Author Archives: admin

C.S. – Il lungo Marchetti rientra alla 4 Torri Ferrara

Continuano le operazioni di mercato estivo in casa 4 Torri. Dopo aver ufficializzato il ritorno in granata di Jean Carlos Canelo, la società ferrarese si garantisce un altro importante rientro nelle proprie fila. Si tratta di Luca Marchetti, classe 1996 e quasi 200 centimetri di altezza.

Marchetti è un giocatore del vivaio della 4 Torri Ferrara, dove è cresciuto cestisticamente compiendo interamente il percorso delle giovanili con la maglia granata, e disputando anche i campionati d’eccellenza. Ala molto solida e tecnica, il ragazzo, dalla stagione 2012-2013, è già aggregato alla prima squadra di Serie C Emilia-Romagna, vincendo il campionato C Silver nel 2015, e sfiorando la promozione in B ancora con i granata l’anno successivo. Grazie agli importanti risultati raggiunti e alla sua tecnica, Marchetti diventa presto un giocatore quotato nelle giovanili, ed è richiesto da numerose squadre di livello. Nel 2016-2017 si trasferisce nella bolognese Pontevecchio ancora in Serie C Gold Emilia-Romagna, per poi approdare a Bagnolo di Po.

Dopo un breve periodo di inattività, Marchetti è pronto a rimettersi in gioco nell’ambiente che l’ha visto crescere come giocatore. Tecnica e solidità potranno rivelarsi molto utili a coach Fels, che conosce bene il ragazzo e che proverà a rilanciarlo, affiancato dagli altri colpi di mercato già messi a segno dalla società.

C.S. – Matteo Folli torna ai Flying Balls dopo la parentesi BB2016

In queste settimane di mercato estivo in casa New Flying Balls ci sono stati diversi arrivi, ci sono state alcune partenze, c’è stata qualche conferma. Mancava solamente il ritorno di chi la canotta della Sinermatic l’aveva già indossata in passato. E oggi un ritorno c’è. Stiamo parlando della guardia/ala Matteo Folli, 24 anni compiuti pochi giorni fa; Folli è ufficialmente un nuovo giocatore dei New Flying Balls per la stagione 2020/21.

102 presenze e 763 punti realizzati nella sua precedente esperienza triennale ozzanese tra il 2016 e il 2019, Matteo Folli torna quindi al Pala Arti Grafiche Reggiani dopo una stagione positiva trascorsa al Bologna Basket 2016, seconda in classifica del campionato di C Gold emiliano-romagnolo al momento dell’interruzione dovuta alla pandemia da Covid-19.

C.S. – Fiorenzuola punta su Botteghi per rinforzare il reparto lunghi

Pallacanestro Fiorenzuola 1972 è felice di poter annunciare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive di Matteo Botteghi in vista della prossima stagione di Serie B 2020/2021.

Proveniente da San Marino, il centro, classe 1995, è alto 204 cm per 106 kg di peso. Botteghi ha disputato l’ultima stagione in Serie B Girone D con la maglia di Formia, con 11,4 punti e 6 rimbalzi a partita di media. Matteo è un giocatore che vanta una esperienza importante in categoria, con stagioni disputate con le maglie di Santarcangelo, Monsummano, Cento, Catanzaro ed Empoli.

Matteo sarà a disposizione di coach Gianluigi Galetti e del suo staff tecnico per iniziare la stagione con la maglia dei Bees a partire da fine agosto, con la data del ritiro per la prima stagione in Serie B di Fiorenzuola che verrà annunciata nei prossimi giorni.

