Monthly Archives: marzo 2016

La BSL regina del campionato Under 16, Virtus ko per la terza volta in stagione

UNDER 16 21° Giornata

PALL. REGGIANA – POL. PONTEVECCHIO 74 – 65

(17-16; 37-41; 49-47)

Pontevecchio: Antola 1, Brancaccio, Conti 3, Cosco 23, Dervishi, Folli 18, Giordano 1, Minerva, Neri 6, Sassoni 3, Secchi 10, Varuzza. All. Bartolini.

B.S.L. SAN LAZZARO – VIRTUS PALL. BOLOGNA 77 – 73

(19-15; 36-40; 53-55)

BSL: Recchia 2, Malverdi 5, Barattini 28, Salvardi 18, Serra 2, Brusa 2, Giorgio 3, Venturi, Botti, Tobia, Stefanelli 4, Muzzi 13. All. Comastri.

Virtus: Deri 16, Labate 4, Bianchi, Nicoli 2, Giuliani 9, Salsini 2, Nanni 16, Bartolini 15, Rosa 3, Bertuzzi 4, Barbato, Lorusso  2. All. Nieddu.

BASKET RIMINI CRABS – SALUS PALL. BOLOGNA 86 – 69

BASKET SANTARCANGELO – FORTITUDO103 ACADEMY 65 – 64

(12-16; 29-37; 50-50)

Santarcangelo: Bugli 4,Campajola, Carasso 3, Carollo, Chiari 6, Colombo 4, Favali 30, Frascio, Mazza, Pambianco 4, Tognacci 14, Vandi. All. Oppi.

Fortitudo 103: Prunotto, Zanetti 19, Garbo 10, Cappelli 12, Dellacasa, Negrini, Raspanti 4, Laghetti 2, Apena 4, Giannasi, Zappoli 3,Morra. All. Fantasia.

POL. GIOVANNI MASI – BASKET FORLI’ 67 – 73

CLASSIFICA

BSL San Lazzaro 34; Virtus Bologna 32; Santarcangelo 28; Fortitudo103 Academy Bologna, Reggiana 26; Pontevecchio Bologna, Crabs Rimini 24; Masi Casalecchio 8; Salus Bologna 6; Forlì 2.

UNDER 15 21° Giornata

GINNASTICA FORTITUDO – B.S.L. SAN LAZZARO 64 – 61

BASKET RIMINI CRABS – FORTITUDO103 ACADEMY 91 – 51

PALL. REGGIANA – VIRTUS PALL. BOLOGNA 95 – 107

POL. GIOVANNI MASI – POL. PONTEVECCHIO 54 – 64

(20-13; 33-26; 45-48)

Pontevecchio: Di Noto 8, Espiritu 2, Faldella 6, Fu, Lazzari 12, Olimbo 3, Pasquali 8, Poluzzi 5, Seye 5, Zuppiroli 9, All. Ricci.

POL.COMPAGNIA – G.S. INTERNATIONAL BASKET 16/04/2016 – 17:00

PALAZZETTO A. COSTA – Piazza Caduti Sul Lavoro, 11 RAVENNA (RA)

CLASSIFICA

Reggiana, Virtus Bologna 38; Crabs Rimini 32; Fortitudo103 Academy Bologna 24; S.G. Fortitudo Bologna 22; BSL San Lazzaro 20; Compagnia dell’Albero Ravenna* 16; International Imola* 10; Masi Casalecchio, Pontevecchio Bologna 4.

Promozione, ultimo giro di valzer: festeggiano Castellana e Audax

22° Giornata

GIRONE A

PALLACANESTRO FULGOR FIDENZA – IRA TENAX B. CORTEMAGGIORE 61 – 63

PLANET BASKET – DUCALE MAGIK PARMA 55 – 48

GS SALSOMAGGIORE CITY – VALTARESE BORGOTARO 81 – 47

POLISPORTIVA CASTELLANA – BASKET SOLE 71 – 75

(11-20; 37-35; 57-61)

Castelsangiovanni: Coppeta 14, Eccher 2, Di Giorgio 8, Fanaletti 5, Lika, Markovic 8, Derba 2, Zamboni 9, Villa 8, Mazzocchi 9, Belli 6. All. Piva.

