Tag Archives: C gold

C.S.- L’ala Muzzi approda agli Aviators Lugo

Con l’arrivo a Lugo di Tommaso Muzzi, potremmo dire che il roster per la prossima stagione sia fortemente  definito per gli Aviators e queste infatti le parole del coach Alessandro Tumidei: “Tommaso va ricoprire un ruolo molto importante nella struttura che abbiamo pensato per il prossimo anno con le sue caratteristiche di atletismo e solidità, ragazzo che mi darà garanzie anche a livello difensivo e che andrà a completare il reparto dei lunghi”.

Ala forte di 194 cm, del 2000, Tommaso Muzzi ha affrontato la sua prima esperienza senior la scorsa stagione ad Anzola e porta con sé l’esperienza nelle giovanili prima alla BSL di San Lazzaro e successivamente con due stagioni in Fortitudo.

C.S. – La Virtus Imola si fa sentire con gli squilli Percan e Salsini!

E’ ufficiale: Alex Percan è nuovamente un giocatore della Virtus Imola con cui affronterà il campionato 2020/2021. La guardia croata, classe 1992, torna, dunque, al PalaRuggi da protagonista con la canotta che ha indossato nella stagione 2018/2019, prima di scegliere l’avventura al Ferrara Basket.

Esterno che può giocare indistintamente e ad altissimo livello in tre ruoli: innanzitutto nel ruolo naturale di guardia tiratrice, quindi da playmaker metodico, senza disdegnare apparizioni in zona di ala piccola. Oltre alla capacità di macinare punti, la sua gestione della palla e degli schemi offensivi della squadra lo rendono un top player per la categoria, dove ha sempre fatto bene, fin dai tempi della Salus Bologna. Il campionato di alta qualità disputato in maglia Virtus Imola, stagione 2018/19, col passare dei mesi lo vide protagonista di uno splendido cammino, meritando le tante attenzioni di squadre ambiziose per il salto di categoria. Stagione poi chiusa il campionato al 5° posto nella classifica marcatori, con la media di 16,52 punti a partita. Nella parentesi estense, Percan ha conquistato il secondo piazzamento nella classifica marcatori, alle spalle solo di Ivan Begic, con ben 363 punti realizzati, con la media di 19,11 a partita. Con un minutaggio di circa 31 minuti ad ogni lettura di referto. Buone percentuali al tiro, con il 57%  dalla media distanza (112 centri su 197 tentativi) e con il 33% dalla lunga distanza (25/76). Perfezione sfiorata nei tiri dalla linea della carità con un eccellente 89% di realizzazione. A chiudere il panorama, 63 rimbalzi conquistati, 44 assist sfornati e 55 falli subiti.

Federico Salsini, invece, proviene da una buona stagione con gli Aviators Lugo, dopo l’esordio in un campionato senior con la Salus Bologna. Il suo palmares è già ricco di numeri e premi ottenuti nel settore giovanile della Virtus Bologna, con cui vinse lo Scudetto Under 18 da capitano.

Classe 2000, ala di 196 cm, a Granarolo dell’Emilia, mosse i primi passi sul parquet di basket, prima di entrare nel vivaio della Virtus Bologna. Con le V nere ha disputato tutti i campionati giovanili dall’Under 15 al campionato Nazionale Giovanile, passando dall’Under 17 Eccellenza ed Under 18 Eccellenza. Gli anni in bianconero lo hanno portato a giocare tre finali scudetto e vincere un titolo nazionale, con la fascia di capitano. I numeri di Salsini in maglia Aviators raccontano di 7,5 punti di media partita, nei 20 minuti in campo. Le sue percentuali in biancoverde rasentano il 40% dalla media distanza ed il 33% nel tiro da 3 punti, oltre al 75% nei tiri liberi. Ha strappato 56 rimbalzi complessivi, infilando 14 assist e subendo 44 falli.

Foto – www.virtusspesvis.it

C.S. – Il lituano Kelmelis, colpaccio del Basket 2000

Arminas Kelmelis completa il roster della Bmr Basket 2000. E’ l’esterno lituano, classe 1994, l’ultimo tassello del roster di coach Davide Tassinari che, nella prossima stagione, sarà nuovamente ai nastri di partenza del campionato di serie C Gold.

Nato a Kedainiai, paese della contea di Kaunas, alto 194 cm, Kelmelis vanta già due esperienze in Italia, entrambe in C Silver: nel 2017/18 la prima, in Abruzzo con l’Airino Termoli, segnando 11,9 punti in 15 apparizioni. Lo scorso anno, invece, ha vestito i colori del Diamond Foggia, viaggiando a 22,5 di media con un season high di 42.

