Category Archives: Comunicati

C.S. – Il play Bianchi torna a vestire la canotta di Argenta

Il volto nuovo in casa Cestistica è, in realtà, un “cavallo di ritorno”: Francesco Bianchi tornerà, infatti, a vestire la canotta biancoblu. “Chicco” è un  playmaker completo che abbina un buon dinamismo in fase difensiva ad un’ottima visione di gioco sul fronte opposto; mano educata e qualità tecniche di assoluto rilievo gli permettono di occupare anche lo spot di guardia, ampliando così ulteriormente le rotazioni a disposizione di coach Bacchilega.

Classe 98, formatosi cestisticamente nella Vis Ferrara, “Chicco” approda in quel di Argenta nella stagione 2017/18 per guidare, l’allora serie D, al salto di categoria. Per lunghi tratti di quell’annata la Cestistica sarà al vertice della classifica anche grazie al contributo fondamentale di Francesco;  poi il grave l’infortunio di Riccione e l’amaro epilogo stagionale con l’eliminazione ai play off contro Parma. La lunga assenza  dai campi di gioco, il rientro a fine 2018 con un contributo sempre più importante alla causa argentana, sino alla  trasferta decisiva contro Bellaria nella quale Francesco sfodera una prestazione capolavoro. Al termine di quella trionfale stagione le strade di “Chicco” e della Cestistica si dividono: ragioni di studio e lavoro alla base della dolorosa separazione. Ora  il ritorno, per calpestare nuovamente il parquet del Don Minzoni  .

C.S. – Antonio Brighi, primo volto nuovo per Fiorenzuola

Pallacanestro Fiorenzuola 1972 è contenta di poter annunciare il primo volto nuovo per la stagione 2020/2021. Alla corte di coach Gianluigi Galetti arriva, infatti Antonio Brighi, play-guardia classe 1996, nell’ultima stagione con la maglia della Tramarossa Vicenza in Serie B.

Brighi, 190 cm, ha alle spalle un’importante esperienza in Serie B, campionato per cui Fiorenzuola Bees ha formalmente fatto richiesta di ripescaggio per meriti sportivi, dopo un campionato di Serie C Gold Emilia Romagna 2019/2020 vissuto costantemente in testa alla classifica.

Nella sua carriera, Antonio vanta esperienze con le maglie di Isernia, Vasto, Sant’Elpidio, Senigallia, Vicenza, Ferrara (Serie A2) e Lugo. Proprio a Lugo, Brighi ha incrociato le strade con coach Galetti, disputando la propria migliore stagione realizzativa in carriera nel 2018/2019, con 14 punti, 3,8 rimbalzi e 2,6 assist di media.

Con l’acquisto di Brighi, il roster attuale di Pallacanestro Fiorenzuola 1972 vede il sesto tassello puntellato: Galli, Livelli, Maggiotto, Bracci, Ricci e proprio Antonio Brighi.

C.S. – Colpo Testa per i Raggisolaris

La Rekico ha trovato la sua guardia tiratrice. Filippo Testa è un nuovo giocatore dei Raggisolaris, società che ha puntato sulle sue grandi qualità di tiratore e di difensore e sull’esperienza maturata in giro per l’Italia in A2 e in B nonostante la giovane età. La carta di identità di Testa potrebbe infatti trarre in inganno, perché a soli 23 anni ha davvero vissuto tante esperienze, togliendosi anche la soddisfazione di giocare in serie A1 ed in Eurocup.

Nato a Tradate il 7 luglio 1997, Testa inizia a giocare a pallacanestro a soli cinque anni nel Basket Venegono, finendo subito nel mirino della Pallacanestro Varese, che punta su di lui. Nel club lombardo milita dal 2013 al 2016 giocando nel settore giovanile e diventando un punto fermo anche della prima squadra dove si allena con regolarità in tutte le stagioni. Il suo impegno lo porta ad essere convocato in trenta occasioni e a giocare cinque partite nella massima serie e una di Eurocup, sfiorando anche la vittoria della coppa nella stagione 2015/16, quando Varese perde 62-66 la finale contro Francoforte. Testa diventa uno dei migliori giovani talenti della pallacanestro italiana grazie anche al fisico (è una guardia di 1.93 m e molto muscolare) ed infatti nel 2013 è il capitano dell’Under 16 che agli Europei di Kiev arriva quarta. La sua prima esperienza in un campionato seniores è in C Gold al 7 Laghi Gazzada dove milita due stagioni, dal 2014 al 2016, in doppio tesseramento con Varese, dove continua ad allenarsi con l’A1 poi nel 2016/17 si trasferisce in B ad Oleggio. Nel terzo campionato nazionale si mette subito in mostra, tanto da essere chiamato dalla Pallacanestro Trapani in serie A2 (stagione 2017/18) dove gioca anche i play off e la Coppa Italia. Nel 2018/19 sposa il progetto della Poderosa Montegranaro sempre in A2 e anche in questo caso, oltre al campionato, disputa i play off e la Coppa Italia. Nella scorsa annata sportiva ritorna ad Oleggio in B, chiudendola con 13.6 punti di media.