Basket Sole Piacenza: Betti 10, Sebastiani A., Mori 2, Poggi 2, Sela 8, Sebastiani S., Cigarini 9, Stellato 32, Ciuti 10, Marchetti, Arata. All. Lavezzi.

MONTEBELLO BASKET 2011 – C.S.I. S.ILARIO D’ENZA 78 – 70

CLASSIFICA

Castellana Castel Sangiovanni, Fulgor Fidenza 30; Salsomaggiore City 28; Ducale Parma, Cus Parma 22; Planet Parma 20; Basket Sole Piacenza, S. Ilario d’Enza 16; Ira Tenax Cortemaggiore 14; Valtarese 12; Montebello Parma 10.

GIRONE B

BASKET CAMPAGNOLA E. – PALL. REGGIOLO 62 – 69

(13-14; 25-28; 47-52)

Campagnola: Manicardi 14, Gasparini 3, Del Bue 26, P. Foroni, Pignagnoli ne, F. Piuca 5, Sueri 9, Sacchi, Carpi 3, Sermolini 2, All. Nanetti.

Reggiolo: Caramaschi 5, Torreggiani 7, Pirondini 6, Bosi 4, Fregni 8, Spaggiari, Gambuzzi 7, Carnevali 4, Mambrini 19, Bagni 9, Bonacini, All. Bortesi.

GO IWONS BASKET – PALLACANESTRO SCANDIANO 66 – 73

NAZARENO BASKET – ROSTA NUOVA NAISMITH’S 53 – 50 dts

(17-12; 29-28; 37-41; 48-48)

Carpi: Sbisà 4, Saetti 4, Barigazzi 6, Foroni 2, Goldoni, Spasic 9, Campedelli M. ne, Cavallotti 6, Cantarelli 6, Antonicelli 6, Campedelli G. 3, Di Lorenzo 7. All. Barberis.

Rosta Reggio Emilia: Riascos 4, Miselli, Tassoni 12, Baroni, Arata 11, Margaria ne, Laquintana 2, Pezzuto 1, Iori 20.

MARCONI BASKET – POLISPORTIVA BIBBIANESE 57 – 60

CORREGGIO – CENTRO LATTONIERI 61 – 42

(19-7; 29-17; 44-30)

Correggio: Ligabue 13, Zaccarelli 13, Riccò 8, Rustichelli 14, Santini 4, Conte 2, Messori 1, Guardasoni, Setti 6, Valli. All. Lodi.

Carpine: Meschiari, Piuca M., Solera 5, Piuca R. 13, Losi 2, Verrini 5, Zanoli 4, Marchi 1, Felettigh 2, Iacono 8, Manzini 2. All. Lugli.

Ultimo match della regular season tra le due compagini che potrebbe avere influenza ai fini della classifica finale solo con una vittoria di 20 punti per i carpigiani. Partono fortissimo i correggesi con Rustichelli sopra le righe a metter subito un grosso gap tra le due squadre, con la Carpine non in serata. Nella seconda frazione gli ospiti reagiscono e riescono a rimanere in partita, ma ogni volta che arrivano a ridurre il divario, vengono sempre ricacciati indietro da reggiani. Dopo la pausa rimane questo equilibrio, con Carpi che fatica sempre a trovare la via del canestro con continuità e Correggio che invece trova uno Zaccarreli ed un Ligabue in serata. L’ultima frazione è definibile con un facile “garbage time”. Ora i playoff, la Carpine affronterà Salsomaggiore, terza nel girone A, con grande probabilità già venerdì 8 Aprile, in trasferta, per gara 1.

NUBILARIA BASKET – SPORT CLUB CASINA 78 – 59

CLASSIFICA

Scandiano 40; Bibbianese 36; Go Iwons Albinea, Nubilaria Novellara, Correggio 26; Carpine, Reggiolo 22; Rosta Nuova Reggio 20; Casina, Campagnola 16; Nazareno Carpi 12; Marconi Castelnovo 2.

GIRONE C

DIABLOS BASKET S.AGATA – PALL. TEAM MEDOLLA 64 – 58 d2ts

(13-13; 28-26; 39-38; 49-49; 55-55)

Sant’Agata Bolognese: Risi 5, Belosi 15, Violi 5, Terzi 9, Angelini 5, Girotti 4, Patelli 2, Ballotta, Bruni 14, Stanzani 1, Accorsi, Pederzini 7. All. Serra.

