Author Archives: admin

C.S. – I Raggisolaris scommettono sul pivot camerunense Ly-Lee Danwe

Energia, atletismo e gioventù sotto canestro per la Rekico. Tre qualità che si possono riassumere in un nome solo, Keller Cedric Ly-Lee Danwe, 18enne pivot camerunense legatosi al club faentino per la prossima stagione. Ly-Lee è un centro di grande prestanza fisica, che abbina molto bene i suoi 204 cm di altezza ai muscoli, come si è visto nelle ultime stagioni in cui si è messo in luce tra prima squadra e settore giovanile. Nel suo palmares vanta un titolo italiano vinto con l’Under 18 Eccellenza dell’Honey Sport City Roma nella stagione 2018/19.

E pensare che Ly-Lee, nato a Yaoundè (Camerun) il 9 novembre 2001, ha iniziato la sua carriera sportiva come calciatore, scoprendo la pallacanestro soltanto a 12 anni su consiglio del suo allenatore che lo riteneva troppo alto per giocare a calcio. Dopo aver mosso i primi passi in Camerun nel Biyem – Assi si trasferisce in Italia nel 2016 a Roma dove entra nel settore giovanile dell’Honey Sport City Roma dove gioca nell’Under 16. Passano soltanto cinque mesi e le sue qualità diventano ben note nella Capitale, tanto da portarlo a dividersi tra settore giovanile dell’HSC e Virtus Roma di A2 (società che collabora con l’HSC) dove si allena per tutto il campionato. Nel 2017/18, grazie al doppio tesseramento, gioca nell’Under 18 Eccellenza dell’HSC e in C Silver nelle Stelle Marine Ostia, ma è l’annata 2018/19 la più importante nella carriera di Ly-Lee. A livello giovanile si laurea campione d’Italia con l’Under 18 Eccellenza e debutta in serie B con la In Più Broker Roma, torneo in cui si ritaglia un buon minutaggio. Nella scorsa annata è ancora nell’Under 18 Eccellenza dell’HSC, mentre a livello seniores è una pedina importante della Petriana Roma in C Gold.

C.S. – Castelfranco chiederà di fare la serie D

L’A. D. Basket Pol. Castelfranco, a seguito delle dichiarazioni rese nel corso della diretta video di “Biancoverde dentro casa” dal presidente Andrea Berti, il quale ha ufficializzato la partecipazione della Ottica Amidei alla Serie D per la stagione 2020/2021, rende noti i primi movimenti di mercato.
Pressoché sicure le partenze di Umberto Zucchini (ritiro dal basket giocato) e di Riccardo Torricelli che ha tante richieste in categorie superiori. Di contro anche conferme di massa, ad iniziare dall’eterno capitano Tony Del Papa che assicurerà ancora una volta esperienza e determinazione in campo. Altre importanti conferme quelle di Simone Vannini e Francesco
Marzo, alle quali si sommano anche quelle di: Alberto Tedeschi, Stefano Prampolini, Alexandro Ayiku e Francesco Torricelli.
Direttamente dalla “Primera” della Macelleria Danilo, invece, arriveranno Marcello Fratelli e Samuele Pizzirani, entrambi classe 2000. “Millennials” che verranno rinfoltiti anche da Alessandro Lanzarini, Riccardo Paciello e Lorenzo Marchesi, pronti ad aggregarsi all’occorrenza alla squadra di coach Ansaloni.

C.S. – Luca Galassi passa da Medicina al Basket Lugo

Fortissimamente volli, potrebbe essere il sunto dell’operazione che con grande soddisfazione il Basket Lugo comunica di avere concluso con il play-guardia Luca Galassi, classe 1999, che approda così da Medicina agli ordini di coach Tumidei che conferma: “grande lavoratore, giocatore di assoluto talento che si mette a disposizione di squadra e allenatore per raggiungere i migliori obiettivi. Sarà molto utile nell’economia di squadra in quanto potrà convivere e anzi completare il reparto piccoli a disposizione. Ha scelto Lugo nonostante non fosse l’unica opzione e questo renderà noi tutti ancora più motivati e carichi nell’attesa dell’avvio della prossima stagione“.

