorare molto sul tiro. Non vedo l’ora che inizi al campionato, anche perché all’esordio giocherò subito a Cento e sarà molto emozionante”.

C.S. – Fin, ultimo acquisto di spessore per il Bologna Basket 2016

Il Bologna Basket 2016 completa un roster di grande spessore per la prossima stagione di C Gold con Gabriele Fin, talentuoso player fresco vincitore del campionato europeo universitario con il Cusb.

Fin, guardia-ala piccola del 1990, alto 2 metri, viene da una stagione di ottimo livello alla Virtus Spes Imola, in cui ha segnato 303 punti, con una media di 14.4 punti in 21 partite. Prima di Imola Fin ha giocato alla Bakery Piacenza in serie B, BSL San Lazzaro, Fortitudo Bologna in DNB, Eagles Bologna e Ostuni. É giocatore versatile, utilizzabile in più posizioni, preciso al tiro e produttivo in attacco, ma anche ottimo difensore.

Insieme ai tanti rinforzi già arrivati in casa BB2016, consentirà a coach Lolli – che ben lo conosce per averlo allenato in più occasioni – di poter schierare una squadra con tante soluzioni tattiche e configurazioni.

C.S. – Con l’ala Bondioli, La Torre Reggio chiude il roster per la prossima stagione

Si arricchisce con un nuovo volto l’organico de La Torre per il prossimo campionato di serie D. Dalla Pallacanestro Reggiana, infatti, arriva Pietro Bondioli, classe ’99, che nell’ultima stagione ha disputato sia il campionato Under 20 DNG, sia l’Under 18 Eccellenza, gruppo quest’ultimo arrivato alle finali nazionali. Ala di 195 centimetri, potrà proseguire il suo percorso di crescita con la casacca grigiorossa, avendo un ruolo importante in prima squadra, ma anche la possibilità di giocare in Under 20.

Il suo profilo risponde perfettamente alle scelte della società, che punta a integrare l’organico senior con molti giovani, tanto che diventano ben 6 gli under 20 (annate 98 e 99) sui diciassette elementi della rosa, ora al completo.

Tra questi, è con piacere che la Torre incassa le conferme di Filippo Mazzi e Matteo Margaria, i quali, dopo un periodo di giusta riflessione, hanno dato la loro disponibilità per proseguire l’attività, riuscendo a gestire l’impegno sportivo, rispetto alle esigenze di lavoro e studio. Nella stagione scorsa, Mazzi si è confermato una delle migliori guardie del campionato (13,1 punti di media), mentre Margaria ha dato un importante contributo alla salvezza (10,2 punti di media), facendo coppia sotto le plance con Alberto Davoli.

Ecco l’organico della Torre per il prossimo campionato di serie D.

Play: Pezzarossa, Ferretti, Lavaggi, Giaroni.

Guardie: Mazzi F., Vezzosi, Mazzi G., Mussini, Rivi.

Ali: Trivelloni, Bondioli, Giaroli.

Pivot: Orlandini, Scianti, Margaria, Davoli A., Davoli L.

C.S. – L’Under Dias approda al Basket 2000 Scandiano

La Bmr Basket 2000 Scandiano annuncia di aver raggiunto l’accordo per l’ingaggio di Matteo Dias, che sarà il quinto Under della prima squadra nel campionato di serie B 2017/18.

Classe 1999, Dias ricopre il ruolo di ala forte, è di proprietà della Scuola Basket Cavriago, ma vanta esperienze alla Pallacanestro Reggiana, dove nella stagione scorsa ha preso parte al campionato Under 18 e quello Under 20.

C.S. – Altri due “pezzi da 90” per l’ambizioso BB2016: Cortesi e Saccà

Prosegue senza sosta la campagna acquisti del Bologna Basket 2016. Hanno firmato con la società bolognese due “pezzi da novanta” delle Minors emiliano- romagnole: Simone Cortesi e Alessandro Saccà.

Cortesi è, cifre alla mano, uno dei più forti giocatori di categoria. Ala piccola reggiana di 196 cm, classe 1985, è capace di ricoprire più ruoli e di segnare sia sotto canestro, grazie alle sue doti fisiche, sia dalla lunga distanza. Nell’ultimo campionato ha segnato 465 punti in 29 partite (16 p. di media/ partita). Grande agonista e uomo squadra, può garantire al BB2016 una robusta dose di esperienza e qualità professionale. Ha cominciato a Pesaro e Reggio Emilia, con qualche presenza in serie A nel 2005-2006, per poi girare l’Italia: Palestrina, Osimo, Riva del Garda, Omegna, Ferrara, Bergamo e infine, nell’ultima stagione, l’Orva Lugo, con la quale ha conquistato la promozione in B.

Anche Saccà è un’ala e – coincidenza – anche lui è alto 1,96 m. Nato a Catania nel 1986, è un player molto duttile e può giocare da 3 o da 4, tirare da fuori, penetrare o partire dal post basso, spalle a canestro. Ha iniziato la sua carriera a Catania in serie B, poi a Siracusa in serie C. La carriera è poi proseguita a Mortara, in Lombardia, Gualdo Tadino, Follo, Adrano e Castelfranco Veneto. Approdato nella nostra regione, ha giocato prima nella Salus di Bologna e poi nel PSA Modena, conquistando la salvezza in entrambe le occasioni. Ha terminato l’ultimo campionato segnando 521 punti in 31 partite (16,8 p p. di media/partita). Saccà è anche brillante studente, essendo laureato in Psicologia con due master in Psicologia dello Sport e in Strategie per il Business dello Sport.

Non mancano le gare interessanti nel primo turno del “Ferrari” e del “Marchetti”

Sono stati comunicati gli accoppiamenti per il primo turno sia del “Ferrari” che del “Marchetti”.