Medolla: Ceretti 10, Galeotti 14, Aldrovandi 8, Spinelli 2, Barbieri 11, Guarnieri, Berra, Marchetti, Vincenzi, Fiume 3, Testi 9, Bega ne. All. Carretti.

Nell’ultima giornata del campionato buona, ma sfortunata gara della P.T.Medolla sul campo del S.Agata; in una partita che ha visto un costante equilibrio, ma che gli ospiti hanno leggermente condotto per larga parte, i modenesi sono usciti sconfitti dopo ben due supplementari. La gara era decisiva per definire l’ordine in classifica ai fini dei play-off; con questa sconfitta la P.T.Medolla finisce ottava e affronterà la corazzata Francesco Francia. L’incontro è stato caratterizzato come detto da un costante equilibrio e nel finale entrambe hanno avuto varie occasioni per chiudere prima la contesa, Tra prodezze individuali e errori inenarrabili alla fine i locali sono riusciti a prevalere: onore al merito.

BASKET DELTA COMACCHIO – PEPERONCINO LIBERTAS BK 64 – 79

(11-17; 23-34; 42-57)

Comacchio: Carli 5, Bottoni 19, Mossini, Peretti 7, Ferretti 6, Ferroni, Cavalieri 6, Dalloca ne, Gregori 2, Iannello, Di Tizio 8, Tralli 11. All. Bacchini.

Castello d’Argile: Trevisan 2, Bergami 2, Manzi ne, Govoni ne, Balboni 3, Frascaroli 21, Mezzetti 6, Monari Mat. 4, Bonfiglioli ne, Bernardini 4, Monari A. 26, Malaguti 11. All. Monari Mar.

BASKET FINALE EMILIA – NEW BASKET MIRANDOLA 73 – 56

(20-6; 28-16; 60-41)

Finale Emilia: Poletti, Todisco 14, Borghi F.  5, Bergamini F. 2, Braida 2, Misto 13, Ori, Campanile 6, Aspergo 14, Bergamini A. 15, Golinelli 2, Borghi M. All. Ferrari.

Mirandola: Baccarani 13, Silvestri 3, Caiari, Duca 11, Nicolini, Giannetti 3, Galavotti 1, Scaravelli 8, Arletti 13, Porcelli, De Zaiacomo 2, Barbi 2. All Giglioli.

ARGELATO BASKET – PALL. FORTITUDO CREVALCORE 67 – 53

(18-10; 39-24; 52-46)

Argelato: Vastola 11, Benassi 14, Rossi, Ceresi 3, Accorsi 13, Nannetti M. 8, Trigari 8, Risi, Nannetti A. 6, Tagliavini 3, Giacometti. All Iattoni.

Crevalcore: Gallerani 2, Guido, Gambuzzi 7, Filippetti 2, Broglia 8, Terzi 15, Garuti 9, Poggi, Fregni 2, Querzà, Rusticelli 6. All Terzi.

AUDAX BASKET FERRARA – ACLI G 88 71 – 48

(24–12; 41-25; 57-36)

Audax Ferrara: Fabbri 8, Felletti Spadazzi 8, Pigozzi 9, Lazzari 5, Zanchetta 7, Del Torto 3, Seravalli 5, Ferraresi 9, Ricci 4,Terzi 9, Bertasi 4. All. Folchi.

Acli G 88 Ferrara: Govoni G. 6,Tamoni 6, Panzera 10, Morelli 11, Maggiolo 8, Gangarella 5, De Marco, Raimondi, Dolzani 2, Govoni N . All. Gallini.

CLASSIFICA

Audax Ferrara 30; Delta Comacchio 28; Diablos Sant’Agata Bolognese 26; Peperoncino Castello d’Argile, Argelato 24; Gallo, Finale Emilia 20; Medolla 18; Fortitudo Crevalcore 16; Mirandola 10; Acli G 88 Ferrara 4.