Nel suo percorso anche una esperienza oltreoceano, utile anche a livello scolastico, ad Atlanta; tornato nel Vecchio Continente, ha militato nel Kedainiai Nevezis, formazione della massima serie lituana, facendo poi tappa in Germania, Islanda ed Estonia. Il tiro da fuori e la difesa sono tra i punti di forza.

C.S. – Il play Murati “torna a casa” nella Virtus Imola

La Virtus Imola è lieta di comunicare che Cristian Murati tornerà a vestire la canotta giallonera nella stagione 2020/2021.

Il playmaker imolese rientra alla casa madre, dopo la positiva esperienza al Guelfo Basket nella scorsa stagione. Regista diligente, pulito nel gioco, con buona propensione al tiro, ma, soprattutto, incline a difendere in modo asfissiante sull’avversario diretto. Fin dal settore giovanile, si è fatto conoscere per l’instancabile volontà nel lavoro in palestra. Una carriera in giallonero, quella di Murati: approdò per la prima volta alla Virtus Imola, circa 10 anni fa, quando da dodicenne si presentò agli ordini dell’allora coach Alberto Alfieri (rientrato nei ranghi tecnici gialloneri nella scorsa stagione).

Ragazzo umile, ma molto determinato ad imparare uno sport che gli avrebbe segnato la vita negli anni successivi: tra parquet e campetti locali, infatti, Cristian non ha più abbandonato questa passione.

Foto: www.virtusspesvis.it

C.S. – L’ala Ramilli colpo della Virtus Spes Vis Imola

E’ Yuri Ramilli l’ennesima scintilla del mercato della Virtus Imola in vista della stagione 2020/21.

Classe 1998, ala/pivot, nella stagione 2019/20, Ramilli è stato protagonista di un buon campionato con la Rinascita Basket Rimini Albergatore Pro, con statistiche interessanti, soprattutto nel tiro da 2 punti dove registrò il 71%, oltre ad un buon 88% ai tiri liberi e 4 punti di media a partita. In maglia RBR disputò anche la cavalcata storica nella stagione precedente, con cui dominò il girone di serie C Gold, guadagnando la promozione.

Mosse i primi passi da cestista nell’ambiente di Santarcangelo con cui disputò campionati di serie B, C Silver, D ed il campionato Under 18 Eccellenza nel 2015/16.

Dopo la conferma di capitan Lorenzo Dalpozzo e dell’ala tiratrice Ivan Begic, il Direttore Sportivo Carlo Marchi firma un ottimo prospetto in vista della prossima stagione sportiva: Yuri Ramilli è un’ala forte che sa distinguersi anche da centro, con una buona meccanica di tiro che gli consente di registrare importanti percentuali. La sua vera arma vincente è il tiro dalla lunga distanza, con grandi potenzialità nel gioco aperto in contropiede. La scelta della Intech Virtus Imola ricade su un giovane molto interessante che, grazie alla decisione della Federazione di “congelare” le annate, potrà ricadere ancora tra i cosiddetti “Under” nel campionato 2020/21. E vista l’esperienza già accumulata nelle ultime 6 stagioni, Ramilli si presenta come grande colpo di mercato estivo.

C.S. – Il giovane lungo Martini torna a Lugo alla corte di coach Tumidei

Un graditissimo ritorno è quello che viene annunciato oggi in casa Aviators con Giulio Martini, prodotto del vivaio lughese, che dopo tre stagioni trascorse nelle giovanili della Virtus Bologna torna al Basket Lugo per la sua prima esperienza in un campionato senior, che gli permetterà di avere cosi una importante vetrina dove potrà misurare le proprie ambizioni.

Classe 2002 con 2,05 di altezza, Martini si candida ad avere un ruolo importante nell’economia delle rotazioni: “Confidiamo molto nell’apporto che Giulio potrà dare alla causa lughese, viste le doti del ragazzo che ben già conosciamo”, ha dichiarato Coach Tumidei sul giovane lungo lughese, non nascondendo la grande soddisfazione che condivide assieme alla società per questo ritorno del giovane talento di casa.

C.S. – Matteo Bracci approda agli Aviators Lugo

Una nuova importante pedina si aggiunge al roster del Basket Lugo in attesa dell’avvio del prossimo campionato di C Gold. E’ quindi con grande soddisfazione che il team romagnolo conferma l’accordo con Matteo Bracci che va a rinforzare il reparto lunghi sotto le plance degli Aviators.