C.S. – La 4 Torri mette sotto canestro i centimetri di Scekic

Un altro tassello importante per la Pallacanestro 4 Torri si va ad aggregare ai giocatori già ufficializzati dalla società di Luigi Moretti. I granata, dopo aver messo a segno i colpi Demartini, Canelo e Pocius, ingaggiano anche il montenegrino Nikola Scekic. Classe 1998 per 206 centimetri, Scekic è un’ala versatile, capace di coprire più ruoli sul campo. Inoltre, nonostante la giovane età, è un giocatore che già conosce bene il campionato di serie C Gold che disputerà la prossima stagione sotto la guida di coach Andrea Fels. Scekic, da diversi anni in Italia, dopo una stagione in Promozione a Bari a Montedoro e in serie D nella Virtus Taranto, approda in serie C Gold lombarda nella Manerbio Basket, per poi passare nella piacentina Fiorenzuola, nel campionato emiliano-romagnolo. Nelle ultime due stagioni ha vestito la maglia del New Basket Prevalle, squadra della provincia di Brescia, ritornando in Lombardia e acquisendo nuovamente esperienza nel campionato di serie C Gold. Prima della sospensione della stagione in seguito alle vicissitudini dovute al Covid-19, Scekic ha disputato 18 partite, chiudendo con 12.9 punti e 6.8 rimbalzi di media a partita, e con ottime percentuali al tiro (62% da due punti e 41% dall’arco).

C.S. – Il BB2016 conferma Fin e scommette sul giovane lungo Felici

Arriva da San Marino con eccellenti credenziali il nuovo under 20 del Bologna Basket 2016: Tommaso Felici, centro di 201 cm, nato il 17 ottobre 2001. Tommaso ha giocato l’ultima stagione sia nei Titans di C Silver, segnando 115 punti (PPG 6,8) in 17 gare, con un ‘best score’ di 13, che nella Under 18 dell’Eccellenza nazionale della Pallacanestro Titano (224 punti in 16 partite, con migliore prestazione di 25 punti). Ottime cifre che lo hanno portato anche in Nazionale.

Nel frattempo la società rossoblu ha confermato uno dei suoi giocatori più rappresentativi, Gabriele Fin, nella scorsa stagione capitano del BB2016 e al quarto anno consecutivo con il team bolognese.

C.S. – La Grifo completa il roster con Dall’Osso

Pietro “Osso” Dall’Osso chiude il roster della Grifo 2020/21.

L’ala classe 1986, di 185 cm, torna a vestire la casacca biancoblu dopo ben 11 anni, quando vestì la maglia della Formula Grifo nell’allora C regionale.
Si aggiunge così al roster un giocatore di grande esperienza che, insieme a Capitan Parenti, saprà e dovrà aiutare a crescere i giovani e talentuosi Grifoni.

C.S. – Il lungo lituano Pocius, colpo di mercato della 4 Torri

Dopo aver piazzato i due colpi Demartini e Canelo, la 4 Torri si assicura un altro tassello importante per la prossima stagione di serie C Gold. È infatti ufficiale l’acquisto di Rokas Pocius, ragazzo lituano nativo di Kaunas. Classe 1996 e 198 centimetri di altezza, Pocius è un lungo molto versatile, sia nel ruolo di pivot sia nel ruolo di ala e, in aggiunta, è un giocatore che ha già esperienza del campionato di serie C Gold italiano, nel quale ha militato la scorsa stagione con la maglia del Basket Team Enrico Battaglia a Mortara, in provincia di Pavia.

Pocius, dopo l’esperienza in Lituania in seconda e terza divisione tra Vilnius e l’Omega-United Kaunas, arriva in Italia nel 2017 in serie C Silver nella Nuova Agatirno di Capo d’Orlando, chiudendo a 14.3 punti di media a partita, per poi indossare la maglia del Nuovo Basket Aquilano, ancora in C Silver, viaggiando a 23 punti di media. La scorsa stagione Pocius approda nella C Gold lombarda, dimostrando le sue grandi doti di realizzatore e rimbalzista prima dell’interruzione dei campionati: in 19 partite disputate si è rivelato il secondo miglior realizzatore del campionato, con 19.7 punti di media e secondo rimbalzista del torneo con 12.3 rimbalzi a partita. Si tratta di un giocatore di alto valore tecnico che va ad arricchire la rosa granata per la prossima stagione.

C.S. – Un altro Myers sotto le Due Torri, alla corte del Bologna Basket 2016

Richiama alla memoria il basket bolognese dei tempi d’oro e i derby stellari tra Virtus e Fortitudo di fine secolo scorso l’ultimo colpo di mercato del Bologna Basket 2016. Alla squadra rossoblu approda infatti Joel Myers, figlio d’arte di quel Carlton che negli anni ’90-2000 contribuì a scrivere pagine indelebili della pallacanestro felsinea, italiana e continentale (ricordiamo tra l’altro agli Europei il secondo posto del 1997 in Spagna e la medaglia d’oro nel 1999 in Francia).