GIRONE D

MONTEVENERE 2003 A.GIORGI – STEFY BASKET 65 – 67

(17-17; 29-41; 49-54)

Montevenere: Venturini 4, Gironi 14, Sechi 15, Forni 10, Conti 6, Truppi 2, Grande 2, Orlandi 12, Tosarelli. All. Orefice.

Stefy: Piccinini 8, Gabrieli 13, Gagliardi 3, Francia 9, Benetti 9, Poli, Vittuari 14, Lamborghini A. 3, Mannini 8. All. Lamborghini R.

F.FRANCIA PALL. – PROGRESSO HAPPY BASKET ’07 70 – 57

(22-16; 38-36; 53-46)

Francesco Francia Zola Predosa: Galli 15, Barilli 3, Bettini, Mazzoli 12, Zini, Masina 4, Balducci 8, Bosi 9, Lenzi, Pagano 9, Cevenini 10. All. Brochetto.

CastelMaggiore: Nanetti 7, Zinoni 11, Mancini 5, Baraldi, Carelli Mar. 2, Gnudi 8, Pirazzoli 12, Solinas 2, Carelli Mat., Graziosi 6, Tinti 4, Sitta.

POL. GIOVANNI MASI – SPORT INSIEME 81 – 59

(26-4; 47-18; 57-40)

Masi Casalecchio: Abagnato 2, Veratti 2, Manferdini 12, Galassi 33, Tossani 2, Freddi 6, Castaldini 7, Proto 6, Baccilieri 5, Neretti 4, Calzini 2. All. Gemelli.

Sport Insieme: Bertoncello 28, Curti 6, Amabile 2, Sacchi 2, De Rosario Rocha 3, Passarelli 7, De Lillo, Taroni 2, Farati 9. All. Cantelli.

I GIGANTI – S.VANINI 61 – 52

(16-8; 35-31; 48-42)

I Giganti di Modena: Barbanti 14, Giorgi 6, Dolci, Malverti, Pederzoli 16, Fantuzzi 3, Baraldini, Odorici 1, Larghetti 4, Demattè 12, Franceschi 1, Forastiere 4. All. Davolio.

Horizon: Migliori 2, Vanini n.e., Pasquali 7, Vanelli 7, Vignudelli 2, Neri 3, Guccini 8, Terra, Dall’Omo 14, Menichetti 1, Maldini 8, Brusa. All. Muscò.

Squadre già matematicamente salve, ma che si giocano un piazzamento importante in chiave playoff: i modenesi si giocano la possibilità di arrivare sesti (sicuri comunque della settima piazza), mentre Horizon si gioca sesto posto rischiando però di finire la stagione anzitempo (nona posizione) in caso di sconfitta e di risultati sfavorevoli dagli altri campi.

Inizio di partita abbastanza contratto per ambedue le compagini, tuttavia, dopo i primi due minuti, i padroni di casa trovano la quadratura del cerchio e grazie ad una buona difesa, qualche pallone recuperato e due triple di Fantuzzi e Demattè, chiudono il primo quarto sul 16-8. In apertura di secondo quarto i Giganti mantengono il vantaggio comandando le operazioni sotto le plance grazie alle solide prestazioni di Larghetti, Forastiere e Franceschi, fino a quando non scalda la mano Dall’Omo: 2 triple consecutive danno fiducia agli ospiti che, grazie ad una difesa che frutta qualche recupero e ad una buona circolazione di palla, tornano sotto mandando ben otto giocatori a referto nel solo secondo parziale che si chiude sul 35-31. Alla ripresa delle ostilità le squadre faticano a trovare la via del canestro ma se da una parte salgono in cattedra Barbanti e Pederzoli, autore di una prova maiuscola, dall’altra parte è Maldini a tenere alta la concentrazione dei bolognesi coadiuvato da una tripla di Guccini; regna così un sostanziale equilibrio che porta all’ultima pausa sul 48-42. Nel quarto periodo Pasquali riporta a -4 Horizon con un jumper dalla media, ma Demattè con una tripla riporta a +7 i Giganti; Vanelli mette a referto 2 punti, ma Pederzoli prontamente mette un altro piazzato dal fondo: i modenesi provano ad andare via ma Dall’Omo con la tripla riporta il punteggio sul 53-49. Giorgi prima col piazzato e Barbanti poi riportano i Giganti a distanza di sicurezza, ma il solito Dall’Omo non molla e riporta i suoi a -6 (57-51); le scarse percentuali dalla linea della carità e la terza tripla del match di Demattè spengono le speranze di Horizon di sbancare le Ferraris, i due punti vanno ai Giganti che chiudono, così, la regular season in sesta posizione.