Galassi, che inizia la sua carriera nelle giovanili tra Venezia e Rimini Crabs e dove vince anche un titolo nazionale, vanta anche un’annata da protagonista a Bellaria, in serie D, dove conduce i rivieraschi alla vittoria finale del torneo.

C.S. – Planezio è la bomba di mercato della Bakery

La Bakery Piacenza ufficializza un colpo da 110 e lode: Marco Planezio sarà biancorosso.

Il giocatore classe 1991 (198 cm x 92 kg), è un Top Player per la Serie B, nonché un ottimo difensore con la mano educata che può ricoprire diversi ruoli, ma nasce come ala. A soli 17 anni, nel 2008/2009, esordì in Serie A Dilettanti con l’allora maglia dell’Intertrasport Treviglio, dove militò per tre stagioni. Da qui la sua carriera si svilupperà interamente in Serie B, dove ha quasi sempre disputato i playoff. Gioca a Costa Volpino dove rimane due stagioni (2013-2015) per poi firmare con Bergamo, dove colleziona due stagioni ad altissimo livello che lo portano alla promozione in Serie A2. La stagione 2017/2018 la gioca ad Olginate, prima di ritornare nella “sua” Treviglio in A2, dove disputa i playoff. A Varese, nella stagione successiva, disputa forse la sua miglior stagione con la media 15.8 punti a partita e 36 minuti in campo, con 53% al tiro da due e 35% dall’arco. La scorsa stagione ha giocato per l’Amadori Cesena con la quale ha disputato 14 presenze e 131 punti. 9.4 punti a partita, 5.4 rimbalzi e 2.8 assist sono le statistiche di Planezio in una stagione davvero positiva per Cesena.

C.S. – Argenta, è Grazzi il primo volto nuovo!

Il primo volto nuovo in casa Cestistica Argenta è Riccardo Grazzi.

Ferrarese, classe 1998, 190 cm, in grado di ricoprire sia il ruolo di ala piccola che di ala forte. “Richi” cresce nel vivaio della Vis Ferrara, con cui diventa campione nazionale Under 20 Elite. A livello senior, nonostante la sua giovane età, vanta un curriculum cestistico di tutto rispetto: PSA Modena nel 2016/17 in serie C Gold , il ritorno a Ferrara nella stagione seguente vestendo nuovamente la canotta della Vis in serie C Silver e quella del Basket Kleb in serie A2. Il biennio 2018/19 e 2019/20 è di scena a Molinella, compagine con la quale conquista la promozione in C Gold. La stagione scorsa, iniziata a Molinella, lo vede poi protagonista a San Lazzaro in serie C Silver, dove conferma tutte le sue qualità. Giocatore versatile e completo in grado di incidere sui due fronti del campo, mano “educata” anche da oltre l’arco, dà il meglio di se in campo aperto e quando può “aggredire” il ferro. Fortemente voluto da Coach Bacchilega, che ne apprezza anche l’intelligenza tattica nel gioco senza palla, Riccardo ha accettato con entusiasmo il progetto ed è pronto a vivere una stagione da protagonista in bianco blu.

C.S. – Tedeschini, primo colpo dello Scandiano 2012

La Pallacanestro Scandiano 2012 è felice di dare il benvenuto a Luca Tedeschini, primo innesto del mercato 2020/21.

Classe 1980, “Tede” vanta una lunga carriera alle spalle che lo ha visto protagonista di due promozioni dalla DNC alla DNB con Mirandola e Cento; nella nostra provincia ha vestito i colori di Pallacanestro Correggio ed LG Competition Castelnovo Monti, mentre negli ultimi anni ha giocato quattro stagioni a Castelfranco (15,5 punti di media), tra C Gold e C Silver, per poi disputare una stagione al Basket Save My Life San Lazzaro in C Gold e disputare l’ultimo torneo di C Silver in maglia Vis Persiceto. Già nazionale azzurro nel 3×3, porta in dote esperienza ed entusiasmo.

C.S. – L’ala Ramilli colpo della Virtus Spes Vis Imola

E’ Yuri Ramilli l’ennesima scintilla del mercato della Virtus Imola in vista della stagione 2020/21.

