Monthly Archives: dicembre 2017

A1, troppo forte la Reyer per la Meccanica Nova

MECCANICA NOVA – UMANA 45 – 67

(10-16; 23-29; 34-48)

Vigarano: Ferraro, Reggiani 1 (1/2, 0/3), Cupido 4 (2/2, 1/3), Cigliani 2 (1/2), Vanin, Bagnara 2 (1/5, 0/4), Lavezzi ne, Bove 8 (4/9, 0/5), Zempare 15 (1/1, 4/6, 2/4), Prisco, Gianesini, Samuelson 13 (2/2, 1/4, 3/6). All. Andreoli.

Reyer Venezia: Micovic 3 (0/1, 1/3), Bestagno 7 (1/2, 3/7), Carangelo 8 (1/1, 2/4, 1/4), Kacerik (0/4, 0/2), Williams 5 (1/1, 1/1), De Pretto 11 (2/4, 3/4, 1/1), Sandri 5 (3/4, 1/6, 0/1), Ruzickova 13 (5/9, 1/1), Dotto 4 (4/6, 0/3, 0/1), Madera ne, Togliani 1 (1/2), Walker 10 (5/6). All. Liberalotto.

Si difende e stringe i denti la Meccanica Nova che, pur in condizioni ormai ben note, prova a disturbare il più possibile l’Umana Venezia. Nota positivo il rientro in campo di Emilia Bove, che torna parte attiva della squadra dopo oltre 45 giorni fuori per l’infortunio occorso con la Passalacqua Ragusa.

Vigarano prova a rispondere e mantiene un certo equilibrio per tutta la prima frazione, mentre nella ripresa le lagunari incrementano il vantaggio oltre la doppia cifra e di fatto controllano la situazione, senza particolari sussulti. Menzione di giornata per la partita leonina di Betabe Zempare che, con una solida doppia doppia (15p + 17r), si deve arrendere solo al 5° fallo, che allarga ulteriormente la forbice in favore delle orogranata.

Per le ospiti Ruzickova (13), De Pretto (11) e Walker (10) con i propri canestri vicino all’area segnano il trend della gara, mentre Vigarano ha voglia ed energia, ma ha talvolta fretta e confusione con 23 palle perse finali che pesano.

Ora una doppietta di gare di grande importanza in casa Vigarano con l’imminente trasferta a Torino e l’ultima natalizia in casa al PalaVigarano.