PGS CORTICELLA – CALDERARA 60 – 73

(12-25; 30-31; 47-52)

Pgs Corticella: Marcheselli 5, Vallerin 2, Righetti 9, Sorghini 16, Varignana 2, Cocchi 1, Nannuzzi 2, Asciano 17, Della Gala 2, Tiozzo 4. All. Amanti.

Calderara: Guaraldi 11, Poli, Marchi, Leonelli 4, Rigliaco 5, Nanni 10, Comastri, Selvi 7, Turchetti 15, Gallerani, Projetto 2, Bellodi 19. All. Murtas.

L’ultima giornata di stagione regolare vede opporsi il PGS Corticella, già condannato ai play out, e Calderara che ha bisogno di una vittoria per essere matematicamente salva e allo stesso tempo può agguantare un posto nei play off. Pronti via ed è subito Calderara a comandare le operazioni con un parziale di 2-12 che costringe Corticella al time out. Bellodi e Turchetti segnano con regolarità nel pitturato, mentre i padroni di casa faticano a trovare la via del canestro, il primo quarto termina sul 12-25. Nel secondo quarto però l’attacco degli ospiti si blocca, ne approfitta Sorghini che mette a referto 12 punti nel solo secondo quarto, permettendo ai suoi di rientrare in partita, si va all’intervallo lungo con Calderara in vantaggio di un solo punto, 30-31. Alla ripresa dall’intervallo lungo gli ospiti tornano a macinare gioco in attacco piazzando un parziale di 0-7, Corticella non molla e trova punti importarti da Asciano, si procede con Calderara sempre in vantaggio di uno o due possessi, con Selvi che pesca la bomba del +5 sulla sirena del terzo quarto per il 47-52. Nell’ultimo quarto 5 punti di Rigliaco portano Calderara sul +11 ma, ancora una volta, Corticella non molla e piazza un parziale di 9-2 che rimette tutto in discussione; qua Calderara trova una bomba importante di Guaraldi e 3 punti di Turchetti che rimettono due possessi tra le due squadre sul 60-66. Corticella prova ad allungare la difesa per recuperare ma, sette punti consecutivi di Bellodi mettono la scritta fine sul match che terminerà 60-73. Con questa vittoria Calderara si aggiudica il settimo posto in campionato che gli permetterà di giocare i play off e affrontare il Basket Delta Comacchio in una serie al meglio delle tre partite.

FIORANO – PIUMAZZO 58 – 59

(19-16; 29-35; 36-47)

Fiorano: Generali ne, Mezzetti M. 1, Zogaj 9, Barbolini, Panico 8, Galloni, Minarini ne, Berardi 13, Gasparini, Lucchi 8, Melegari 9, Barbieri 10. All. Bertani.

Piumazzo: Luppi 8, Zuffi, Di Bona 6, Zagni 5, Kalfus 13, Dardi 4, Di Talia 6, Mezzetti S. 17. All. Marchesini.

CLASSIFICA

Francesco Francia Zola 38; Stefy BO 34; Masi Casalecchio 32; Sport Insieme BO, Montevenere BO 24; I Giganti di Modena 22; Calderara, Horizon BO 18; Fiorano 16; Happy Basket CastelMaggiore 14; PGS Corticella BO, Piumazzo 12.

GIRONE E

MEDICINA BASKET 2007 – SELENE BK S.AGATA 63 – 69

(16-17; 30-32; 48-46)

Medicina 2007: Quartieri 4, Bacci 4, Rossi 4, Tazzara 13, Canovi 8, Panico 10, Buscaroli 5, Guccini 3, Barba 10, Martelli 2. All. Nisbet.

Sant’Agata sul Santerno: Esposito, Gaddoni 3, Pirazzini 10, Vignudelli 5, Canè ne, Mastrilli 21, Dalpozzo, Taglioli 3, Morigi 13, Baldrati 13, Mazzotti, Beltrami 1. All. Bolognesi.