Classe 1998, ala/pivot, nella stagione 2019/20, Ramilli è stato protagonista di un buon campionato con la Rinascita Basket Rimini Albergatore Pro, con statistiche interessanti, soprattutto nel tiro da 2 punti dove registrò il 71%, oltre ad un buon 88% ai tiri liberi e 4 punti di media a partita. In maglia RBR disputò anche la cavalcata storica nella stagione precedente, con cui dominò il girone di serie C Gold, guadagnando la promozione.

Mosse i primi passi da cestista nell’ambiente di Santarcangelo con cui disputò campionati di serie B, C Silver, D ed il campionato Under 18 Eccellenza nel 2015/16.

Dopo la conferma di capitan Lorenzo Dalpozzo e dell’ala tiratrice Ivan Begic, il Direttore Sportivo Carlo Marchi firma un ottimo prospetto in vista della prossima stagione sportiva: Yuri Ramilli è un’ala forte che sa distinguersi anche da centro, con una buona meccanica di tiro che gli consente di registrare importanti percentuali. La sua vera arma vincente è il tiro dalla lunga distanza, con grandi potenzialità nel gioco aperto in contropiede. La scelta della Intech Virtus Imola ricade su un giovane molto interessante che, grazie alla decisione della Federazione di “congelare” le annate, potrà ricadere ancora tra i cosiddetti “Under” nel campionato 2020/21. E vista l’esperienza già accumulata nelle ultime 6 stagioni, Ramilli si presenta come grande colpo di mercato estivo.

C.S. – Il giovane lungo Martini torna a Lugo alla corte di coach Tumidei

Un graditissimo ritorno è quello che viene annunciato oggi in casa Aviators con Giulio Martini, prodotto del vivaio lughese, che dopo tre stagioni trascorse nelle giovanili della Virtus Bologna torna al Basket Lugo per la sua prima esperienza in un campionato senior, che gli permetterà di avere cosi una importante vetrina dove potrà misurare le proprie ambizioni.

Classe 2002 con 2,05 di altezza, Martini si candida ad avere un ruolo importante nell’economia delle rotazioni: “Confidiamo molto nell’apporto che Giulio potrà dare alla causa lughese, viste le doti del ragazzo che ben già conosciamo”, ha dichiarato Coach Tumidei sul giovane lungo lughese, non nascondendo la grande soddisfazione che condivide assieme alla società per questo ritorno del giovane talento di casa.

C.S. – Matteo Bracci approda agli Aviators Lugo

Una nuova importante pedina si aggiunge al roster del Basket Lugo in attesa dell’avvio del prossimo campionato di C Gold. E’ quindi con grande soddisfazione che il team romagnolo conferma l’accordo con Matteo Bracci che va a rinforzare il reparto lunghi sotto le plance degli Aviators.

Sono molto contento che abbia accettato la nostra proposta di approdare a Lugo – conferma il coach lughese Tumidei, che continua – Matteo è un valore aggiunto sia a livello tecnico che umano e sono sicuro di questo avendolo allenato nelle ultime due stagioni nello Scirea a Bertinoro dove ha totalizzato 13,55 punti di media e più di 8 rimbalzi a partita ultimo anno“.

Matteo Bracci, ala forte di 1,95 classe 1995, fa della solidità una delle sue principali caratteristiche ed è fratello di Jonas che già in un recente passato ha calcato il parquet di Lugo.

C.S. – Il Basket 2000 aggiunge al roster il forte lungo lettone Sprude

La Bmr Basket 2000 è lieta di ufficializzare l’accordo che la legherà a Kalvis Sprude per la prossima stagione sportiva. Nato nel 1987 in Lettonia, il lungo comincia a giocare nella natia Kuldiga per poi trasferirsi nella capitale Riga ed esordire nella massima serie poco più che maggiorenne. Partecipa con la nazionale ai campionati europei giovanili, poi passa in Spagna e Germania. Arriva in Italia ad Aosta, da qui approda in Lombardia al Mortara (C Gold); nel 2018/19 è a Fiorenzuola, dove viaggia a 15,3 punti per gara, cui aggiunge 7 rimbalzi di media, mentre nell’ultima stagione è ancora in C Gold ad Angri (17,1 punti con un season high di 24).

1 2 3 4 5 208