Sono molto contento che abbia accettato la nostra proposta di approdare a Lugo – conferma il coach lughese Tumidei, che continua – Matteo è un valore aggiunto sia a livello tecnico che umano e sono sicuro di questo avendolo allenato nelle ultime due stagioni nello Scirea a Bertinoro dove ha totalizzato 13,55 punti di media e più di 8 rimbalzi a partita ultimo anno“.

Matteo Bracci, ala forte di 1,95 classe 1995, fa della solidità una delle sue principali caratteristiche ed è fratello di Jonas che già in un recente passato ha calcato il parquet di Lugo.

C.S. – Il Basket 2000 aggiunge al roster il forte lungo lettone Sprude

La Bmr Basket 2000 è lieta di ufficializzare l’accordo che la legherà a Kalvis Sprude per la prossima stagione sportiva. Nato nel 1987 in Lettonia, il lungo comincia a giocare nella natia Kuldiga per poi trasferirsi nella capitale Riga ed esordire nella massima serie poco più che maggiorenne. Partecipa con la nazionale ai campionati europei giovanili, poi passa in Spagna e Germania. Arriva in Italia ad Aosta, da qui approda in Lombardia al Mortara (C Gold); nel 2018/19 è a Fiorenzuola, dove viaggia a 15,3 punti per gara, cui aggiunge 7 rimbalzi di media, mentre nell’ultima stagione è ancora in C Gold ad Angri (17,1 punti con un season high di 24).

C.S. – Donati lascia Anzola e firma per il Guelfo

L’arrivo di Agostino Donati è stato frutto di una lunga ed estenuate trattativa – il commento del direttore sportivo del Guelfo Basket, Marco Caprara“.

Grazie anche all’intervento dell’avvocato Tito Spiccia e della sua agenzia “Step Foward Management, l’ex-atleta dell’Anzola ha finalmente firmato l’accordo per disputare il prossimo Campionato di C Gold con la maglia giallo-blu del Guelfo.

Con l’arrivo di Agostino Donati abbiamo aggiunto al nostro roster un ala forte di grande esperienza. Classe 1993 e ben 195 cm di altezza. Le ultime due stagioni con la maglia dell’Anzola e le due precedenti con il Fiorenzuola”. Soddisfatto il coach Cavicchioli che vede delinearsi il nuovo organico per la prossima ed imminente stagione. Le voci di mercato parlano poi dell’arrivo anche di qualche giovane promettente (il play Pani dal Granarolo Basket – ndr) per ultimare l’organico, ma nessuno dei dirigenti si sbilancia in quanto ancora nulla si è definito.

C.S. – Montecchio si rilancia. Serie D: Cesario torna a Budrio

Dopo la stagione passata in prestito alla Pallacanestro Castenaso, in Serie C Silver, Budrio annuncia il ritorno a casa dell’enfant prodige Fabio Cesario. La guardia/ala classe ’99, si era messo in luce nella stagione 2017/2018 quando mise a segno contro Granarolo la bellezza di 43 punti, concludendo poi l’annata con una media di 9,2 p.p..

L’Arena Basket Montecchio ripartirà da alcune certezze e capisaldi. Il capo allenatore Cavalieri, il DS Valenti ed il Presidente Andreoni stanno lavorando nella composizione della squadra partecipante al prossimo campionato regionale di C Gold. Confermata la partecipazione e valutato con attenzione il budget preliminare, viene mantenuta e valorizzata la filosofia societaria che prevede di privilegiare giocatori del territorio. Si riparte con un nuovo progetto di ampio respiro che avrà come primo obiettivo il tranquillo raggiungimento della salvezza in un campionato che si preannuncia interessante e con parecchie compagini di livello superiore.

Il capo allenatore Cavalieri ed il DS Valenti stanno plasmando un roster competitivo ma senza dare troppo peso a valutazioni e tabellini dei singoli. Il focus prioritario è quello di creare una amalgama perfetta fra i giocatori in modo da avere un gruppo coeso e voglioso di riscatto da una stagione, seppur interrotta prematuramente, che vedeva la squadra della Val D’Enza in evidente difficoltà. Arrivano, quindi, ufficiali, le conferme di rinnovo per la prossima stagione per il centro Negri (quinta stagione per lui a Montecchio), il play Vecchi (tre stagioni consecutive) ed il lungo Lusetti (seconda stagione per lui).

Ai saluti Trobbiani, Amadio e D’Amore a cui va il sincero ringraziamento della società;  si stanno valutando alcune figure, giovani e più esperti, per gli spot di guardia, secondo play e realizzatore.

1 2 3 35