TROFEO FERRARI

Primo Turno – Periodo 8  – 17 settembre 2017

Gara 01  – Scuola Basket Cavriago Vs Fiorenzuola

Gara 02  – Novellara Vs  Academy Basket Fidenza

Gara 03  – Rebasket Vs  Pol. Arena

Gara 04  – Pol. Castelfranco E. Vs  L.G. Competition

Gara 05  – Anzola Vs  Nuova PSA Modena

Gara 06  – Vis Persiceto Vs Bologna Basket 2016

Gara 07  – Virtus Medicina  Vs  S.G. Fortitudo

Gara 08  – Basket Granarolo  Vs  Olimpia Castello 2010

Gara 09  – Cvd  Vs  Pol. Pontevecchio

Gara 10  – Vis 2008 Ferrara  Vs  BSL San Lazzaro

Gara 11  – Pall. Molinella  Vs  Guelfo Basket

Gara 12  – Pall. Castenaso  Vs  Vis Spes Imola

Gara 13 – Grifo Imola – Gaetano Scirea

Gara 14 –  CNO Santarcangelo Vs Titano San Marino

Secondo Turno – Periodo 21 – 27 settembre

Gara 15  – Vincente 01 Vs  Vincente 02

Gara 16  – Vincente 03 Vs Vincente 04

Gara 17 – Vincente 05 Vs  Vincente 06

Gara 18  – Vincente 07 Vs Salus

Gara 19  – Vincente 08 Vs New Flyng Balls

Gara 20  – Vincente 09 Vs Vincente 10

Gara 21  – Vincente 11 Vs Vincente 12

Gara 22  – Vincente 13 Vs Vincente 14

TROFEO MARCHETTI

Primo turno –   Periodo compreso tra 08 e 17 settembre 2017

Gara 01  – Pol. Castellana – Magik Basket

Gara 02  – Sampolese Basket e Volley – Pall. Fulgor Fidenza

Gara 03  – Pol. Bibbianese  – Scuola Pall. Vignola

Gara 04  – Nazareno Carpi – U.S. La Torre

Gara 05  – Antal Pallavicini  – U.P. Calderara

Gara 06  – Stars Basket – Francesco Francia

Gara 07  – PGS Welcome – Giardini Margherita

Gara 08  – Veni Basket  – Basket Voltone

Gara 09  – Basket Village  – Stefy Basket

Gara 10  – Scuola Basket Ferrara  – Cestistica Argenta

Gara 11  – Pall. Budrio  – Party e Sport

Gara 12  – G.S. International – Selene Bk S. Agata

Gara 13  – Cesena Bk 2005 – Baskers Forlimpopoli

Gara 14 – Bellaria Basket – Basket Riccione

Secondo turno – Periodo compreso tra 20 e 27 settembre 2017

Gara 15    Vincente 01 vs Vincente 02

Gara 16    Vincente 03 vs Vincente 04

Gara 17    Vincente 05 vs Atletico Borgo

Gara 18    Vincente 06 vs Vincente 07

Gara 19    Vincente 08 vs Vincente 09

Gara 20    Vincente 10 vs Vincente 11

Gara 21    Vincente 12 vs Vincente 13

Gara 22    Vincente 14 vs Artusiana Forlimpopoli

C.S. – Il lungo toscano Riccio approda alla Psa Modena

La PSA Modena annuncia la firma di Giacomo Riccio, 23 enne ala/pivot che andrà a rinforzare il pacchetto lunghi a disposizione di coach Bartolini.

Giacomo, toscano “doc”, classe 1994, cresce nelle giovanili dell’Use Empoli dove rimane fino all’Under 21, si ferma un anno per motivi personali, riparte dalla prima divisione di Cerreto prima di passare al Fucecchio, in C Gold, dove disputa l’ ultima metà della stagione 2016/2017.

Le sue prime dichiarazioni da neo-modenese: “Sono pronto ad affrontare questa avventura con la PSA, ringrazio fin da ora coach Bartolini, Stefano Michelini e il presidente Vassalli per la chiamata e la fiducia riposta in me. Darò il massimo per essere all’altezza ed aiutare questa società a raggiungere gli obiettivi prefissati”.

Coach Bartolini in merito all’arrivo di Riccio dice: “Giacomo è un giocatore che ha voluto fortemente unirsi alla PSA sposando in pieno il nostro progetto per la crescita dei giocatori. E’ una scommessa che abbiamo accettato con entusiasmo. Siamo molto contenti di averlo nel roster e gli diamo un caloroso benvenuto. Giacomo prenderà casa a Modena e farà parte anche dello staff tecnico delle nostre giovanili“.

C.S. – Il Basket 2000 Scandiano si rinforza con la guardia Motta

Il Basket 2000 Scandiano annuncia l’accordo con Matteo Motta, che sarà agli ordini di coach Antonio Tinti per il campionato di serie B 2017/18.

Classe 1992, 194 cm d’altezza, si tratta di un esterno capace di ricoprire gli spot di guardia e di ala piccola, che lo scorso anno è stato avversario dei biancorossoblu nella seconda parte di stagione, vestendo i colori dell’Urania Milano: nel capoluogo lombardo ha realizzato 13,5 punti di media con il 53% da 2 punti ed il 29% da 3, in 32’ di utilizzo. Cresciuto nel settore giovanile dell’Aurora Desio, Motta ha fatto esperienza a Legnano e Lucca, per poi fare ritorno al club d’origine in serie B. Nel 2015/16 ha partecipato alla cavalcata fino alle semifinali di Orzinuovi, per poi approdare a Firenze con cui ha giocato la prima parte della scorsa serie B.

1 2