C.S. – Prosegue la linea verde dei Flying Balls con l’ala Okiljevic

La Società New Flying Balls è lieta di comunicare l’ingaggio della giovane ala montenegrina Zdravko Okiljevic. Classe 2001 di Niksic, città del Montenegro, vestirà la canotta Sinermatic per la stagione 2020/21, con l’opzione per il rinnovo di un altro anno.

Dotato di un buon talento e ottime doti fisiche, Okiljevic fa il suo esordio nei campionati Senior a Capo d’Orlando (Serie C siciliana) nella stagione 2017/2018 ed entra nel giro della nazionale Under 17 Montenegrina, dove partecipa ai mondiali in Argentina. Nel campionato 2018/19 la nuova ala biancorossa gioca ancora in Sicilia in Serie C con Capo d’Orlando (11,3 punti di media) ed è in doppio tesseramento con l’Orlandina Basket. Nella passata stagione, invece, Okiljevic fa il suo debutto in Serie B, a Lucca nel girone A, dove in 21 partite totalizza una media di 3,5 punti e 4 rimbalzi in poco più di 16 minuti di utilizzo.

C.S. – Nuovi volti per il Basket Village Granarolo

Dopo l’arrivo di Massimo Annunziata come nuovo coach della formazione di Serie D del Basket Village, ecco il ritorno di Giacomo Pedrelli nelle vesti di assistant coach. Giacomo torna a Granarolo (dal minibasket fino alla Serie D come atleta) dopo aver concluso il suo ciclo di studi, per il quale è stato impegnato anche all’estero.

Nuovi arrivi anche sul fronte atleti, con tre rinforzi che vanno ad arricchire la rosa dello scorso anno, formata dal gruppo 1999-2000 e guidata dai “senior” Marco Nicotera e Luca Marcheselli: provenienti dalla Fortitudo Crevalcore, dove hanno disputato il campionato di Promozione, arrivano Mohammed Draben (1990 – centro), Enrico Govoni (1999 – guardia) e Dejan Ramponi (1999 – ala piccola).

C.S. – La LG Competition tra conferme ed addii

Nonostante le grandi incertezze sulla ripresa della prossima stagione da imputare all’emergenza sanitaria in essere, la E80 Bema LG Competition Castelnovo Monti vuole farsi trovare pronta alla prima palla due che ci si augura possa avere regolarmente luogo in autunno. La società ha infatti già confermato la presenza e la partenza di diversi giocatori per il campionato di Serie C Gold 2020/2021.
Il team montanaro sarà guidato anche quest’anno da coach Davide Diacci, il quale sta per affrontare la sua sesta esperienza nel capoluogo montano. Per quanto riguarda il roster, si parte dal prolungamento del contratto al capitano Federico Mallon, ormai divenuto a tutti gli effetti un castelnovese doc e che sta per vivere la sua ottava stagione con la canotta della LG. Sarà nuovamente protagonista al Pala Giovanelli anche il playmaker Cristiano Magnani: il giovane, ma esperto giocatore reggiano sarà infatti a disposizione di coach Diacci anche per l’annata 2020/2021. Confermatissima la presenza sotto le plance di Nicola Parma Benfenati, anche lui ambientatosi alla perfezione nel comune montano e che sta per affrontare il suo quarto campionato all’ombra della Pietra di Bismantova. Vestirà ancora la maglia della LG Competition anche Alessandro Longoni, che sta per iniziare la sua terza stagione consecutiva con i Cinghiali. Longoni è stato il miglior marcatore della formazione castelnovese l’anno scorso nonché l’11° assoluto in tutta la C Gold emiliano-romagnola. Confermata inoltre la presenza tra gli under di Lorenzo Mabilli, promettente classe 2001 e che si è formato nel vivaio delle giovanili LG.
La società si sta muovendo sul mercato, ma nel frattempo si sta anche preoccupando di quello in uscita. La società comunica infatti di aver interrotto il rapporto di collaborazione con i giocatori Denis Dal Pos, Guido Provvidenza ed Elijah Sabah.