BASKET GIALLONERO IMOLA – PALL. BUDRIO 2012 58 – 49

(21-10; 33-24; 52-36)

Giallonero Imola: Dall’Osso 8, Vicentini 6, Grandolfi 12, Pederzoli 4, Spoglianti 2, Biancoli 4, Campomori, Creti 2, Vannini 11, Odorici 3, Bilardo 4, Remondini 2. All. Creti.

Budrio: Lenzarini 10, Billi 6, Lanzi A., Pazzaglia 2, Kolaj 5, Buresti 12, Ugulini 11, Lanzi F. 3, Bonaga. All. Cantelmi.

BASKET CLUB RUSSI – PALL CASTEL S.P.T. 2010 67 – 57

(16-13; 30-30; 46-44)

Russi: Casali 2, Bramante 6, Babini, Bellanti 19, Martini, Beghi 9, Bassi, Canali, Venturini 10, Bagioni 2, Ercolani 11, Conti 8. All. Milandri

Castel San Pietro: Cavina 6, Mascagna 5, Galloni 2, Naldi 7, Manaresi 2, Farnè 6, Tabellini 2, Chillo, Soldi 6, Vinera 14, Albertazzi 1, Conti 6. All. Morigi.

Finisce nel migliore dei modi la regular season per il BCR che, al termine di una partita spigolosa, riesce ad avere la meglio su Castel San Pietro, vendicando sportivamente la batosta dell’andata. I risultati dagli altri campi regalano a coach Milandri e ai suoi ragazzi l’accoppiamento con i Villanova Tigers, in una serie che si preannuncia tutta da vivere.
Parte bene il BCR davanti al proprio pubblico con i canestri di Casali ed Ercolani, ma la gara resterà in equilibrio per 38′: Vinera punge e Farnè si fa sentire ma è Beghi con una scarica da otto punti consecutivi a dare il +3 a fine primo quarto. Nel secondo periodo la gara non si sblocca, le due squadre si rispondono colpo su colpo e al 20′ è 30 pari con le bombe scambiate tra Bramante e Naldi. Alla ripresa del gioco Castel San Pietro prova a mettere le mani sulla partita ma uno scatenato Bellanti, in versione Santo, tiene in piedi i suoi firmando 11 dei 16 punti messi a referto dai biancoblu e all’ultimo mini intervallo è ancora perfetto equilibrio con i padroni di casa avanti 46-44. La partita si spezza solamente ad un paio di minuti dalla fine: con il BCR a +3 è Venturini, ottimamente imbeccato da una circolazione corale, a centrare la tripla che taglia le gambe ai giallorossi che non riescono più a ribattere e devono abbandonare il sogno playoff mentre i russiani esultano a centrocampo, consci che la strada nella post season sarà in salita, ma che, con la faccia giusta, potranno vendere cara la pelle contro chiunque.

BASKET 95 FAENZA – P.G.S. WELCOME 43 – 53

(14-13; 25-29; 30-43)

Faenza: Santandrea 14, Burbassi 5, Biondi, Romboli 8, Dalmonte, Fabbri 8, Samorì 2, Rosti 4, Pantani, Gallo 2.

Pgs Welcome: Lamborghini L. 8, Sakho 3, Calzolari 3, Lamborghini S. 2, Betti 7, Bernardini, Sabbioni 12, Palmieri 4, Alessandri 2, Ferrulli 4, Casolaro, Ferrari 8. All. Bulgarelli.

CASTIGLIONE MURRI BK – PGS BELLARIA 53 – 62

(18-13; 29-26; 43-45)

Castiglione Murri: Fiusco ne, Orsini, Rizzardi 13, Gandolfi 11, Reggiani 9, Stefanelli 2, Tacconi 10, Maestri 5, Bedosti, Mengoli ne, Samoggia 2. All. Pillastrini.

PGS Bellaria: Ascari 10, Sudano 3, Ugliola 6, Scarenzi 8, Murgia, Franzioni, De Fazio 5, Poluzzi 16, Urzino ne, Di Rienzo 14, Di Giulio. All. Bertuzzi.