Joel, nato il 12 agosto 1995, è una guardia/play, alto 185 cm e dal peso di 77 kg. Ha iniziato a giocare nella sua città natale, a Rimini, debuttando in serie B a 19 anni nella stagione 2012-13, per poi passare a Sora in C Gold e tornare in B a Fondi (9 punti di media). In seguito nel 2016-17 approda a Forlì (10 PPG), poi nel 2017-18 ancora a Rimini (10,4 punti a partita) e l’anno seguente, sempre nel campionato cadetto, a Lecco e alla Fortitudo Roma. Nell’ultimo campionato si era aggregato inizialmente a Chieti per alcuni mesi, poi era finito a Verona ad allenarsi con la Scaligera ed infine, ai primi di febbraio 2020, aveva firmato ancora in B con l’Olimpo Basket di Alba, ma era rimasto bloccato definitivamente dal lockdown.

C.S. – L’ambiziosa 4 Torri (ri)firma la guardia Canelo

Dopo aver ufficializzato Daniele Demartini, playmaker di esperienza che ha militato anche a Varese nella massima serie, la società del presidente Moretti mette a segno un altro grande colpo di mercato: si tratta di Jean Carlos Canelo, italo-dominicano nativo di Santo Domingo.

Guardia, classe 1989, Canelo fa dunque il suo ritorno a Ferrara nelle fila granata dove ha già giocato nella stagione 2012-2013, chiudendo il campionato di serie C regionale come miglior realizzatore della squadra con 25 punti di media. Lanciato dalla Virtus Bologna e cresciuto cestisticamente grazie a Marco Sanguettoli nel vivaio bolognese, Canelo dimostra subito il suo grandissimo talento: infatti nel 2008, a soli 17 anni, fa il suo esordio con le ‘V nere’ in Eurolega, mettendo a segno 11 punti in 20 minuti contro i blasonati greci dell’Olympiakos Pireo, tanto da meritare la convocazione di Recalcati e Sacripanti per il gruppo della nazionale italiana under 20. Dopo la prima esperienza virtussina, Canelo si muove tra Latina, Trapani, Ozzano e gli Eagles Bologna, per poi ritornare alla Virtus Bologna di coach Alessandro Finelli. Da qui il ragazzo si muove a Ferrara in serie C e a Torino in Divisione Nazionale B, e, nel 2014, si accasa alla Virtus Padova, guidando la squadra veneta alla promozione in serie B, dove permane anche nelle tre stagioni successive, tutte chiuse in doppia cifra di punti di media, lasciando un bellissimo ricordo di sé tra i tifosi padovani. Nel 2018-2019 Canelo rimane in serie B ma si trasferisce a Teramo e, l’anno dopo, nel Basket 2000 Scandiano.

Oggi Canelo torna dopo sette anni alla 4Torri, pronto a dare il suo contributo ai granata grazie alla sua imprevedibilità ed efficienza offensiva nell’uno contro uno e nel tiro. Si tratta di un acquisto di notevole valore che porta soddisfazione nell’ambiente dirigenziale e nello staff tecnico della squadra.

C.S. – Il lungo (Under) Defendi, nuovo tassello per Fiorenzuola

Pallacanestro Fiorenzuola 1972 comunica ufficialmente di aver acquisito le prestazioni sportive di Davide Defendi, ala/pivot classe 2001, che nell’ultimo anno ha militato in C Gold con la maglia di Caorle.

Defendi, friulano che ha giocato nelle giovanili con Chions, Portogruaro e Pallacanestro Trieste, è un giocatore dall’ottima fisicità, che lavora in modo assiduo difensivamente e che sta costruendosi un proprio bagaglio offensivo di buona fattura. Sotto l’egida di Coach Gianluigi Galetti e del suo staff, il lungo classe 2001 potrà continuare il suo percorso di crescita e di miglioramento, entrando a far parte del mondo dei Bees.

1 2 3 4 213