C.S. – Flying Balls, arriva la giovane ala Guastamacchia

Un giovanissimo e interessante prospetto scuola Virtus Bologna approda in prestito ai New Flying Balls. Si tratta di Arcangelo Guastamacchia, ala classe 2002, nativo di Vimercate (MB), ma da ormai diversi anni residente nel bolognese, dove è cresciuto cestisticamente nel vivaio delle V Nere.

Con la canotta Virtus, Guastamacchia ha disputato nelle ultime stagioni diversi campionati giovanili d’eccellenza, mettendosi in mostra agli addetti ai lavori e finendo in orbita della nazionale giovanile italiana. Nella stagione conclusa forzatamente a Marzo per via del Covid-19, il giovane atleta ha disputato 17 partite nel campionato nazionale Under 18 d’Eccellenza, viaggiando a 12 punti di media, oltre a quattro incontri nella Next Gen Cup di Bologna dove ha sfiorato la doppia cifra di media.

C.S. – La Bakery chiude la campagna acquisti con “bomber” Vico

La Bakery chiude la campagna acquisti col botto: Sebastian Vico sarà biancorosso. La guardia classe 1986 (190 cm x 78kg) non ha bisogno di presentazioni, essendo un giocatore dal talento indiscusso e con un grande palmares, soprattutto in Serie B. E’dotato di grandi qualità tecniche e morali, che lo rendono perfetto per una squadra composta da senior e giovani.

Nato a Santa Fè (Argentina) il 15 maggio 1986, Vico arriva in Italia nel 2004 nell’allora Cimberio Novara. Nella stagione successiva firma a Varese, salvo poi trasferirsi a Porto Torres. Nel 2008/09 sposa il progetto di Sant’Antimo influenzando in maniera decisiva le stagioni dei campani prima nei playout e, nella stagione successiva, ai playoff. È nel 2010 che arriva una vera e propria svolta nella sua carriera: Vico firma a Matera, in DNA Silver, dove rimane per 4 stagioni realizzando, in media, circa 15 punti a partita. Tra il 2014 e il 2016 fa incetti di trofei: due campionati di Serie B ed una Coppa Italia di categoria con le maglie di Mens Sana Siena e Unieuro Forlì. Con i biancorossi rimane anche nell’avventura in A2, con oltre 10 punti di media. A metà 2016 firma per la Baltur Cento dove gioca una stagione e mezza (39 partite) ad una media di 12.6 punti, conquistando un’altra promozione in Serie A2. Nel 2018/19 si sposta nel capoluogo toscano in maglia Firenze (Serie B), giocando un’ottima stagione da 13.1 punti, trascinando la sua squadra fino alla semifinale playoff persa contro l’Urania Milano. Nell’ultima stagione “spezzata” dal coronavirus si muove a Lucca e Levante Torrenova, entrambe nel girone A di serie B. Con la squadra toscana realizza un totale di 12 partite con 14 punti di media e 3 assist in 30 minuti di utilizzo, mentre a Torrenova riesce ad incidere solo in 3 match. La sua media è comunque molto alta, con 13 punti e oltre 4 assist.

C.S.- L’ala Muzzi approda agli Aviators Lugo

Con l’arrivo a Lugo di Tommaso Muzzi, potremmo dire che il roster per la prossima stagione sia fortemente  definito per gli Aviators e queste infatti le parole del coach Alessandro Tumidei: “Tommaso va ricoprire un ruolo molto importante nella struttura che abbiamo pensato per il prossimo anno con le sue caratteristiche di atletismo e solidità, ragazzo che mi darà garanzie anche a livello difensivo e che andrà a completare il reparto dei lunghi”.

Ala forte di 194 cm, del 2000, Tommaso Muzzi ha affrontato la sua prima esperienza senior la scorsa stagione ad Anzola e porta con sé l’esperienza nelle giovanili prima alla BSL di San Lazzaro e successivamente con due stagioni in Fortitudo.

1 3 4 5 6 7 59