OMEGA BASKET – TATANKA BALONCESTO IMOLA 73 – 49

(17-12; 28-25; 55-40)

Omega: Bonetti 2, Tassi 8, Belleri, Venturoli 9, Malaguti ne, Bignami 11, Roggi 8, Pizzi 5, Midulla 16, Cavazza 3, D’Andola 11. All. Garavini.

Tatanka Imola: Seracchioli 6, Galeati, Crisà 3, Scala 5, Costantino, La Ferla 15, Pirazzoli 8, Franceschelli, Foronci 12, Bergamini. All. Fiera.

CLASSIFICA

Omega BO 42; Giallonero Imola 34; PGS Welcome BO 28; Selene Sant’Agata sul Santerno, BC Russi, Castiglione Murri BO 24; Tatanka Imola 22; Pgs Bellaria BO 20; Castel San Pietro 18; Basket’95 Faenza 12; Medicina 2007 10; Budrio 6.

GIRONE F

SKIZZO – CESENA BASKET 2005 64 – 47

(12-16; 30-23; 48-31)

Skizzo Rimini: Saulle, Tamburini, Contini 5, Brolli, Ricciotti 15, Rizzo 13, Bascucci 4, Lemme 5, Cappelli 22.

Cesena Basket 2005: Rossi Fi. 11, Cacchi A. 6, Romano 14, Ekolongo 3, Leoni, Bartolini 6, Montalti Am. 5, Mordenti, Dell’Omo, Di Meglio 2, Cacchi L. All. Montalti An.

AROUND SPORT – POL. STELLA 61 – 58

(19-6; 30-21; 42-42)

Around Cesena: Zampa 1, Bertani 15, Strada 15, Morsucci 9, Faggi 3, Lucchi Mat., Foschi 8, Brighi 5, Gollinucci 3, Lucchi Max. 2. All. Baraghini.

Stella Rimini: Verni 13, Orsoni 3, Naccari 20, Raffaelli, Rillo 4, Muntangesu, Carigi 15, Distante 3, Del Turco. All. Miriello.

A.I.C.S. BASKET FORLI’ – VILLANOVA BASKET TIGERS 51 – 58

(12-12; 21-27; 35-38)

Aics Forlì: Bergantini ne, De Lorenzi 1, Maltoni 10, Laghi 6, Bombardi, Orioli 2, Grazzi, Ghetti 10, Ruffilli 5, Ragazzi 17. All. Tinarelli.

Villanova: Domeniconi 4, Rossi, Magnani 3, Bronzetti 6, Arlotti 6, Cangini 7, Semprini 4, Tomasi 4, Russu 20, Toni 4. All. Evangelisti

JUNIOR BASKET RAVENNA – BASKET 2000 SAN MARINO 76 – 51

(29-21, 44-32, 57-37)
JBK Ravenna: Montaguti 3, Biancoli 7, Treré 6, Polyeshchuk 13, Montigiani 4, Scaccabarozzi 3, Fabbri 8, Bartocci 2, Cinti 14, Pozzi 5, Seck 11, Bomben. All. Casadei.
San Marino: Bombini, Gambuti 3, Borello 1, Bronzetti 11, Stefanelli, Taddei 7, Giacomini 2, Liberti Le. 5, Liberti Lo. 12, Galeotti 2, Barrena, Bollini 8. All. Liberti Lu.

ALI DESIGN – POL. CESENATICO 2000 52 – 43

(7-13; 19-27; 34-33)

Fiorita Basket San Marino: Righi ne, Battazza 2, Santos 1, Paccagnella, Venturini 6, Canini 2, Zanotti 27, Papini, Giancecchi 6, Barisic 8. All. Valentini.

CerviaCesenatico: Gori 3, Pellegrini 3, Dallamora 5, Benedettini 8, Capucci 10, Montanari 14. All. Cardoso.

Partita sofferta risolta dalle triple di Zanotti (27 punti). Con questo risultato la Fiorita si aggiudica uno dei primi quattro posti nella griglia di partenza dei Play Off.

CLASSIFICA

Junior Ravenna, Insegnare Basket Rimini, Tigers Villanova, La Fiorita San Marino 28; Around Cesena, Cesena Basket 22; Skizzo Viserba 20; Stella Rimini 16; Aics Forlì 14; Basket 2000 San Marino 10; Cesenatico 2000 4.